IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > NidoHouse Temporary Hotel con tetto fotovoltaico

NidoHouse Temporary Hotel con tetto fotovoltaico

BISOL

Un nuovo tipo di turismo immaginato dall'architetto Francesca Fadalti e Michela Romano in micro unità energeticamente autosufficienti grazie al sistema off-grid BISOL

 

 

NidoHouse Temporary Hotel è una forma di turismo totalmente nuova che si sviluppa attraverso micro unità temporanee e itineranti che l'architetto Francesca Fadalti e Michela Romano pensano di lasciare nello stesso luogo per un un massimo di 120 giorni in un anno.

 

Il team di NidoHouse ha posto molta attenzione a design e sostenibilità e le abitazioni di 20 m² assicurano massimo benessere e autosufficienza energetica grazie al sistema off-grid BISOL. L'azienda che è stata scelta come partner ha realizzato un completo sistema FV off-grid su misura che permette l'autonomia energetica delmodulo. L'elettricità  prodotta dai moduli può essere utilizzata immediatamente ma anche accumulata nelle batterie per essere usata durante la notte per alimentare diverse apparecchiature.

 

 

Il primo NidoHouse TH è stato installato a Sulzano sul lago d’Iseo dal 18 giugno e sarà disponibile fino a metà ottobre 2016 all’interno di una proprietà privata adibita a B&B, grazie a un permesso temporaneo d’installazione ottenuto con la collaborazione del dinamico sindaco del Comune di Sulzano, la Sovraintendenza per i Beni Ambientali di Milano e i partner del progetto.

 

I gestori di strutture ricettive possono chiedere l'installazione di NidoHouse TH con possibilità di personalizzare lo stile con accessori, fragranze e pacchetti gourmet. 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
20/07/2018

Nanoparticelle d'oro per migliorare l'accumulo di energia fotovoltaica

Pubblicati i risultati di una ricerca dell'Università Rutgers-New Brunswick: piccolissime nanoparticelle d'oro a forma di stella possono aiutare lo stoccaggio di energia e favorire un uso più ampio della luce solare e dei materiali avanzati per ...

18/07/2018

L’arcipelago di Vega, patrimonio Unesco, ospita il suo primo centro per visitatori

La prossima primavera si inaugura il centro visite del sito Unesco dell’Arcipelago Vega. Una struttura sobria, elegante, realizzata con materiali robusti e naturali. Un manifesto della cultura popolare norvegese, incastonato in un paesaggio ...

13/07/2018

Vivere e lavorare in un edificio BIO in legno

Il titolare dell’Azienda Agricola Debiasi ha affidato a Vario Haus la realizzazione di un edificio totalmente sostenibile, che ospita l’abitazione, il laboratorio e il punto vendita     Stefano Debiasi, titolare dell’omonima ...

12/07/2018

Casa G a energia quasi 0 realizzata in bioarchitettura

Dalla riqualificazione di un rustico di fine 800 Tiziana Monterisi Architetto ha realizzato a Moneglia un’abitazione Nzeb utilizzando esclusivamente materiali naturali e spesso poco sfruttati in edilizia quali paglia di riso, argilla, cocciopesto e ...

11/07/2018

Efficienza al 25,2% dall'unione celle solari in silicio e perovskite

Le celle solari tandem realizzate nell’ambito del progetto europeo CHEOPS che uniscono silicio e perovskite raggiungono l’efficienza record del 25,2%.     Il Progetto Europeo CHEOPS, è partito a febbraio 2016 per lo ...

09/07/2018

Il Politecnico di Torino firma un progetto sostenibile per le Olimpiadi della Cina

Il Politecnico di Torino realizza “Il Parco Dora di Shougang” una delle sedi che ospiteranno le olimpiadi invernali del 2022 in Cina, progetto sostenibile e a “zero consumo di suolo”.     Nasce dalla riqualificazione ...

09/07/2018

Rinnovabili: le potenzialità del fotovoltaico off-grid

Nel mondo ci sono circa un miliardo di persone che non hanno accesso all’elettricità. I sistemi fotovoltaici off-grid possono aiutare a colmare questo divario, soprattutto nei paesi in via di sviluppo. Ma serve il supporto dei governi ...

04/07/2018

Possibile contrazione per il mercato fotovoltaico

Bloomberg pubblica per la prima volta stime negative rispetto ala crescita del settore fotovoltaico nel 2018: per la prima volta le installazioni potrebbero diminuire, del 3% secondo uno scenario conservativo      Per la prima volta il ...