IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Le più attuali soluzioni per il recupero energetico degli edifici esistenti

Le più attuali soluzioni per il recupero energetico degli edifici esistenti

Si terrà a Baveno, sul Lago Maggiore, il 48° Convegno Internazionale di Aicarr, l'Associazione Italiana Condizionamento dell'Aria, Riscaldamento e Refrigerazione.
Dati alla mano, l'Italia deve importare ogni anno più dell'85% dell'energia che utilizza; risulta pertanto quanto mai urgente predisporre un piano energetico realizzabile ed efficace, a partire dalle piccole realtà quotidiane.
Nel nostro Paese vi sono inoltre 20 milioni di abitazioni dotate di isolamenti sommari e di apparecchi di riscaldamento (e di condizionamento) di bassa qualità e numeri simili valgono anche per molti edifici del terziario e della pubblica amministrazione.
A fronte di queste considerazioni si è ritenuto opportuno incentrare il 48° Convegno di Baveno su tematiche relative al recupero energetico degli edifici esistenti e sulle soluzioni per un sistema integrato.
L'incontro si rivolge dunque ad ampio spettro a tutte le tematiche relative all'impiego dell'energia nell'ambiente costruito, considerando la sostenibilità energetica e l'innovazione sugli edifici e sui loro impianti con particolare riferimento agli edifici esistenti. Verranno considerate anche le problematiche, spesso disattese, della corretta gestione e manutenzione del sistema edificio-impianto e i nuovi temi relativi alle tecnologie avanzate di controllo.
Introdurranno i lavori relatori di grande esperienza e fama internazionale, come Michele Vio (Presidente AiCARR), Ron Jarnagin (Presidente ASHRAE) e Michael Schmidt (Presidente REHVA), i quali affronteranno tutti i differenti aspetti legati alle tematiche del convegno. Si parlerà nel dettaglio di sostenibilità energetica e innovazione sugli edifici e i loro impianti, di sostenibilità ambientale e utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili, di corretta gestione e manutenzione del sistema edificio-impianto, anche attraverso i sistemi di automazione, di progettazione integrata, di bioarchitettura, di sostenibilità degli immobili da un punto di vista finanziario e di mercato, di interventi sui serramenti e sull'involucro e, naturalmente, di pompe di calore, di fotovoltaico, di impianti radianti e di edifici a energia quasi zero.
L'incontro è destinato ad una platea articolata e qualificata di professionisti, attivi a vario titolo nel sistema edificioimpianto: architetti, progettisti di impianti tecnologici, fornitori di energia, produttori di sistemi per l'edilizia, produttori di componentistica per impianti, operatori immobiliari, manutentori di impianti e funzionari di enti pubblici.
Nel corso delle due giornate di lavoro sono previste una sessione plenaria e quattro sessioni tecniche, durante le quali verranno esposte da accademici, progettisti e professionisti di aziende italiane ed estere oltre sessanta relazioni.
L'incontro prevede anche momenti di relax, con un apposito programma di eventi sociali, come il concerto di musica classica, la cena di gala e escursioni in barca nei pittoreschi dintorni di Baveno.
Il Convegno ha ottenuto il patrocinio di ASHRAE (American Society of Heating, Refrigerating and Air-Conditioning Engineers), REHVA (Federation of European HVAC Associations), Regione Piemonte, Regione Lombardia e Provincia di Verbano Cusio Ossola.

Per ulteriori dettagli e informazioni
www.aicarr.org
48° CONVEGNO INTERNAZIONALE DI AICARR
BAVENO, 22-23 SETTEMBRE 2011

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/04/2018

Corrono gli investimenti nelle rinnovabili

Presentato l’Irex Annual Report: nel 2017 13,5 miliardi di investimenti nelle rinnovabili, per una potenza di 13,4 GW, soprattutto all’estero.     Nel 2017 gli investimenti in rinnovabili tra Italia e, soprattutto, estero hanno ...

18/04/2018

Disponibile la nuova versione del software DOCET per la certificazione

ENEA e CNR hanno predisposto la versione aggiornata del software per la certificazione energetica che permette la trasmissione degli APE ai sistemi informativi predisposti dalle Regioni attraverso il file di interscambio generato Enea e Istituto per le ...

17/04/2018

Forum mondiale per la forestazione urbana

Le foreste urbane e le infrastrutture verdi possono fornire un contributo fondamentale alla progettazione sostenibile: a Mantova la prima edizione del World Forum on Urban Forests        Dal 28 novembre al 1 dicembre Mantova ...

13/04/2018

21 maggio 2017: l'87% dei consumi elettrici coperti da rinnovabili

Nel 2017 crescono i consumi di energia, calano leggermente le emissioni di CO2, prezzi in discesa e rinnovabili ai massimi storici. Il nuovo report Enea.     Pubblicata da Enea l'analisi trimestrale del sistema energetico italiano che si ...

12/04/2018

Risparmio energetico e riqualificazione edilizia a Klimahouse Toscana

Appuntamento a Firenze dal 13 al 15 aprile presso il Nelson Mandela Forum per approfondire le soluzioni e tecnologie a basso impatto ambientale per abitazioni confortevoli ed energeticamente efficienti     Si rinnova l'appuntamento a Firenze ...

11/04/2018

Soluzione innovativa di facciata per il risparmio energetico

Impianti di distribuzione integrati nella facciata degli edifici per la gestione del riscaldamento, raffrescamento e il ricambio d’aria: l'innovativa soluzione sviluppata da Eurac Research e l’azienda Stahlbau ...

05/04/2018

Dalle foglie che svolazzano nuova fonte di energia?

Dal passaggio tra luce e ombra che si crea al movimento delle foglie al vento si può generare energia pulita. I risultati di uno studio della Linköping University     In futuro potrebbe essere possibile raccogliere energia con ...

04/04/2018

Normativa comunitaria su emissioni di CO2 dei mezzi pesanti

La Commissione accoglie con favore l'ambizioso accordo raggiunto per la prima volta con il Parlamento Europeo sulla legislazione dell'UE in materia di monitoraggio e comunicazione delle emissioni di CO2 dei veicoli pesanti       I ...