IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Gruppi di regolazione per impianti solari

Gruppi di regolazione per impianti solari

OVENTROP

25/05/2018

Oventrop propone i gruppi di regolazione Regusol disponibili in una vasta gamma di modelli che si integrano facilmente anche con apparecchi preesistenti

 

Gruppi di regolazione per impianti solari Regusol di Oventrop

 

Il surriscaldamento climatico e l’inquinamento ambientale impongono scelte sempre più decise verso il ricorso alle energie rinnovabili, per assicurare il rispetto degli obiettivi fissati con la COP 21 di Parigi e offrire alle generazioni future un pianeta più pulito e sostenibile.

 

Anche a livello di impianti diventa imprescindibile ricorrere alle rinnovabili.  Gli impianti solari termici assumono in quest’ottica un’importanza e un interesse crescente, sia per la produzione dell’acqua calda sanitaria, sia come supporto al riscaldamento. Di facile manutenzione, non richiedono un investimento eccessivo, assicurano risparmio energetico, una diminuzione del consumo di combustibili fossili e di emissioni di CO2.

 

Collettori solari Oventrop

 

 

Oventrop presenta una serie di soluzioni per la regolazione degli impianti solari che assicurano massimo comfort e si integrano facilmente anche con apparecchi preesistenti, che non devono dunque essere sostituiti.

 

Schema impianto solare Oventrop in una casa unifamiliare

Schema impianto solare in una casa unifamiliare

 

In particolare i gruppi di regolazione per il solare termico Regusol, studiati per il collegamento diretto dei collettori solari al serbatoio provvisto di serpentina interna, oltre all’integrazione con gli apparecchi preesistenti, garantiscono molti vantaggi tra cui qualità dei materiali utilizzati, selezione, affidabilità e compattezza. Inoltre l’azienda è molto attenta alla sicurezza e sottopone i gruppi a prove di tenuta stagna.

La gamma è disponibile in vari modelli, dal DN 20 al DN 32 monocolonna o bicolonna, con o senza disaeratore, con o senza centralina integrata.

 

I modelli provvisti di centralina riescono a gestire vari ingressi ed uscite, svolgendo diverse funzioni: dal semplice caricamento del serbatoio attraverso una verifica della temperatura differenziale, alla gestione di più serbatoi e campi collettori con attivazione di una caldaia di integrazione, fino a funzioni più complesse.

La serie Regusol è inoltre dotata di un dispositivo di riempimento e scarico per il caricamento del fluido collettore nel circuito solare e lo scarico dello stesso durante i lavori di manutenzione.

Grazie a una serie di accessori e raccordi è possibile eseguire qualsiasi tipo di collegamento

Tutta la gamma è adatta a qualsiasi fluido solare a base di glicole che venga utilizzato negli impianti.

 

I gruppi Regusol X Uno/Duo nascono invece se si ha a disposizione un serbatoio senza scambiatore di calore: si tratta di stazioni a regolazione elettronica con scambiatore di calore per la trasmissione controllata dell'energia del circuito solare a un serbatoio monovalente, a carica stratificata o a 2 serbatoi. 

 

La valvola di sicurezza di cui sono dotati il circuito primario e il circuito secondario protegge il gruppo dalle sovrappressioni.

 

Richiedi informazioni su Gruppi di regolazione per impianti solari

TEMA TECNICO:

Solare termico

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
FONTI RINNOVABILI
Altri articoli riguardanti OVENTROP
13/03/2014 OVENTROP - Regumaq