IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Montalto di Castro capitale europea del fotovoltaico

Montalto di Castro capitale europea del fotovoltaico

La più grande produzione di energia pulita in Italia e in Europa ora è una realtà: con l'ultimazione in tempi record degli ultimi due dei quattro parchi previsti, quello da 45MW e quello da 7MW, la centrale fotovoltaica di Montalto di Castro (VT) è stata allacciata alla rete, immettendo definitivamente tutta l'energia elettrica prodotta grazie a 85MW di potenza complessiva, generata dai moduli solari SunPower installati su inseguitori monoassiali che seguono il corso del sole durante la giornata, aumentando il rendimento energetico fino al 30% in più rispetto ai meccanismi fissi e riducendo in modo significativo la superficie occupata.
A Montalto di Castro si è compiuta la più grande opera del settore fotovoltaico, realizzata da SunPower, in qualità di EPC contractor, e dal Gruppo Vona, in veste di General Contractor, su una superficie di 285 ettari complessivi, in una delle aree d'Italia più idonee alla produzione di energia alternativa, e con cui il piccolo comune del viterbese ha già ottenuto l'autosufficienza energetica. Approfittando di un microclima particolarmente favorevole, caratterizzato da poca pioggia e grande irraggiamento solare, il parco è stato completato, attraverso diverse fasi di sviluppo, nell'arco di un anno e mezzo: il progetto era partito nel 2009 con la costruzione della prima sezione da 24MW che è riuscita a produrre più di quanto fosse stato stabilito sulla carta (oltre 50 mila MW di energia l'anno), proponendosi subito per dimensioni ed efficienza come punto di riferimento in Italia per la generazione di energia rinnovabile; quindi, le fasi successive, tutte nel 2010.  Ogni kWh prodotto dal sistema fotovoltaico evita l'emissione di 0,53 kg di anidride carbonica.
Tutti i lavori sono stati finiti con diverse settimane d'anticipo rispetto ai tempi commissionati dal cliente: il Gruppo Vona, per tanto, si è visto riconoscere i premi di accelerazione previsti da contratto, dando prova di rapidità, efficienza e affidabilità. Per la realizzazione di questo grande impianto a terra è stato necessario un impiego massiccio di specialisti, tecnici, manodopera locale e strumentazione, oltre ad un'elevata capacità organizzativa da parte di SunPower e del gruppo Vona: l'attento e puntuale coordinamento di circa 500 persone e 50 mezzi in opera al giorno ha permesso di raggiungere una perfetta integrazione tra le realtà internazionali e le maestranze locali che hanno lavorato insieme al progetto.
Nonostante le dimensioni del parco, inoltre, l'impatto sul territorio, e quindi le ripercussioni sulla popolazione, sono pressoché nulli, non si riscontrano problemi legati all'inquinamento acustico, non si ha la generazione di campi elettromagnetici nocivi e inoltre i moduli non hanno alcun impatto radioattivo. Il parco è perfettamente integrato nel quadro paesaggistico della zona interessata.
Il Gruppo Vona, leader nel settore delle costruzioni e forte di un'esperienza secolare di famiglia, in pochi anni ha sviluppato progetti fotovoltaici per oltre 100MW sul territorio nazionale, offrendo soluzioni pronte "chiavi in mano".
 "Il completamento della centrale di Montalto non deve essere letto come la chiusura di un grosso capitolo, bensì come un ottimo inizio, la pietra miliare su cui continuare a costruire i nostri successi in campo fotovoltaico, a partire dalla prossima stagione che si annuncia più difficile per via dei tagli agli incentivi statali, ma resta comunque commercialmente molto interessante" dichiara Michele Vona, amministratore unico del Gruppo. "Le commesse che riusciamo ad ottenere, dimostrano che le centrali fotovoltaiche sono oggi finanziariamente sostenibili e il mercato ancora recettivo e ricco di margini di crescita, pur avendo fatto già registrare negli ultimi due anni un trend positivo, solo nel 2009 oltre il 165% in più rispetto all'anno precedente".

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
16/01/2017

Nel deserto israeliano la più alta torre solare del mondo

La torre Ashalim sarà alta 250 metri e riceverà la luce riflessa da un campo di 50.000 pannelli eliostati     E’ in costruzione nel deserto israeliano del Negev la torre solare più alta del mondo che con i suoi 250 ...

13/01/2017

Al Campus di Savona autonomia energetica e rinnovabili

Lo Smart Energy Building vanta autosufficienza energetica grazie a geotermia, fotovoltaico e movimento degli studenti       Prosegue l’impegno del Campus di Savona quale Centro di Innovazione nazionale sulle tecnologie per la Smart ...

09/01/2017

Il Milleproroghe ferma obbligo rinnovabili al 35%

Rinviato al 2018 l’obbligo della quota del 50% di utilizzo delle rinnovabili termiche nei nuovi edifici o per le ristrutturazioni rilevanti  
Il decreto Milleproroghe, pubblicato nella Gazzetta ufficiale 304 del 30 dicembre scorso, ...

23/12/2016

Nei primi 9 mesi del 2016 fotovoltaico ed eolico coprono il 14% della domanda di energia

Raggiunto da gennaio a settembre il massimo storico di produzione da eolico e solare, mentre calano in contemporanea le emissioni di CO2 e i consumi energetici     L'Enea ha pubblicato il Bollettino del Sistema Energetico Italiano dedicato al ...

21/12/2016

Il fotovoltaico più economico dell’eolico e del carbone

L’ultimo Rapporto pubblicato da Bloomberg New Energy Finance, evidenzia che il mondo green è arrivato a un punto di svolta e che i mercati emergenti stanno superando le economie forti grazie ai pannelli a basso costo.     Il ...

19/12/2016

Cala la produzione fotovoltaica nel 2016

Pubblicata dal GSE un’analisi preliminare sulla produzione fotovoltaica nei primi 9 mesi dell’anno che segna un -4.1%       Il GSE ha pubblicato l’analisi preliminare dedicata alla “Produzione fotovoltaica in Italia ...

15/12/2016

Rinnovabili in Italia in crescita, attesi lavoro e investimenti

Dal 2016 al 2020 saranno installati circa 3,7 GW di potenza aggiuntiva da fonti rinnovabili, per un investimento di oltre 7 miliardi di euro. Crescono gli occupati scendono i costi in bolletta     Il GSE ha pubblicato uno Studio sugli scenari ...

14/12/2016

Leggero calo per le nuove installazioni FER, bene il fotovoltaico

Pubblicato l'osservatorio Anie Rinnovabili: - 4% per le nuove installazioni FER rispetto al 2015, il fotovoltaico segna un + 26%     Nel complesso nel periodo gennaio-ottobre 2016 le nuove installazioni di eolico, fotovoltaico e idroelettrico ...