IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > MCE sempre più in sintonia con le rinnovabili

MCE sempre più in sintonia con le rinnovabili

Partnership MCE – MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT 2016, ANIE e Anie Rinnovabili

MCE - Mostra Convegno Expocomfort, in vista dell'edizione 2016 (15/18 marzo), ha siglato una partnership con ANIE, una delle maggiori organizzazioni di Confindustria, con 1.200 aziende associate che rappresentano l’industria elettronica ed elettrotecnica italiana e ANIE RINNOVABILI, l’associazione che in ANIE riunisce le principali aziende operanti in Italia nel comparto dell’energia da fonti rinnovabili.

Obiettivo principale della nuova collaborazione è creare una sinergia comune per sviluppare e promuovere all’interno di MCE l’area “THAT’S SMART”, alla sua seconda edizione, dedicata alle tecnologie elettriche innovative e alla loro integrazione con tutti gli impianti dell'edificio, così da migliorare la gestione dei flussi e dei consumi energetici per ridurre i costi operativi degli edifici, aumentare il valore degli immobili e promuovere uno sviluppo urbanistico intelligente. 

Si tratta di un'area espositiva in cui sarà possibile vedere i sistemi e i prodotti in tema di Home & Building Automation, Smart metering, Electric Mobility eEEnergie rinnovabili elettriche, con l’obiettivo di evidenziare l‘importanza dell’integrazione fra tutti gli impianti di un edificio per ottimizzare le prestazioni energetiche globali e riuscire ad avere un’interconnessione con il quartiere, la città e il territorio.

La proposta THAT’S SMART sarà arricchita da un interessante programma di workshop, organizzati con il supporto di uno speciale Comitato Scientifico, costituito dalle più importanti associazioni di settore, compresa ANIE, che individuerà le tematiche tecniche, normative e di mercato dedicate ai quattro cluster al centro di THAT’S SMART 2016.

 

 

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia