IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Dal fibrocemento al fotovoltaico: integrazione architettonica e risparmio energetico

Dal fibrocemento al fotovoltaico: integrazione architettonica e risparmio energetico

NEW LIGHT

È stata affidata a New Light srl, azienda bellunese del fotovoltaico chiavi in mano, la progettazione e realizzazione di questo intervento di integrazione architettonica di impianto fotovoltaico su edificio ad uso agricolo, destinato all'allevamento di bovini. In questo intervento i progettisti, dando seguito alle necessità espresse dal committente, hanno ricercato la migliore soluzione tecnica ed estetica in grado di garantire funzionalità edilizia e massimo rendimento possibile data la superficie a disposizione. Inoltre, considerato lo specifico utilizzo della struttura, New Light non ha tralasciato di prestare particolare attenzione alla selezione dei materiali da utilizzare data la presenza nell'aria di gas acidi corrosivi (originati dagli animali).
L'ondulina di fibrocemento con cui era realizzata la copertura al momento dell'intervento è stata completamente rimossa. A questo punto, per garantire un'adeguata impermeabilizzazione dell'edificio durante  tutta la vita utile dell'impianto, tenendo conto dell'effetto corrosivo dei gas, i progettisti hanno optato per la posa di una vasca per il deflusso delle acque meteoriche in lamiera di acciaio inox, corredata di profili in alluminio anodizzato per l'ancoraggio dei moduli fotovoltaici. Infine, come indicato dal GSE (Gestore Servizi Energetici) nella "Guida agli interventi validi ai fini del riconoscimento dell'integrazione architettonica del fotovoltaico", sono stati previsti elementi di raccordo ricavati dai pannelli in fibrocemento precedentemente rimossi, per le porzioni di tetto non occupate dai moduli fotovoltaici.
Grande attenzione è stata dedicata anche al fattore ventilazione della superficie inferiore dei moduli fotovoltaici a garanzia di una totale efficienza di impianto.
 
DATI DI IMPIANTO
Potenza: 86,1 kWp
N° pannelli: 420
Superficie impianto: 700 mq circa
Moduli FV: SCHUCO MPE 205 PS 05 (potenza 205 Wp) con garanzia a 10 anni
Inverter: SCHUCO BY SMA 2 SB 2500 e 11 SMC 7000 HV
Ubicazione: provincia di Belluno

Richiedi informazioni su Dal fibrocemento al fotovoltaico: integrazione architettonica e risparmio energetico

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
FONTI RINNOVABILI
RISPARMIO ENERGETICO