IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > La dipendenza dell'Italia dalle importazioni di energia

La dipendenza dell'Italia dalle importazioni di energia

L'UE dipende dalle importazioni di energia per poco più della metà del suo consumo. L'Italia importa il 75.9% dell’energia

L'unione Europea, secondo quanto riporta l'Eurostat, ha importato nel 2014 circa la metà dell'energia che ha consumato, il 53,4%.

La dipendenza energetica varia molto tra gli Stati membri, metà infatti ha fatto affidamento principalmente sulle importazioni per il consumo di energia nel 2014, mentre per l'altra metà, il tasso di dipendenza energetica è stato minore del 50%.
L'italia importa il 75.9% dell’energia che consuma, un dato non certo positivo, anche se va notato che negli anni le importazioni sono diminuite notevolmente, considerando che nel 2000 il dato era dell'86.5%. 

Nel 2014, gli Stati meno dipendenti dalle importazioni sono stati Estonia (8,9%), Danimarca (12,8%), Romania (17,0%) e Polonia (28,6%). All'estremità opposta della scala, i più alti tassi di dipendenza energetici sono stati registrati a Malta (97,7%), Lussemburgo (96,6%), Cipro (93,4%), Irlanda (85,3%)
Tra i cinque paesi che consumano più energia, ma dipendono meno dalle importazioni ci sono il Regno Unito (45,5%) e la Francia (46,1%), in contrasto con la Germania (61,4%), Spagna (72,9%) e Italia (75,9%).

Infine il documento evidenzia che in nove Stati membri nel 2014 sono stati registrati i minori tassi di dipendenza energetica dal 1990, tra questi anche l'Italia, nonostante il pessimo risultato. 

 

Nei giorni scorsi sempre l'Eurostat ha pubblicato un interessante Rapporto dedicato all'utilizzo delle energie rinnovabili in Europa da cui è evidente la spinta a livello comunitario ad aumentare l'utilizzo delle fonti pulite, rendendosi così anche più indipendente dalle importazioni.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
27/03/2017

Finestre e facciate energeticamente efficienti

I distanziatori “warm-edge” di SWISSPACER assicurano un importante contributo per l’efficienza energetica degli edifici e si prestano a diverse applicazioni     I distanziatori “warm-edge” di SWISSPACER, azienda ...

24/03/2017

In Europa accordo sulle etichette energetiche 2.0

Inizia la nuova era delle etichette energetiche: Database, QR code e simbolo “smart”.      Le etichette che indicano l’efficienza energetica di elettrodomestici come frigo e lavatrici, passano a una nuova versione e ...

23/03/2017

4 milioni di euro per lo sviluppo delle smart grid in Sardegna

Termina il 20 luglio il termine per la presentazione delle domande per il bando “Azioni per lo sviluppo di progetti sperimentali di reti intelligenti nei Comuni della Sardegna”     La Regione autonoma della Sardegna ha ...

22/03/2017

La Strategia Energetica Nazionale secondo ITALIA SOLARE

I suggerimenti di Italia Solare nella definizione della Strategia Energetica Nazionale per il superamento degli ostacoli alla crescita delle energie rinnovabili     In queste settimane Governo e Parlamento stanno lavorando alla definizione ...

20/03/2017

Innovazione, presente e futuro del Sistema a Cappotto

Alessandro Monaco, nuovo Coordinatore della Commissione Comunicazione del Consorzio Cortexa ci racconta come sta cambiando il mercato dei sistemi di isolamento a cappotto e gli obiettivi futuri del Consorzio     CORTEXA, Consorzio per la ...

15/03/2017

Nuova VIA per rilanciare la crescita sostenibile del paese

Il CDM ha approvato la nuova disciplina su valutazione di impatto ambientale adeguandosi così alla normativa europea: semplificazione e tempi più brevi     Il Consiglio dei ministri lo scorso 10 marzo ha approvato, su proposta del ...

15/03/2017

Tour Anit su riqualificazione involucro e comfort in edilizia

Più di 40 date per il nuovo tour itinerante Anit dedicato alle ultime novità in tema di isolamento termico e acustico.     Sarà a Brescia il 30 marzo il primo appuntamento del nuovo tour Anit, gratuito e itinerante che in ...

14/03/2017

Concorso Miu-Asvis per lo sviluppo sostenibile delle scuole

E' on line il bando di concorso nazionale "Facciamo 17 goal. Trasformare il nostro mondo: l'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile" rivolto alle scuole di ogni ordine e grado     Ministero dell’Istruzione, dell’Università e ...