IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Nuovo massetto radiante PaRis 2.0

Nuovo massetto radiante PaRis 2.0

LATERLITE

Prestazioni incrementate per il massetto radiante fibrorinforzato per sistemi di riscaldamento a pavimento

Laterlite ha presentato al Made Expo PaRis 2.0, il nuovo massetto radiante fibrorinforzato ad elevata conducibilità termica, antiritiro e basso spessore espressamente formulato per la realizzazione di sistemi di riscaldamento a pavimento.
Il prodotto, frutto del lavoro dei laboratori di ricerca Laterlite, nasce dall'evoluzione tecnologica di MassettoMix Paris, uno dei sistemi di maggior successo dell'azienda, rispetto al quale garantisce performance superiori, a partire dall'eccezionale valore λ=2,02 W/mK di conducibilità termica certificato che lo contraddistingue, un dato superiore del 15% rispetto ai già eccellenti risultati del predecessore.

Paris 2.0 è adatto alla realizzazione di massetti in interni per impianti di riscaldamento/raffrescamento a pavimento, massetti in genere per interni, anche a bassi spessori (fino a 3 cm) e massetti per la posa di pavimentazioni sensibili all'umidità, resilienti (parquet, PVC, linoleum, gomma) e non (ceramica, ecc.). Il massetto 2.0, grazie all’elevato coefficiente di conducibilità termica certificato ottimizza le prestazioni dell’intero sistema di riscaldamento/raffrescamento favorendo la migliore ed omogenea trasmissione del calore negli ambienti. Essendo inoltre fibrorinforzato e antiritiro, permette la realizzazione di superfici di grande campitura, sino a 150 m2, senza necessità di realizzare giunti e utilizzare reti di rinforzo, a tutto vantaggio di una maggiore qualità e sicurezza della pavimentazione. Idoneo alla posa di qualsiasi pavimentazione, è asciutto in soli 7 giorni quando posato nello spessore minimo di 3 cm per la posa del parquet. Resistente alla compressione (250 kg/cm2), non necessita dell’aggiunta di additivi termofluidificanti.

La capacità di PaRis 2.0 di massimizzare le prestazioni termiche del sistema radiante sono state sperimentate attraverso dettagliate simulazioni mediante un software di calcolo agli elementi finiti, che ha raffrontato le performance di un sistema di riscaldamento radiante realizzato con PaRis 2.0 e uno con massetto tradizionale.  La differenza di temperatura dell’acqua circolante nelle tubazioni calcolata, pari a 2,2°C nel caso di pavimento in ceramica e 2,3°C con pavimento in parquet, ha testimoniato la superiore efficienza termica del sistema radiante realizzato con PaRis 2.0 rispetto a un massetto tradizionale, quantificabile in circa il 7,5% in più. La possibilità di gestire l’impianto di riscaldamento a una temperatura dell’acqua più bassa si traduce in un concreto ed effettivo risparmio energetico dell’intero sistema: i consumi energetici sono così ridotti, e l’impianto radiante a pavimento può sfruttare al meglio le caratteristiche proprie delle caldaie a condensazione o delle pompe di calore. I tempi di messa a regime del sistema risultano inoltre più contenuti grazie alla ridotta inerzia termica, importante per raggiungere rapidamente la temperatura di comfort.

 

Richiedi informazioni su Nuovo massetto radiante PaRis 2.0

TEMA TECNICO:

Coibentazione termica

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO