IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > MCE, edilizia all’insegna di efficienza e risparmio energetico

MCE, edilizia all’insegna di efficienza e risparmio energetico

Appuntamento a Milano dal 18 al 21 marzo

1.600 aziende, di cui il 37% dall’estero provenienti da 51 paesi, hanno già confermato la propria partecipazione alla prossima edizione di Mostra Convegno Expocomfort, in un evento che si preannuncia ricco di iniziative per fare incontrare domanda e offerta per un nuovo modo di costruire e abitare.

La manifestazione specializzata nell’impiantistica civile e industriale, nella climatizzazione e nelle energie rinnovabili, propone un’ampia offerta espositiva in tutti e quattro i macro comparti: Caldo, Freddo, Acqua e Energia.

Global Comfort Technology, il concept dell’edizione 2014, è pensato con l'obiettivo di mettere in evidenza "il particolare che va a comporre la totalità" e sintetizza efficacemente il complesso universo di MCE, in cui ogni settore diventa un tassello che si integra con gli altri, riuscendo così a interpretare al meglio l'evoluzione. Efficienza energetica e integrazione, fra edificio e impianto e fra edificio e città, rappresentano la strada per riuscire a cogliere un nuovo modo di costruire e di abitare, in altre parole un nuovo mercato con ottime potenzialità economiche e occupazionali.

 

 “La suddivisione in quattro grandi aree tematiche, distinguibili attraverso i colori dei padiglioni, oltre a facilitare la visita degli operatori è molto apprezzata anche dalle aziende espositrici, dichiara Massimiliano Pierini, Business Unit Director di Reed Exhibitions Italia. C’è un filo conduttore che unisce tutto il mondo dell’impiantistica: l'efficienza energetica, un concetto trasversale che per noi rappresenta veramente il significato cardine della manifestazione. MCE 2014 rispecchia perfettamente il cambiamento in tutti i nostri comparti, dove le nuove normative europee e nazionali impongono standard di efficienza obbligatori che incrociano una nuova domanda di qualità delle abitazioni e del costruire. Sono nate, infatti, nuove figure professionali, che richiedono un alto livello di specializzazione e formazione per riuscire a realizzare edifici ad alte prestazioni energetiche”.

Come sempre molto ricco il programma di iniziative collaterali, organizzato anche in collaborazione con il Comitato Scientifico – costituito dalle principali associazioni e federazioni di settore e presieduto da un rappresentante del Politecnico di Milano, Dipartimento di Architettura Ingegneria delle Costruzioni e Ambiente Costruito. 

THAT’S SMART, il nuovo evento – organizzato con la media partnership di DBInformation – volto a evidenziare il connubio tra il mondo idrotermosanitario ed elettrico, per arrivare al programma dei convegni dedicato a Smart Plants, Smart Cities e, al “Percorso Efficienza & Innovazione” e “Oltre la Classe A”, per completarsi con tutte le attività che saranno organizzate dalle Associazioni partner, in particolare, i festeggiamenti per il centenario di ANIMA, e dagli espositori.

In occasione dell’edizione 2014 di MCE, Reed Exhibitions Italia ha deciso di intraprendere un percorso di sostenibilità della manifestazione che sarà certificato da ICIM, Ente di Certificazione Indipendente, secondo la norma internazionale ISO 20121 “Sistemi di Gestione per la Sostenibilità degli Eventi”. Seguendo i requisiti e lo schema dettati dalla norma nei diversi ambiti, dalla progettazione dell’evento alla scelta dei fornitori, la certificazione volontaria attesterà che la mostra è stata sviluppata per ottenere un ritorno economico nel pieno rispetto dei principi sociali e della salvaguardia dell’ambiente.

 

Mostra Convegno expocomfort 2014

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia