IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Nuovo edificio in Classe A nell’area metropolitana di Venezia

Nuovo edificio in Classe A nell’area metropolitana di Venezia

I progettisti hanno scelto vetri ad elevatissime prestazioni di efficienza energetica

Nell’Area Metropolitana di Venezia, a Spinea, è stato realizzato dai progettisti dello Studio Associato Archidea, per conto di Progetto Immobiliare, un moderno edificio in Classe A, destinato ad accogliere nel proprio interno ambulatori medici e locali commerciali estremamente funzionali.

Lo stile architettonico è moderno, privo di murature esterne, sostenuto da sottili strutture d’acciaio e ampie superfici vetrate, in grado di offrire un ottimo livello di luminosità interno. Tra le scelte dei progettisti anche un utilizzo intelligente delle potenzialità del vetro, sapendo scegliere in ogni parte della costruzione la soluzione migliore.

Per l’ottenimento della classe energetica A, sono state utilizzate vetrocamere composte con vetri ad elevatissime prestazioni di efficienza energetica.

Infatti nei piani alti le triple vetrocamere raggiungono valori di trasmittanza termica Ug di 0,6 W/m2K, un fattore solare del 31% e una trasmissione luminosa del 55%, l’abbattimento acustico stimato è di 40 dB (-1; -5).

Una attenzione progettuale all’estetica ha fatto preferire l’assenza di tende o protezioni solari attraverso filtri, anche in questo caso la scelta dei vetri ha reso possibile raggiungere questo scopo.

Sono stati installati, nei piani superiori

- Pilkington Suncool 66/33 Pro T 8 mm,

- Pilkington Optifloat 5 mm temperato,

- Pilkington Optilam Therm S5 8,8 mm,

Nelle vetrine a piano terra invece

- Pilkington Suncool Optilam 66/33 12,8 mm

- Pilkington Optilam 12,8 mm

La scelta dei prodotti utilizzati in questo edificio permetterà di ridurre le spese di gestione:

- di riscaldamento in inverno, poiché i vetri basso emissivi installati, limitano la dispersione termica attraverso le vetrate;

- di raffrescamento in estate; il controllo solare di questi vetri limita al 31% l’ingresso di radiazione energetica del sole;

- di illuminazione artificiale.

- L’isolamento acustico completa il quadro dell’efficienza dell’edificio in grado di offrire il massimo del comfort durante tutto l’arco dell’anno.


Scheda tecnica progetto

Progettisti: arch. Aurelio Zennaro e arch. Lilia Scattolin – Studio Associato Archidea
Direzione Lavori: arch. Aurelio Zennaro
Committente: Progetto Immobiliare S.a.s. di Flamigni Raul & C.
Serramentista: Muffato F.lli, Salzano (VE)

Vetreria: Zanatta Vetro S.p.A., Montebelluna (TV)

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
07/12/2017

aVOID, mini casa mobile dotata di ogni comfort

La mini-casa firmata dal giovane architetto Leonardo Di Chiara, in 9mq soddisfa ogni comfort, sposando uno stile di vita più sostenibile     Prototipo di “casa mobile” ispirata alla tipologia americana di tiny house, casa ...

30/11/2017

Koi Cafè ad Hanoi: il progetto green di Farming Architects

Lo studio Farming Architects ha ricreato un ecosistema all’interno di un locale: un ambiente raffinato circondato da uno stagno per le carpe Koi, una cascata al coperto e un orto sul tetto.       Quanti di voi sognano di poter ...

22/11/2017

Una casa passiva a 1800 mt che non necessita di riscaldamento

Casa UD è un'abitazione passiva che grazie all'uso di soluzioni costruttive 100% naturali non utilizza combustibili fossili e non necessita di impianti di riscaldamento né di condizionamento    
Lo studio Tiziana Monterisi ...

21/11/2017

A Genova il modulo abitativo sperimentale ed energeticamente autonomo

Biosphera 2.0, il modulo abitativo sperimentale ed energeticamente autosufficiente ospitato a Genova in occasione del Festival della Scienza     Un interessante fuori programma per Biosphera 2.0, modulo abitativo passivo che dal 2016 è ...

16/11/2017

Campus di Humanitas University immerso nel verde

Inaugurato il nuovo Campus Humanitas che comprende 3 edifici su uno spazio di 25 mila metri quadrati. Tanto verde, grandi vetrate per un'illuminazione efficiente, massimo comfort    
Inaugurato a Milano, in occasione ...

15/11/2017

La casa del futuro efficiente, smart e alimentata da rinnovabili

La Casa del futuro, progetto italiano finalista al Solar Decathlon Middle East 2018, è un’abitazione green, smart e interamente alimentata dall’energia solare     L’Università Sapienza di Roma ha presentato alla ...

13/11/2017

Presente e futuro degli edifici PASSIVHAUS

A Bologna il 25 novembre la 5a Conferenza nazionale Passivhaus, evento dedicato alle costruzioni verdi durante il quale sarà presentata la prima pubblicazione in Italia completamente dedicata al settore  
L’Opificio Golinelli di ...

10/11/2017

Abitare le facciate

La riqualificazione di un vecchio edificio di Parigi firmata Malka Architecture permette la diminuzione dei consumi energetici, l'ottimizzazione dei consumi e l'ampliamento degli spazi abitativi     A Parigi nel cuore del 16° ...