IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > MED in Italy al primo posto per la sostenibilitÓ al Solar Decathlon Europe 2012

MED in Italy al primo posto per la sostenibilitÓ al Solar Decathlon Europe 2012

Mercoledì 26 Settembre 2012 la giuria di Sustanability, uno dei 10 contest del Solar Decathlon Europe, ha dichiarato Med in Italy, dopo un lungo processo di delibera, che ha analizzato l'impatto ambientale dell'intero ciclo di vita di ogni casa, la casa più sostenibile della competizione "per la scelta attenta dei materiali naturali, per il risparmio di energia nella produzione e per il riciclo e possibilità di riutilizzo della maggior parte degli elementi". L'assegnazione delle medaglie avverrà la sera del 29 settembre.
Il progetto aveva già vinto dopo due prestigiose medaglie di bronzo in architettura e comunicazione.
Un risultato eccezionale raggiunto anche grazie al mezzo di trasporto scelto per spostare la casa dall'Italia a Madrid, cioè il treno. FS Italiane ha infatti appoggiato e sostenuto il progetto MED in Italy, trasportando da Bolzano a Madrid la "casa mediterranea" con il minor impatto ambientale possibile, essendo il trasporto su ferro il meno inquinante tra i mezzi a motore. Tra i 18 prototipi presenti al Solar Decathlon Europe 2012, MED in Italy è stato l'unico trasportato in treno.  

"L'oro in sostenibilità è un grande risultato per la nostra squadra composta dall'Università degli studi di Roma TRE, Sapienza Università di Roma, Libera Università di Bolzano e Fraunhofer Italia, e per tutta la green economy del nostro Paese" ha dichiarato Chiara Tonelli, architetto responsabile con Gabriele Bellingeri del primo progetto italiano ammesso alla competizione internazionale, che si concluderà a Madrid sabato 29 settembre con la definizione di un Oscar per la Bioarchitettura.

Il progetto dell'abitazione che produce con il sole il triplo dell'energia consumata è concepito per il raffrescamento naturale estivo nei caldi paesi del Mediterraneo. MED in Italy è una casa che può essere costruita in cinque giorni e ottimizzata per il funzionamento indipendente degli impianti in altri cinque: caratteristica che la rende adatta sia in caso d'improvviso bisogno per emergenze (terremoto, alluvioni, accoglienza profughi), sia per vacanze in un villaggio sostenibile a basso impatto. 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/04/2018

La casa green che mantiene fresca la temperatura interna

La casa green di Jakarta che ottimizza le condizioni naturali di raffrescamento grazie all’utilizzo di piante, legno naturale e di una piscina.   a cura di Tommaso Tautonico     In pieno centro a Jakarta la casa realizzata ...

12/04/2018

Da area degradata a quartiere modello per la sostenibilitÓ

Una nuova vita per l’area degradata di Porto Sant’Elpidio: lo studio Fima si occuperà della riqualificazione dell’ex Fim con un progetto ad alta sostenibilità   a cura di Fabiana Valentini     Grandi passi ...

05/04/2018

La casa dove vuoi tu: incredibili edifici sostenibili e trasportabili per vivere ovunque

Piccole dimensioni, grandi performance: queste abitazioni si possono montare e smontare in pochissimo tempo
  a cura di Fabiana Valentini     Vivere davanti al mare e il giorno dopo fare una passeggiata tra i sentieri di un bosco. No ...

30/03/2018

Casa passiva grazie all'integrazione edificio-impianto

Tra i progetti vincitori del concorso Viessmann 2017 la realizzazione di un nuovo edificio residenziale passivo, in cui sono stati integrati gli impianti a fonti rinnovabili e ad alta efficienza    Il progetto “Casa passiva con serra ...

22/03/2018

Architettura green: le torri simbiotiche di Dubai

AmorphouStudio ha firmato il progetto delle Symbiotic Towers di Dubai, le torri che mitigano il calore, progettate per rispondere al clima torrido della città.     Dall’incontro tra natura e architettura nascono opere incredibili: ...

16/03/2018

Renzo Piano progetta il nuovo tribunale di Toronto secondo lo schema LEED Silver

Il progetto realizzato da una collaborazione tra Renzo Piano e lo studio NORR Architects & Engineers sarà realizzato entro il 2022, con massima attenzione a risparmio energetico e idrico, riduzione delle emissioni di CO2 e ...

15/03/2018

Un edificio di design e "mangia smog"

Progetto CMR firma la nuova sede di UnipolSai Assicurazioni, un edificio bello da vedere e ad alta efficienza energetica, interamente disegnato in BIM e che sarà alimentato da fonti rinnovabili      Che Milano sia una ...

26/02/2018

Una cesta di legno sostenibile che si illumina di notte

Pareti vetrate, struttura e finiture in legno di abete per la nuova bellissima Scuola di Danza di Reggiolo, edificio sostenibile realizzato da MC A Architects     E' stata inaugurata domenica la Scuola di Danza di Reggiolo, in ...