IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Nuovo Quartiere ecosostenibile Casanova a Bolzano

Nuovo Quartiere ecosostenibile Casanova a Bolzano

Il Laboratorio di Architettura Architetti Associati ha progettato il quartiere residenziale Casanova EA8 a Bolzano, commissionato dall'Istituto per l'Edilizia sociale della Provincia Autonoma di Bolzano (IPES). il quartiere comprende 85 unità residenziali suddivise in tre blocchi compatti, composti da piccoli spazi pensati nel rispetto della natura e dell'ambiente.
L'dea di fondo del progetto richiama i castelli dell'Alto Adige, con alcuni edifici disposti attorno ad una corte centrale aperta e verde. Collegati alla rete del teleriscaldamento, alimentati dall’energia solare, e classificati come “Casa Clima A parametrata”, i tre corpi di fabbrica del nuovo isolato residenziale di Bolzano, conseniranno un importante risparmio economico nella gesione dell'abitazione. I tetti verdi intensivi di copertura delle autorimesse sono stati pensati come giardini pensili, trattati a prato e piccoli arbusti; i tetti verdi estensivi inclinati con cui sono coperti tutti gli edifici (spessore di circa 15 cm) serviranno a recuperare superfici permeabili che la costruzione dell’edificio ha innegabilmente consumato. Contribuiranno a controllare il deflusso delle acque meteoriche, all’isolamento termico ed acustico, al miglioramento della qualità dell’aria e del ciclo di evaporazione dell’acqua.

 

L'intervento di Wienerberger

La struttura è costituita da un telaio in cemento armato con i solai costituiti da solette piene sempre in cemento armato spessore cm 25, per incrementare le prestazione acustiche e di accumulo termico. L’involucro esterno è costituito dalla soluzione Wienerberger Porotherm BIO PLAN 25, con la quale si compone un muro di laterizio porizzato rettificato da cm 25 e cappotto isolante (pannelli in lana di roccia a densità differenziata) di cm 18, per uno spessore complessivo di cm 46 ed U=0,149 W/m2K. La soluzione proposta da Wienerberger è stata scelta per gli ottimi valori di conduttività termica e per il suo potere fonoisolante. Inoltre, grazie ad una comprovata facilità di posa, questa soluzione rende i lavori di cantiere facili e veloci. I tempi di posa si riducono fino al 50% grazie al perfetto incastro dei blocchi e all’impiego della malta speciale Porotherm BIO PLAN che è facilmente mescolabile con acqua all'interno di un normale secchio. Questa innovativa malta permette di ridurre al minimo l’uso di silos, gru o betoniere, consentendo di risparmiare sul consumo di acqua ed energia elettrica in cantiere. Inoltre, grazie ai giunti orizzontali di solo 1 mm, il consumo di malta si riduce del 90%, non ci sono sfridi e il cantiere risulta più pulito.

 

Scheda progetto

Committente:

IPES Istituto per l'Edilizia Sociale Provincia Autonoma di Bolzano

Progettista:

Laboratorio di Architettura, Arch. Roberta Casarini, Arch. Andrea Rinaldi    

Collaboratori:

Arch. Stefano Veroni, Arch. Roberta Paglioli, Arch. Federica Camuncoli

Impresa esecutrice: ZH G.C.C SpA

Wienerberger, Porotherm BIO PLAN

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/04/2018

La casa green che mantiene fresca la temperatura interna

La casa green di Jakarta che ottimizza le condizioni naturali di raffrescamento grazie all’utilizzo di piante, legno naturale e di una piscina.   a cura di Tommaso Tautonico     In pieno centro a Jakarta la casa realizzata ...

12/04/2018

Da area degradata a quartiere modello per la sostenibilit

Una nuova vita per l’area degradata di Porto Sant’Elpidio: lo studio Fima si occuperà della riqualificazione dell’ex Fim con un progetto ad alta sostenibilità   a cura di Fabiana Valentini     Grandi passi ...

05/04/2018

La casa dove vuoi tu: incredibili edifici sostenibili e trasportabili per vivere ovunque

Piccole dimensioni, grandi performance: queste abitazioni si possono montare e smontare in pochissimo tempo
  a cura di Fabiana Valentini     Vivere davanti al mare e il giorno dopo fare una passeggiata tra i sentieri di un bosco. No ...

30/03/2018

Casa passiva grazie all'integrazione edificio-impianto

Tra i progetti vincitori del concorso Viessmann 2017 la realizzazione di un nuovo edificio residenziale passivo, in cui sono stati integrati gli impianti a fonti rinnovabili e ad alta efficienza    Il progetto “Casa passiva con serra ...

22/03/2018

Architettura green: le torri simbiotiche di Dubai

AmorphouStudio ha firmato il progetto delle Symbiotic Towers di Dubai, le torri che mitigano il calore, progettate per rispondere al clima torrido della città.     Dall’incontro tra natura e architettura nascono opere incredibili: ...

16/03/2018

Renzo Piano progetta il nuovo tribunale di Toronto secondo lo schema LEED Silver

Il progetto realizzato da una collaborazione tra Renzo Piano e lo studio NORR Architects & Engineers sarà realizzato entro il 2022, con massima attenzione a risparmio energetico e idrico, riduzione delle emissioni di CO2 e ...

15/03/2018

Un edificio di design e "mangia smog"

Progetto CMR firma la nuova sede di UnipolSai Assicurazioni, un edificio bello da vedere e ad alta efficienza energetica, interamente disegnato in BIM e che sarà alimentato da fonti rinnovabili      Che Milano sia una ...

26/02/2018

Una cesta di legno sostenibile che si illumina di notte

Pareti vetrate, struttura e finiture in legno di abete per la nuova bellissima Scuola di Danza di Reggiolo, edificio sostenibile realizzato da MC A Architects     E' stata inaugurata domenica la Scuola di Danza di Reggiolo, in ...