IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Le ceramiche di ARMA Architectural Materials nel primo edificio “ecosostenibile” della capitale

Le ceramiche di ARMA Architectural Materials nel primo edificio “ecosostenibile” della capitale

E' il primo esempio di una nuova edilizia che nasce per realizzare immobili sostenibili ed energeticamente efficienti. Il tutto senza tralasciare la dimensione umana dello spazio.
Si tratta del progetto realizzato a Casal Bertone da Rèdais: edificio con pianificazione energetica, automobili elettriche e materiali ecocompatibili per la prima "isola
ambientale" a Roma
, che coinvolge anche le ceramiche di ARMA Architectural Materials.
All'interno di questo immobile di pregio, che si trova nella prima periferia ad est della capitale, sono stati scelti alcuni dei prodotti di ARMA Architectural Materials: tre diversi
rivestimenti sono presenti nella realizzazione architettonica, visibili rispettivamente nelle facciate esterne, nei bagni e nelle pareti delle scale interne: Hosowari, Yohen e
Stream.
Il prodotto Hosowari in facciata, ha contribuito alla realizzazione del progetto sia a livello cromatico ed estetico, ed è stato scelto anche per le sue caratteristiche di
durabilità nel tempo. Hosowari è il tradizionale gres giapponese realizzato in bacchette e montato a pettine per replicare le legature dei bambù usati nelle recinzioni dei
giardini Zen: nel progetto di Casal Bertone è stato utilizzato come rivestimento esterno per tutte le facciate, ad eccezione del lato nord, rivestito in travertino. Yohen è stato
invece utilizzato per i rivestimenti dei bagni, sia per i pavimenti che per le pareti. Il prodotto, che rievoca gli smalti del vasellame giapponese e le tazze della cerimonia del
tè, è stato utilizzato da Rèdais in tre colorazioni diverse per andare incontro alle esigenze degli acquirenti. Il prodotto Stream è stato scelto nella sua versione bianca per
il rivestimento interno delle scale condominiali, sfruttando le sue caratteristiche per aderire ad una struttura cilindrica. Sia nella sua versione con superfice piana, sia in quella bombata, Stream evoca l'armonia del flusso di un ruscello in mezzo alla natura.
L'idea alla base del progetto di Casal Bertone deriva dalla volontà di preservare la memoria della preesistente fabbrica di conservazione alimentare e delle sue celle frigorifere, con l'intento di inserire in un contesto urbano consolidato un immobile che fosse d'elevata qualità architettonica e con un segno riconoscibile. L'edificio di Casal
Bertone è stato realizzato con la collaborazione dello Studio Transit, che ha offerto numerosi spunti per tradurre ed esprimere segni propri della romanità attraverso linee e
materiali. L'edificio si presenta infatti come un cubo di ghiaccio che, spaccato, rivela un suo interno dinamico: ad un grande muro a portali in scorza di travertino, pietra forte e materica, viene contrapposto un involucro compatto, leggero e semitrasparente, di trame metalliche.
L'edificio è stato progettato per creare uno spazio a dimensione umana di grande comfort. Questo è stato ottenuto grazie alla scelta di materiali di elevato pregio, tra cui
i prodotti di ARMA Architectural Materials, ampie finestre e balconi e con l'utilizzo di  tecniche costruttive di grande efficienza energetica, il tutto nel rispetto della
normativa antisismica. I balconi sono stati progettati come estensione della casa e resi vivibili anche di inverno, grazie al posizionamento di apparecchi radianti. L'utilizzo della maglia forata metallica e dei pannelli scorrevoli in facciata oltre alla funzione di brisoleil hanno anche quella schermante a tutela della privacy e, allo stesso tempo,
creano un suggestivo gioco di luci e riflessi. L'alto livello di efficienza energetica è stato raggiunto con tecniche costruttive volte con particolare attenzione all'isolamento
termico ed acustico
. Finiture che rispondono a determinati requisiti quali ad esempio gli infissi certificati CLASSE A della Schuco o materiali di pregio quali i rivestimenti
ARMA Architectural Materials.
Inoltre l'alto livello di comfort è stato raggiunto grazie a pannelli solari per la produzione del 50% del fabbisogno di acqua calda sanitaria e centrale termica condominiale con conteggio autonomo dei consumi.
 
Per aumentare maggiormente il comfort, infine, tutti gli appartamenti sono dotati del sistema domotico "My Home" di BTICINO, che permette di controllare automaticamente i sistemi di sicurezza, la gestione automatizzata di termoregolazione degli ambienti, il controllo delle serrande di sicurezza, delle tende oscuranti e filtranti, del sistema di illuminazione e irrigazione.
 
L'edificio Rèdais a Casal Bertone è il primo residenziale a Roma che sta ottenendo due certificazioni: Classe A di CasaClima e certificazione ambientale LEED.

L'edificio, si presenta quindi come una sintesi ben bilanciata di design, comfort e risparmio energetico.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
20/10/2017

Il progetto NeighborHub vince il Solar decathlon 2017

Il Solar Decathlon di Denver negli USA è stato vinto da un team svizzero con il progetto NeighborHub, una casa solare a servizio del quartiere e della comunità     Il team svizzero composto da partecipanti dell'Ecole ...

16/10/2017

Posata la prima pietra del primo smart district di Milano

UpTown sarà uno smart district verde, ecosostenibile, caratterizzato da spazi di aggregazione e di socializzazione, domotica e servizi pubblici facili da fruire     Sono partiti i lavori per la realizzazione di UpTown, il primo ...

11/10/2017

Blocchi di vetro innovativi per soddisfare i fabbisogni energetici degli edifici

I mattoni di vetro Solar Squared potrebbero rappresentare una soluzione ai problemi di progettazione dell'energia solare dell'edilizia 
    Gli esperti di energie rinnovabili e sistemi fotovoltaici integrati in edilizia (BIPV) ...

04/10/2017

Peninsula Place primo progetto in Inghilterra di Santiago Calatrava

Il famoso architetto spagnolo sbarca in Inghilterra per realizzare un progetto di rinnovamento urbano nell’area di Greenwich       L’archistar Santiago Calatrava lascerà il segno nella città di Londra: il ...

29/09/2017

L’edificio in legno, riciclabile, che si monta come un puzzle

“Accupoli” è un edificio realizzato da un gruppo di studenti del Politecnico di Torino, facile da montare, pensato per le popolazioni del centro Italia colpite dal sisma       Un gruppo di studenti del Politecnico di ...

29/09/2017

Vivere in città in una “casa foresta”

A Torino l'architetto Luciano Pia ha realizzato un condominio-foresta, in cui i protagonisti sono i 150 alberi che donano fluidità all'edificio e aiutano l'efficienza energetica     Si chiama Condominio 25 Verde ed è un ...

26/09/2017

Concorso per la progettazione di un edificio scolastico NZEB a L'Aquila

Il Comune dell’Aquila lancia un concorso internazionale per la progettazione di una scuola efficiente, inclusiva e ricca di spazi verdi      E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea il 22 settembre ...

22/09/2017

Aiutare le persone nel rispetto dell'ambiente

Inaugurato a Milano il nuovo quartier generale di Emergency nato dalla riqualificazione efficiente di una scuola pubblica in disuso     E’ stata inaugurata in via Santa Croce a Milano “Casa Emergency” nuovo headquarter ...