IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Marcatura CE dei serramenti: da oggi, obbligatoria

Marcatura CE dei serramenti: da oggi, obbligatoria

Da oggi, 2 febbraio 2010, i "serramenti" non possono più essere venduti senza la "marcatura CE": per la produzione e commercializzazione di infissi (per le finestre e porte di ingresso) diventano vincolanti le direttive della marcatura CE. A risponderne devono essere i diversi attori della filiera del serramento: dal produttore al rivenditore. Ciò vuol dire prodotti che assicurino: assenza di spifferi; alta trasmissione della luce del vetro e sostenuta efficienza termica, con conseguente risparmio energetico. A regolamentare la marcatura CE delle finestre e delle porte esterne pedonali è la norma EN 14351-1. La marcatura CE si traduce in una dichiarazione del produttore che certifica il soddisfacimento dei requisiti essenziali della Direttiva 89/106 relativa ai prodotti da costruzione. La EN 143451-1:2006, pubblicata sulla Gazzetta ufficiale della Commissione Europea, è applicabile dal 1 febbraio 2007. Da oggi, invece, è obbligatoria.

La norma EN 14351-1 non è applicabile a tutte le porte. Da essa sono escluse: le porte pedonali per uso interno (norma EN 14351-2) e quelle con caratteristiche antincendio (norma EN 14351-3); le facciate continue (norma EN 13830); le porte pedonali inserite nei portoni industriali o da garage (norma EN 13241-1).

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
23/10/2017

Istruzioni per la corretta manutenzione del cappotto termico

Settef propone un webinar dedicato alla manutenzione dei sistemi a cappotto, elemento indispensabile per garantire la durata del sistema di isolamento nel tempo
 
I sistemi di isolamento a cappotto garantiscono ottimi benefici in termini di ...

20/10/2017

Il progetto NeighborHub vince il Solar decathlon 2017

Il Solar Decathlon di Denver negli USA è stato vinto da un team svizzero con il progetto NeighborHub, una casa solare a servizio del quartiere e della comunità     Il team svizzero composto da partecipanti dell'Ecole ...

16/10/2017

Posata la prima pietra del primo smart district di Milano

UpTown sarà uno smart district verde, ecosostenibile, caratterizzato da spazi di aggregazione e di socializzazione, domotica e servizi pubblici facili da fruire     Sono partiti i lavori per la realizzazione di UpTown, il primo ...

11/10/2017

Blocchi di vetro innovativi per soddisfare i fabbisogni energetici degli edifici

I mattoni di vetro Solar Squared potrebbero rappresentare una soluzione ai problemi di progettazione dell'energia solare dell'edilizia 
    Gli esperti di energie rinnovabili e sistemi fotovoltaici integrati in edilizia (BIPV) ...

04/10/2017

Peninsula Place primo progetto in Inghilterra di Santiago Calatrava

Il famoso architetto spagnolo sbarca in Inghilterra per realizzare un progetto di rinnovamento urbano nell’area di Greenwich       L’archistar Santiago Calatrava lascerà il segno nella città di Londra: il ...

29/09/2017

Ledificio in legno, riciclabile, che si monta come un puzzle

“Accupoli” è un edificio realizzato da un gruppo di studenti del Politecnico di Torino, facile da montare, pensato per le popolazioni del centro Italia colpite dal sisma       Un gruppo di studenti del Politecnico di ...

29/09/2017

Vivere in citt in una casa foresta

A Torino l'architetto Luciano Pia ha realizzato un condominio-foresta, in cui i protagonisti sono i 150 alberi che donano fluidità all'edificio e aiutano l'efficienza energetica     Si chiama Condominio 25 Verde ed è un ...

26/09/2017

Concorso per la progettazione di un edificio scolastico NZEB a L'Aquila

Il Comune dell’Aquila lancia un concorso internazionale per la progettazione di una scuola efficiente, inclusiva e ricca di spazi verdi      E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea il 22 settembre ...