IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > La Commissione Europea riprende l'Italia sul recepimento della Direttiva 2012/27 sull'efficienza energetica

La Commissione Europea riprende l'Italia sul recepimento della Direttiva 2012/27 sull'efficienza energetica

Avviate due procedure di infrazione: non corretto recepimento delle direttive 72 e 73 CE del 2009 e recepimento Direttiva 2012/27

La Commissione Europea ha aperto due procedure di infrazione a carico dell’Italia, la prima per il non corretto recepimento delle direttive 72 e 73 del 2009, (Terzo pacchetto sul mercato dell’energia) e, la seconda,   in merito ai ritardi e alle contraddizioni relative al recepimento della Direttiva europea 2012/27 avvenuto in Italia lo scorso luglio (decreto legislativo 4 luglio 2014, n. 102)

Le critiche rispetto al mancato o non corretto recepimento vanno dagli audit per capire lo stato di salute energetico delle abitazioni ai sistemi di trasmissione dell'energia, fino alla tutela della corretta informazione dei cittadini sui consumi e i risparmi alla distribuzione di energia. Nel mirino anche le misure volte ad eliminare gli ostacoli di ordine regolamentare e non regolamentare all'efficienza energetica e le misure per agevolare, attraverso strumenti finanziari, gli interventi di efficienza energetica: sono ben 35 i punti problematici riscontrati dagli uffici della Commissione.

Legambiente, Kyoto Club e Coordinamento Free in un comunicato congiunto hanno così commentato la lettera a firma Miguel Arias Canete, commissario europeo all'energia in merito ai ritardi e alle contraddizioni relative al recepimento della Direttiva europea 2012/27: “Eppure, tutti gli studi e  i rapporti dimostrano senza possibilità di smentita che i cittadini e le imprese italiane avrebbero vantaggi enormi se si puntasse decisamente in questa direzione, perché si ridurrebbero la spesa energetica e le importazioni, migliorerebbero le prestazioni ambientali e si creerebbe lavoro attraverso l'innovazione. Ci auguriamo che questo ennesimo avvertimento da parte di Bruxelles sia decisivo per far finalmente capire al Governo Renzi quanto sia nell'interesse dell'Italia scegliere la strada dell'efficienza energetica".

 

Dalla notifica della messa in mora il Governo ha 60 giorni di tempo per rispondere.

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
26/05/2017

Estesa anche alle Banche la cessione credito ecobonus

Approvato un emendamento dalla Commissione Bilancio che estende la facoltà di cessione delle detrazioni fiscali anche alle Banche e agli intermediari finanziari   Buone notizie per l’ecobonus: la commissione Bilancio nelle ...

17/05/2017

In Lombardia 12 milioni di euro per l'efficienza energetica

Aperto dalla Regione il nuovo bando Free dedicato all'efficientamento energetico degli edifici pubblici di proprietà degli Enti locali. Domande entro il 15 settembre     E' stato pubblicato sul bollettino Ufficiale della Regione ...

17/05/2017

Modulo abitativo flessibile, tecnologico e ad alta efficienza energetica

PUR-E HOUSE è un progetto firmato dal Politecnico di Milano per la realizzazione di un modulo prefabbricato con involucro in poliuretano, bello e sostenibile        Sviluppato da un progetto del Politecnico di Milano in ...

11/05/2017

Laboratorio di energia sostenibile e ad alta efficienza

Energy Campus, nuovo centro di formazione e comunicazione, dal forte impatto architettonico e caratterizzato da attenzione all'ambiente e all’efficienza energetica     Stiebel Eltron, azienda specializzata nei settori ...

11/05/2017

Tecnologia innovativa per ascensori a zero consumo di energia

Presentata da thyssenkrupp Elevator, la nuova tecnologia permette di massimizzare il risparmio energetico riducendo del tutto il consumo di energia degli ascensori       Una tecnologia innovativa e dal grande potenziale per ...

02/05/2017

Vaillant, The Green Evolution: un impegno preciso per la salvaguardia del pianeta

The Green Evolution è il titolo di una bella storia che si svilupperà nel tempo all’insegna della salvaguardia del pianeta.     Vaillant Italia, da sempre attenta alla salvaguardia dell’ambiente, torna a parlare sul ...

13/04/2017

Chiarimenti per cessione credito detrazioni ai condomini

La nuova risoluzione pubblicata dall’Agenzia delle Entrate istituisce il codice di tributo per richiedere la cessione del credito sulle riqualificazioni energetiche di parti condominiali comuni realizzate nel 2016.   L’Agenzia delle ...

13/04/2017

Recupero e riqualificazione di un edificio scolastico grazie allo #Sbloccascuole2017

La scuola di Salice Salentino, in provincia di Lecce, è stata oggetto di un interessante intervento di recupero e oggi vanta ottimi livelli di efficienza energetica raggiunti grazie anche all'applicazione di  XENERGY™ ETICS di ...