IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Nuovo tipo di vetro per rendere le batterie agli ioni di litio più efficienti

Nuovo tipo di vetro per rendere le batterie agli ioni di litio più efficienti

Vetro in grado di raddoppiare la capacità di accumulo delle batterie al litio

I ricercatori dell’ETH Zurigo, guidati da Semih Afyon e Reinhard Nesper, hanno sviluppato un nuovo tipo di vetro che può essere utilizzato nelle batterie agli ioni di litio migliorandone la capacità di accumulo.
Nella transizione verso le fonti energetiche rinnovabili, i sistemi di accumulo svolgono infatti un ruolo fondamentale per ridurre la dipendenza dalle fonti fossili e conservare l’energia in eccesso prodotta da turbine eoliche o impianti fotovoltaici, da utilizzare quando ce ne sia bisogno o per compensare le fluttuazioni della rete.
Semih Afyon, uno degli scienziati che lavora al progetto riassume l'idea fondamentale che sta guidando la ricerca: "Ciò di cui abbiamo bisogno sono nuovi materiali capaci di aumentare la densità e la capacità di accumulo per ottenere batterie sicure, migliori e più durature”.
Il nuovo tipo di vetro, composto di ossido di vanadio (V2O5) e litio-borato (LiBO2), rivestito con ossido di grafite ridotta potenzialmente è in grado di raddoppiare la capacità di accumulo delle batterie al litio. 
Il vanadio è un metallo di transizione con diversi stati di ossidazione,  nella sua forma cristallina, permette solo alcuni cicli di ricarica ed è abbastanza instabile. I ricercatori per massimizzare la capacità hanno provato a utilizzare il vanadio come vetro piuttosto che nella sua forma cristallina, fondendolo con dei composti del borato  e creando un nuovo materiale che viene poi rivestito con ossido di grafite ridotta (RGO) per aumentarne la stabilità: "Uno dei principali vantaggi del vetro vanadato-borato è che è semplice e poco costoso da fabbricare", afferma Afyon. "Questo dovrebbe aumentare la possibilità di trovare una applicazione industriale".

 

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
11/07/2018

Efficienza al 25,2% dall'unione celle solari in silicio e perovskite

Le celle solari tandem realizzate nell’ambito del progetto europeo CHEOPS che uniscono silicio e perovskite raggiungono l’efficienza record del 25,2%.     Il Progetto Europeo CHEOPS, è partito a febbraio 2016 per lo ...

09/07/2018

Rinnovabili: le potenzialità del fotovoltaico off-grid

Nel mondo ci sono circa un miliardo di persone che non hanno accesso all’elettricità. I sistemi fotovoltaici off-grid possono aiutare a colmare questo divario, soprattutto nei paesi in via di sviluppo. Ma serve il supporto dei governi ...

04/07/2018

Possibile contrazione per il mercato fotovoltaico

Bloomberg pubblica per la prima volta stime negative rispetto ala crescita del settore fotovoltaico nel 2018: per la prima volta le installazioni potrebbero diminuire, del 3% secondo uno scenario conservativo      Per la prima volta il ...

03/07/2018

Il fotovoltaico e i nuovi sistemi energetici per le città

Innovazione e interconnessione sono i perni della rivoluzione energetica urbana.   a cura di Italia Solare     La connettività e i dati sono oggi i driver di sviluppo sociale, economico e tecnologico. L'integrazione tra componenti ...

26/06/2018

Come ottenere il massimo dal proprio impianto fotovoltaico

Un nuovo convegno di Italia Solare a Firenze il 29 giugno dedicato alle opportunità offerte dal fotovoltaico: market parity, PPA, accumuli, mercato elettrico e blockchain     Venerdì 29 giugno Firenze ospita il convegno ...

21/06/2018

Anno record per il fotovoltaico!

Pubblicato da SolarPower Europe il "Global Market Outlook 2018-2022": il 2017 è stato un altro anno da primato per il fotovoltaico che ha segnato un +30% e la domanda dovrebbe continuare a crescere fino al 2021     SolarPower Europe ...

18/06/2018

La stampa locale delle celle solari in perovskite può salvaguardare le risorse

Un gruppo di ricerca dell’istituto Fraunhofer ISE ha sperimentato una nuova tecnica di produzione basata sulla perovskite e sull’inversione del classico ciclo produttivo delle celle solari. Il risultato? 12,6% di efficienza.   a cura di ...

15/06/2018

In leggero cale le installazioni di rinnovabili nel primo quadrimestre 2018

Diminuiscono del 4% rispetto al 2017 le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico, che complessivamente raggiungono 195 MW. L'osservatorio di Aprile di Anie Rinnovabili     ANIE Rinnovabili, associazione di ANIE ...