IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Nel nome un destino: STAR

Nel nome un destino: STAR

Si chiama STAR (Solare Termodinamico ad Alto Rendimento) ed ha la grandezza delle vere stelle: è un progetto innovativo per produrre energia solare e con costi vantaggiosi rispetto a quelli delle fonti non rinnovabili. E' stato presentato all'Osservatorio astrofisico di Arcetri, presso il Dipartimento di Astronomia dell'Università di Firenze, nei giorni scorsi. L'idea portante è quella di migliorare l'efficacia della raccolta della radiazione solare e, al contempo, la concentrazione ottenibile


Ci affidiamo a una citazione, per capire il significato letterale dell'innovativo STAR: "Per migliorare l'efficienza, a differenza dei campi solari 'a torre' esistenti, in cui gli specchi sono fermi rispetto al suolo e inseguono il sole ruotando su due assi per proiettarne la luce sulla torre, nel caso di STAR gli specchi sono raggruppati su uno o più carrelli che ruotano attorno alla torre: in tal modo, essi (gli specchi) non devono più compensare il moto in azimuth del sole. Gli angoli di incidenza ridotti eliminano gran parte degli effetti di proiezione che riducono l'efficienza di raccolta della radiazione solare negli impianti 'a torre'. Con STAR, nel corso dell'anno, si raccoglie circa il doppio di radiazione solare rispetto all'impiego di un impianto tradizionale". Nato da una proposta dell'Istituto Nazionale di Astrofisica (Inaf Arcetri), il progetto è stato sviluppato dall'Istituto Nazionale di Ottica Applicata (Inoa-Cnr) e finanziato, con 600mila euro, dalla Regione Toscana.

TEMA TECNICO:

Solare termico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
27/07/2017

Qualche consiglio per la scelta dei pannelli solari termici

Come scegliere l’impianto solare termico più adatto alle proprie esigenze? I consigli di Viessmann     Sostenibilità ambientale, diminuzione delle fonti fossili a favore delle rinnovabili, riduzione delle emissioni inquinanti, ...

25/07/2017

Eindhoven raccoglie la sfida della sostenibilit con Nieuw Bergen

Il progetto di tetti verdi e giardini tascabili di MRVD e SDK      Eindhoven non perde un colpo in fatto di sostenibilità. Nieuw Bergen è il nome del progetto ipermoderno che ridisegna un'area di 29.000 metri ...

18/07/2017

Nuovo skyline per Lodi con Torre Zucchetti

L'ormai ex Pirellino rinasce più eco-friendly che mai     In occasione della tanto attesa inaugurazione, si torna a parlare di Torre Zucchetti, la nuova futuristica impresa di Marco Visconti. Realizzato con la collaborazione di MAP ...

16/06/2017

Un vecchio edificio in classe G diventa NZEB

Tra i progetti vincitori del concorso Viessmann 2016 la ristrutturazione efficiente di un edificio del 1929, trasformato in un immobile passivo, a energia quasi zero     Il Concorso di idee Viessmann del 2016 “Innovazioni tecnologiche e ...

07/11/2016

Un anno difficile per il solare termico nel 2015

Il settore ha il potenziale per poter fare di più nel raggiungimento degli obiettivi per il clima del 2020, ma 2015 ancora in contrazione      Secondo l'ultimo rapporto pubblicato da Estif, associazione europea degli impianti solari ...

30/06/2016

Aggiornato il contatore rinnovabili non fotovoltaiche

A maggio 2016 in calo di 51 milioni di euro rispetto al mese precedente il Contatore del “costo indicativo cumulato annuo degli incentivi” riconosciuti agli impianti a fonti rinnovabili diversi da quelli fotovoltaici.  

30/06/2016

E' on line il portale per richiedere gli incentivi rinnovabili non fotovoltaiche

Dal GSE chiarimenti sulle procedure applicative del decreto DM 23 giugno 2016 e sulla pubblicazione bandi per la partecipazione ai registri     E' da oggi in vigore il Decreto DM 23 giugno 2016 che incentiva la produzione di ...

29/06/2016

Consumi di energia da rinnovabili nelle Regioni

Il GSE ha pubblicato sul proprio sito i dati statistici sui consumi finali da FER divisi per Regione, ripartiti per fonte e con monitoraggio degli obiettivi burden sharing       Il GSE, nell’ambito dell’attività di ...