IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Lupi: nella legge di Stabilità proroga ecobonus per riqualificazione energetica

Lupi: nella legge di Stabilità proroga ecobonus per riqualificazione energetica

Confermate le detrazioni fiscali per ristrutturazioni e riqualificazione energetica delle abitazioni. Il Movimento 5 Stelle chiede proroga fino al 2020

Il ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, intervenendo alle celebrazioni per i 50 anni dell’Autostrada del Sole, ha detto che nella legge di Stabilità verrà confermato per il 2015 il bonus per le ristrutturazioni e la riqualificazione energetica in edilizia: “Ricordo che fu il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti a volere con forza l’aumento del bonus ristrutturazioni dal 50 al 65%. Sono certo che nella legge di Stabilità questo provvedimento ci sarà e che si completerà quindi con il decreto Sblocca Italia, che mette 4 miliardi di euro a disposizione”.  “Inserire gli ecoincentivi nella legge di stabilità non è solo un'intenzione ma deve essere un dovere, - ha continuato il Ministro ai microfoni di Rai News - anche perché negli ultimi anni è l'unica misura che ha veramente funzionato. Si tratta di una sfida per la riqualificazione del costruito ed è una misura che permette di rimettere in moto l’economia, solo nel 2013 sono stati 29 i miliardi di euro risultati da questa norma, di cui 5 miliardi l’IVA incassata in più dallo Stato”. "Nella legge di stabilità è prevista ancora la ristrutturazione, solo che si abbassa dal 65 al 50 per cento - dice Lupi - Quindi se noi interveniamo lo facciamo perché questo provvedimento è uno dei pochi che ha funzionato".  Con la nuova Legge di stabilità si dovrebbe dunque confermare il 65% per le detrazioni per le riqualificazioni energetiche per il prossimo anno.

 

Negativi i parlamentari del Movimento 5 Stelle che in una nota hanno criticato la possibile proroga per un solo anno: "Le dichiarazioni del Ministro dei Trasporti e delle infrastrutture Lupi sulla proroga di un solo anno dell'Ecobonus per gli interventi di riqualificazione energetica degli edifici e la probabile riduzione della percentuale detraibile dal 65% al 50% mostrano chiaramente che la priorità politica di questo Governo non è la ripresa economica, ma la tutela di interessi particolari.  I dati forniti da ENEA e Cresme mostrano come negli scorsi anni l'Ecobonus ha generato molti più benefici con ricadute dirette nell'economia, nell'ambiente e nella salute rispetto alla spesa sostenuta. D'altronde perfino nell'accordo trovato tra la Confindustria e CGIL, CISL e UIL di qualche hanno fa, emerge chiaramente che prorogare le misure di sostegno fino al 2020, con una normativa orientata a promuovere l'uso delle tecnologie più efficienti, può generare un effetto cumulato nel decennio di un aumento della produzione diretta ed indiretta a livello nazionale di quasi 240 miliardi di euro e la creazione di oltre 1,6milioni di posti di lavoro con un incremento del PIL medio dello 0,6% annuo. Più volte, raccogliendo le istanza presentate da tutte le realtà produttive del Paese, abbiamo proposto al Parlamento di intervenire per stabilizzare l'Ecobonus almeno fino al 2020 con una riduzione graduale della percentuale detraibile. Ci vogliamo confrontare sul tema della ripresa economica del Paese nel breve periodo: per questo chiediamo di inserire nell'agenda delle decisioni politiche del Governo il sostegno all'efficienza energetica e alle fonti rinnovabili".

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
02/10/2017

Stabilizzazione ecobonus e sismabonus condomini per 5 anni

Il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti, Graziano Delrio in audizione alla Commissione Ambiente ha detto che il Governo nella prossima Legge di Bilancio sta valutando di prorogare gli ecobonus e sismabonus per 5 anni, estendendo la platea ...

29/09/2017

Dall’ecobonus record di investimenti e occupazione

Nel 2017 le stime del Cresme prevedono 28 miliardi di euro di investimenti legati alle detrazioni per ristrutturazione edilizia e riqualificazione energetica   E’ stata pubblicata la V edizione dello Studio “Il recupero e la ...

28/09/2017

Ottimizzare ecobonus e sismabonus si può. La guida Ance

Ecobonus e sismabonus hanno funzionato ma necessitano di miglioramenti per ottimizzare la loro efficacia. Le proposte dell’Ance per garantire il valore nel tempo delle detrazioni        Il convegno promosso dall’Ance ...

27/09/2017

Ecobonus anche nella legge di Stabilità 2018

Il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti anticipa che nella Legge di Bilancio 2018 potrebbero essere riviste le detrazioni per gli interventi di efficientamento energetico, a seconda degli obiettivi energetici raggiunti    
Il ministro ...

20/09/2017

Detrazioni 70-75% on line il sito Enea per l'invio della documentazione

E' online il Portale Enea per l'invio della documentazione per gli interventi eseguiti sulle parti comuni degli edifici condominiali che beneficiano dell'ecobonus del 70% e 75%       E’ da oggi disponibile online il portale ...

15/09/2017

Aggiornata la Guida per le detrazioni fiscali per il risparmio energetico

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato la versione aggiornata al 12 settembre della Guida dedicata all'Ecobonus per il risparmio energetico     E' on line sul sito dell'Agenzia delle Entrate la Guida aggiornata per le detrazioni per il risparmio ...

30/08/2017

Come cedere ecobonus condomini no tax area anche alle banche

Pubblicata l'attesa circolare dell'Agenzia delle Entrate con i chiarimenti per la cessione anche alle banche, per i contribuenti no tax area, dell'ecobonus per i lavori in condominio     L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato sul proprio ...

25/07/2017

La Guida Enea per ecobonus 70-75% condomini

A partire dal 15 settembre sarà possibile inviare all'Enea i documenti per gli interventi di riqualificazione su parti comuni dei condomini     L’Enea ha pubblicato un utile vademecum con indicazioni per l’invio della ...