IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Nuovo edificio in Classe A nell’area metropolitana di Venezia

Nuovo edificio in Classe A nell’area metropolitana di Venezia

I progettisti hanno scelto vetri ad elevatissime prestazioni di efficienza energetica

Nell’Area Metropolitana di Venezia, a Spinea, è stato realizzato dai progettisti dello Studio Associato Archidea, per conto di Progetto Immobiliare, un moderno edificio in Classe A, destinato ad accogliere nel proprio interno ambulatori medici e locali commerciali estremamente funzionali.

Lo stile architettonico è moderno, privo di murature esterne, sostenuto da sottili strutture d’acciaio e ampie superfici vetrate, in grado di offrire un ottimo livello di luminosità interno. Tra le scelte dei progettisti anche un utilizzo intelligente delle potenzialità del vetro, sapendo scegliere in ogni parte della costruzione la soluzione migliore.

Per l’ottenimento della classe energetica A, sono state utilizzate vetrocamere composte con vetri ad elevatissime prestazioni di efficienza energetica.

Infatti nei piani alti le triple vetrocamere raggiungono valori di trasmittanza termica Ug di 0,6 W/m2K, un fattore solare del 31% e una trasmissione luminosa del 55%, l’abbattimento acustico stimato è di 40 dB (-1; -5).

Una attenzione progettuale all’estetica ha fatto preferire l’assenza di tende o protezioni solari attraverso filtri, anche in questo caso la scelta dei vetri ha reso possibile raggiungere questo scopo.

Sono stati installati, nei piani superiori

- Pilkington Suncool 66/33 Pro T 8 mm,

- Pilkington Optifloat 5 mm temperato,

- Pilkington Optilam Therm S5 8,8 mm,

Nelle vetrine a piano terra invece

- Pilkington Suncool Optilam 66/33 12,8 mm

- Pilkington Optilam 12,8 mm

La scelta dei prodotti utilizzati in questo edificio permetterà di ridurre le spese di gestione:

- di riscaldamento in inverno, poiché i vetri basso emissivi installati, limitano la dispersione termica attraverso le vetrate;

- di raffrescamento in estate; il controllo solare di questi vetri limita al 31% l’ingresso di radiazione energetica del sole;

- di illuminazione artificiale.

- L’isolamento acustico completa il quadro dell’efficienza dell’edificio in grado di offrire il massimo del comfort durante tutto l’arco dell’anno.


Scheda tecnica progetto

Progettisti: arch. Aurelio Zennaro e arch. Lilia Scattolin – Studio Associato Archidea
Direzione Lavori: arch. Aurelio Zennaro
Committente: Progetto Immobiliare S.a.s. di Flamigni Raul & C.
Serramentista: Muffato F.lli, Salzano (VE)

Vetreria: Zanatta Vetro S.p.A., Montebelluna (TV)

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
21/07/2017

Polo d’eccellenza made in Italy a Nairobi

In via di realizzazione a Nairobi un centro ospedaliero d’avanguardia realizzato in una zona green nel rispetto dell’ambiente     E’ stato presentato nei giorni scorso l’East African Kidney Institute Centre of Excellence ...

20/07/2017

Riqualificazione efficiente secondo il protocollo CasaClima R

Il progetto vincitore del concorso Viessmann 2016 per la riqualificazione energetica e il miglioramento del comfort abitativo interno di un edificio a Riccione       Lo Studio Tecnico Associato Newton è stato premiato lo ...

20/07/2017

Tour Maraîchère, per una banlieue a filiera corta

A pochi chilometri da Parigi l'innovativa doppia fattoria verticale autosufficiente dal punto di vista energetico.     E’ il 2015 quando a Parigi si firma l’accordo COP 21 sulla riduzione del surriscaldamento globale. Se da ...

18/07/2017

Nuovo skyline per Lodi con Torre Zucchetti

L'ormai ex Pirellino rinasce più eco-friendly che mai     In occasione della tanto attesa inaugurazione, si torna a parlare di Torre Zucchetti, la nuova futuristica impresa di Marco Visconti. Realizzato con la collaborazione di MAP ...

14/07/2017

Per le situazioni di emergenza la casa è rinnovabile e autosufficiente

LIFEHAUS è un progetto che sviluppa abitazioni neutrali a basso consumo energetico e autosufficienti, partendo da materiali di riciclo.
     L'architetto libanese Nizar Haddad ha realizzato il progetto LIFEHAUS ovvero ...

13/07/2017

Piazza Gae Aulenti: il belvedere si tinge di green

piuarch vuole un tetto verde per il Porta Nuova Building.       Con un po' di ritardo rispetto ai colleghi europei, anche la capitale meneghina da qualche tempo ripensa lo sviluppo urbanistico in altezza e senza più freni. Palazzo ...

12/07/2017

Casa Smart Plus a emissioni quasi 0

Un sistema costruttivo innovativo che assicura contenimento dei consumi, risparmio in bolletta e utilizzo esclusivo di energie rinnovabili     Presentato recentemente a Casale sul Sile, in provincia di Treviso, il primo cantiere aperto Casa ...

12/07/2017

Eco-villaggio sostenibile H20S in Senegal

Nasce l’eco-villaggio progettato dallo studio veneziano TAMassociati all’insegna dell’ecologia e dello sviluppo comunitario.       In un territorio come quello africano desertificazione ed emigrazione sono solo alcuni dei ...