IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Linee guida per la riqualificazione energetica del 3% annuo

Linee guida per la riqualificazione energetica del 3% annuo

Pubblicate le linee guida per rispettare l'obbligo della riqualificazione energetica del 3%  degli edifici della Pubblica Amministrazione Centrale

 

Sono state pubblicate le Linee Guida al "Programma per la Riqualificazione Energetica degli edifici della Pubblica Amministrazione Centrale (PREPAC)", in attuazione dell’art. 16, comma 3 del D.M. 16 settembre 2016 che disciplina le "Modalità di attuazione del programma di interventi per il miglioramento della prestazione energetica degli immobili della pubblica amministrazione centrale".

Il Programma per la Riqualificazione Energetica degli edifici della Pubblica Amministrazione Centrale (PREPAC) prevede la riqualificazione energetica di almeno 3% annuo della superficie utile climatizzata degli uffici della PA e ha a disposizione 355 milioni di euro.


Le linee guida sono pubblicate sui siti istituzionali dei Ministeri dello Sviluppo Economico, dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, e del Ministero delle Infrastrutture, dei Trasporti e sul sito dell’ENEA e presentano i criteri generali e le indicazioni operative per la predisposizione e la presentazione delle proposte progettuali, ai fini dell’ammissione al Programma.
Il documento illustra quali sono gli interventi di efficienza energetica e le spese ammissibili, spiega come redigere le proposte progettuali, relativamente ai contenuti minimi previsti, alla documentazione necessaria a soddisfarli e le schede. Sono inoltre presenti delle indicazioni operative che considerano la diagnosi energetica, le modalità di ripartizione dei consumi, gli impianti da fonti energetiche rinnovabili, il costo del kWh risparmiato e le modalità di calcolo del risparmio energetico e delle emissioni CO2 evitate.


Gli Allegati presentano le schede format (anagrafica, interventi, sintesi), i criteri adottati per la valutazione delle proposte progettuali e il quadro di riferimento della principale normativa in materia di efficienza energetica


Ricordiamo che gli interventi di riqualificazione degli edifici della PA sono previsti dal decreto legislativo 4 luglio 2014, n. 102, recante attuazione della direttiva 2012/27/UE sull’efficienza energetica, che individua le disposizioni e le misure volte a garantire la piena attuazione agli impegni assunti a livello comunitario per il miglioramento dell’efficienza energetica del patrimonio edilizio nazionale e, in particolare, per promuovere la riqualificazione energetica degli immobili per la Pubblica Amministrazione.

Il coordinamento e monitoraggio dello stato di avanzamento del Programma è demandato alla Cabina di Regia per l’efficienza energetica, costituita dal Ministero dello Sviluppo Economico e dal Ministero dell’Ambiente.

TEMA TECNICO:

Efficienza energetica

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
21/06/2017

Efficienza energetica ed energia sostenibile. L'Italia c'!

La battaglia contro il cambiamento climatico si vince uniti. Efficienza energetica, revamping e rinnovabili rappresentano un’incredibile occasione di sviluppo per il nostro paese     Ad aprire i lavori di "Restart: rispetto e coscienza ...

20/06/2017

Efficienza energetica edifici, un bando in Puglia

Fino al 30 agosto è attivo il bando per gli interventi di efficientamento energetico degli edifici pubblici della Puglia     La Puglia ha attivato un bando da 157,8 milioni di euro destinati alle Pubbliche Amministrazioni che intendano ...

09/06/2017

Focus sull'efficienza energetica in Italia

Qual è la situazione dell'efficienza energetica in Italia, quali i possibili sviluppi, quali gli interventi più interessanti. Se ne parla alla presentazione dell'Energy Efficiency Report 
L'Energy&Strategy Group della ...

09/06/2017

In Uganda un polo d'eccellenza ad alta efficienza energetica made in Italy

Progetto CMR firma il complesso ospedaliero International Specialized Hospital of Uganda, simbolo di sostenibilità e innovazione, con il paziente al centro del progetto       Un progetto tutto italiano quello dell’International ...

06/06/2017

Lopportunit dellefficienza energetica

Sistemi e soluzioni smart di monitoraggio, controllo e incremento dell'efficienza energetica al centro del convegno promosso da Viessmann      Lo scorso 24 maggio si è svolto presso il Forum Guido Monzani di Modena, il convegno ...

05/06/2017

In Toscana un bando da 4 milioni per l'efficienza energetica

Fino al 7 settembre le imprese potranno inviare le domande per gli interventi di miglioramento dell'efficienza energetica dei propri immobili    E' stato pubblicato il bando aperto dalla regione Toscana che mette a disposizione 4 milioni di euro ...

31/05/2017

Riqualificazione=investimento: il valore della casa aumenta del 29%

Dagli interventi di riqualificazione del costruito risparmio energetico, nuova occupazione e benefici per i proprietari di casa in termini di comfort e valore dell’immobile.     Gli interventi di riqualificazione efficiente e di recupero ...

26/05/2017

Estesa anche alle Banche la cessione credito ecobonus

Approvato un emendamento dalla Commissione Bilancio che estende la facoltà di cessione delle detrazioni fiscali anche alle Banche e agli intermediari finanziari   Buone notizie per l’ecobonus: la commissione Bilancio nelle ...