IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > La facciata fotovoltaica e in continua trasformazione che produce energia

La facciata fotovoltaica e in continua trasformazione che produce energia

Gli architetti dello studio svedese Bernstrand & Co hanno progettato un sistema di pannelli fotovoltaici integrati in facciata che diviene attiva

 

Il sistema di facciata attiva, che integra i pannelli solari nelle facciate di edifici residenziali si basa su una serie di moduli contenenti pannelli solari. Gli architetti dello studio svedese Bernstrand & Co hanno scelto di sfruttare tutti gli elementi architettonici, quindi persiane, tende, tapparelle, frangisole e balconi che possono svolgere la doppia funzione di proteggere i residenti dal sole e catturare contemporaneamente l'energia del sole.
La progettazione e il posizionamento dei moduli dipendono dalla massimizzare della produzione di energia. Il risultato è una facciata attiva e in continua trasformazione: dall'alba al tramonto, da una stagione all'altra. Le persiane aprono e si chiudono, le tende si muovono e la facciata diviene un elemento attivo, influenzato dal sole.

 

I moduli scelti sono frontali per tutti i balconi e tende e persiane su tutte le finestre. I balconi inoltre sono realizzati in modo da non creare ombreggiature. Le tende possono essere regolate, dando la possibilità agli inquilini di scegliere quanto sole debba illuminare il balcone. Quando quest’ultimo non è in uso il consiglio dello studio è di lasciare le tende abbassate, così che producano più energia. Infatti quando completamente aperta la tenda ha un'angolazione molto vantaggiosa per il sole. Per evitare che nelle abitazioni entri troppo sole, ogni finestra è dotata di un sistema oscurante così che si possa decidere quanta luce fare entrare.

 

 

Nel progetto degli architetti anche il tetto piano può integrare pannelli solari, così da generare, per un edificio tipo con una superficie totale di mq. 2 600 m2, tra cui negozi, cantina e vano scala, 72.543 kWh all'anno.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
16/01/2017

Nel deserto israeliano la più alta torre solare del mondo

La torre Ashalim sarà alta 250 metri e riceverà la luce riflessa da un campo di 50.000 pannelli eliostati     E’ in costruzione nel deserto israeliano del Negev la torre solare più alta del mondo che con i suoi 250 ...

13/01/2017

Al Campus di Savona autonomia energetica e rinnovabili

Lo Smart Energy Building vanta autosufficienza energetica grazie a geotermia, fotovoltaico e movimento degli studenti       Prosegue l’impegno del Campus di Savona quale Centro di Innovazione nazionale sulle tecnologie per la Smart ...

11/01/2017

Progetto di “Rigenerazione Urbana” dell’Area ex Expo Milano 2015

Il Bando, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e dell’Unione Europea, per la rigenerazione dell’area Expo sarà aperto fino al 28 febbraio 2018.        Arexpo S.p.A. ha indetto una procedura ...

09/01/2017

Il Milleproroghe ferma obbligo rinnovabili al 35%

Rinviato al 2018 l’obbligo della quota del 50% di utilizzo delle rinnovabili termiche nei nuovi edifici o per le ristrutturazioni rilevanti  
Il decreto Milleproroghe, pubblicato nella Gazzetta ufficiale 304 del 30 dicembre scorso, ...

04/01/2017

A Klimahouse alla scoperta degli edifici più sostenibili e ad alta efficienza energetica

Tornano dal 26 al 29 gennaio le visite degli Enertour ad edifici che uniscono architettura, efficienza e design     Si conferma anche per l’edizione 2017 di Klimahouse il ricco programma degli Enertour con le visite ai più ...

29/12/2016

Riqualificazione edilizia sostenibile di un edificio storico

Un progetto di recupero green per Palazzo Pitagora, un edificio storico che sorge nel quartiere Parioli a Roma     L’architetto romano Renato Guidi, fondatore della Bioedil Progetti, firma il prestigioso progetto Palazzo Pitagora nel ...

23/12/2016

Nei primi 9 mesi del 2016 fotovoltaico ed eolico coprono il 14% della domanda di energia

Raggiunto da gennaio a settembre il massimo storico di produzione da eolico e solare, mentre calano in contemporanea le emissioni di CO2 e i consumi energetici     L'Enea ha pubblicato il Bollettino del Sistema Energetico Italiano dedicato al ...

21/12/2016

Il fotovoltaico più economico dell’eolico e del carbone

L’ultimo Rapporto pubblicato da Bloomberg New Energy Finance, evidenzia che il mondo green è arrivato a un punto di svolta e che i mercati emergenti stanno superando le economie forti grazie ai pannelli a basso costo.     Il ...