IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > L'Ospedale San Carlo di Potenza si fa fotovoltaico

L'Ospedale San Carlo di Potenza si fa fotovoltaico

E' entrato in produzione l'impianto fotovoltaico realizzato dalla Società Energetica Lucana a servizio dell'Azienda Ospedaliera Regionale "San Carlo" di Potenza.
Si tratta di un impianto della potenza nominale di 710,64 kWp con una producibilità annua stimata in circa 950.000 kWh/anno, installato su pensiline che coprono l'area di uno dei parcheggi destnato agli utenti e al personale della struttura ospedaliera.
L'impianto è stato cofinanziato con fondi FESR, assegnati alla Società Energetica Lucana con Deliberazione di Giunta Regionale n. 957 del 18 luglio 2012 e destinati al progetto "Ospedali Lucani Fotovoltaici", che ha visto concretizzati due interventi di produzione di energia a favore del sistema sanitario regionale: un impianto fotovoltaico da 57,6 kWp realizzato a servizio del Poliambulatorio di Sant'Arcangelo (PZ) ed entrato in produzione il 21 dicembre 2012 e l'impianto a servizio dell'Ospedale San Carlo. Quest'ultimo, con un investimento di circa 2,5 milioni di euro, produrrà un beneficio economico per il sistema regionale pari a circa 380.000 euro annui, di cui circa la metà a vantaggio diretto dell'ospedale in termini di produzione di energia e i restanti a favore della Società Energetica Lucana sotto forma di conto energia.
"Con l'entrata in funzione dell'impianto fotovoltaico - ha dichiarato il direttore generale Giampiero Maruggi - si realizza un'opera pubblica due volte utile e virtuosa: perché la produzione di energia pulita si coniugherà con un consistente risparmio sulla bolletta elettrica dell'Azienda. Comincia bene la nostra collaborazione con la Sel. Realizzato l'impianto fotovoltaico, è ora in una fase avanzata di valutazione e di studio un altro progetto tecnologicamente all'avanguardia per il riciclaggio energetico, che consentirà ulteriori risparmi e benefici per l'ecosistema". Per il Presidente della Società Energetica Lucana, Ignazio Petrone, "con l'entrata in produzione dell'impianto per il San Carlo, si è portato a compimento un importante investimento, che consente di usufruire ancora dei benefici del IV Conto Energia. Infatti, grazie alla sinergia tra la società, l'azienda ospedaliera e tutti gli attori coinvolti, si è rispettata in pieno la tempistica prevista, evitando così di perdere circa 140.000 euro annui (per venti anni) con l'entrata in vigore del V Conto Energia a partire dal 1° aprile prossimo".

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
23/02/2018

Efficientamento energetico e sviluppo sostenibile dei Comuni

Siglata una partnership tra Anci e GSE per la promozione di interventi a sostegno delle energie rinnovabili, efficientamento energetico e sostenibilità dei Comuni italiani       Obiettivo principale del Protocollo d'Intesa siglato da ...

23/02/2018

Premiata la riqualificazione sostenibile di un edificio storico

Le ex scuderie del Monastero benedettino della Rocca di Sant'Apollinare hanno ricevuto la prima certificazione GBC Historic Building   Il restauro conservativo attento alla riqualificazione efficiente delle ex scuderie del Monastero benedettino della ...

22/02/2018

Riqualificazione efficiente dei condomini, sfida e opportunit

L'8 marzo Milano ospita il Convegno annuale organizzato da Rete Irene "Dire, Fare, Riqualificare": stato dell'arte e strategie future per la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente        Terzo appuntamento ...

21/02/2018

Cosa deve fare il prossimo Governo per l'ambiente

In vista delle elezioni del prossimo 4 Marzo Legambiente ha presentato ai candidati di tutte le forze politiche il proprio appello perché mettano in campo precise politiche a sostegno delle rinnovabili e della sostenibilità ambientale. Le ...

20/02/2018

Comuni in pista per la mobilit sostenibile

Firmato il protocollo di intesa “Comuni in pista - #Sullabuonastrada” tra Anci, Istituto per il credito sportivo e Federciclismo, a sostegno degli investimenti dei Comuni nelle piste ciclabili     Lo sviluppo sostenibile del ...

20/02/2018

L'UE pu raddoppiare la quota di rinnovabili entro il 2030

Secondo un nuovo Studio presentato da Irena, l'UE potrebbe raddoppiare la quota delle energie rinnovabili nel suo mix energetico, a costi contenuti, passando dal 17% nel 2015 al 34% nel 2030     Da oltre due decenni i paesi dell'Unione europea ...

19/02/2018

In calo le rinnovabili a gennaio, tranne l'eolico

Scende a gennaio la domanda di elettricità in Italia, non bene le rinnovabili che comunque mantengono la produzione ai livelli di gennaio 2017. In forte crescita l'import 

Nel mese di gennaio 2018, secondo quanto rilevato da ...

19/02/2018

Interventi di rigenerazione urbana in Emilia

La Regione ha firmato un accordo con Fondazione sviluppo sostenibile per la riqualificazione efficiente delle aree urbane      Per contrastare i cambiamenti climatici e il surriscaldamento è necessario pianificare precisi ...