IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Parco sostenibile nel quartiere City Life

Parco sostenibile nel quartiere City Life

Per il nuovo pazio pubblico per la città illuminazione sostenibile Gewiss

Il parco pubblico del progetto City Life si estende su una superficie di 168.000 mq e rappresenta, unitamente al Parco Sempione e ai Giardini Pubblici, la terza area verde del settore nord-ovest della città di Milano.

Il concorso internazionale indetto da Comune di Milano e società City Life ha visto il coinvolgimento di 70 studi di architettura a livello mondiale, vinto poi dallo studio di architettura londinese Gustafson Porter. Obiettivo principale del progetto era quello di farlo diventare uno spazio pubblico prestigioso per tutta la città, un parco connettivo e simbolico, fortemente integrato con la città storica, fruibile da parte di tutta la cittadinanza in piena sicurezza e nel pieno rispetto dell’ambiente.

Il progetto ha visto la realizzazione di un microcosmo intorno alle Tre Torri di City Life dove vengono riprodotte le caratteristiche del paesaggio milanese e del suo territorio, un parco fra le montagne e la pianura.

Nel centro, la Piazza, il Belvedere, il Giardino delle Farfalle e delle Sculture, vengono collegati da percorsi a rampe dolci e forme scultoree del terreno. I terrazzi dei ristoranti, i caffè e i giardini pergolati possono godere della vista del parco mentre una passerella pedonale scavalca l’avvallamento collegando le Tre Torri con il Centro Congressi Fiera e il ‘Raggio Verde’.

A nord, il Giardino delle Prealpi, l’Anfiteatro, l’Area per gli Eventi e i Boschi di pini e querce creano un grande spazio alberato, dando l’opportunità di allestire eventi, festival, concerti, giardini temporanei, mostre e installazioni artistiche.

A sud, il Bosco di Faggi, la Piazza dei Fontanili, il Giardino di Pianura, le Piantagioni di Aceri e la Piazza del Mercato creano ambienti che dovrebbero favorire l’interazione sociale, il passeggio e la contemplazione. Ogni elemento contribuisce alla realizzazione di questo nuovo parco eco-sostenibile del XXI secolo, ponendo CityLife nel cuore della città e del territorio.

Per quanto riguarda il progetto illuminotecnico, si richiedeva che venissero soddisfatte alcune esigenze fondamentali, in linea con il profilo fortemente sostenibile del quartiere City Life: favorire la percezione di sicurezza fisica e psicologica dei cittadini legata alla possibilità di vivere e frequentare il parco senza timore, aumentare la qualità della vita con l’incentivazione alla vita del parco anche nelle ore serali, garantire un alto un risparmio energetico e assicurare un ridotto livello di impatto ambientale. Per la realizzazione del progetto, affidato allo Studio di lighting design Ferrara Palladino di Milano, è stato scelto il sistema di illuminazione LED della serie URBAN [03] di Gewiss dotato di una vastissima gamma di accessori di fissaggio e di sorgenti luminose in grado di soddisfare le molteplici esigenze di illuminazione di arredo per aree pubbliche e verdi. Sono stati installati 85 URBAN [03] lungo tutti i percorsi pedonali del parco, sia nella parte riservata alle abitazioni City Life, sia nella parte aperta al pubblico. Caratterizzato da un design essenziale e puro, URBAN [03] si è integrato perfettamente all’architettura del parco, valorizzando il contesto anche dal punto di vista estetico. 

Parco pubblico nel quartiere City Life

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
29/03/2017

Idee per sistemi di illuminazione efficiente che utilizzino micro eolico

Obiettivo del concorso è quello di ottimizzare l'uso dell'energia eolica per alimentare la luce pubblica sulle rive del Lago di Garda     L’Università di Trento promuove, in collaborazione con il Comune di Riva del Garda, ...

22/03/2017

Zero Plus project laboratorio per edifici ad energia quasi 0

Palermo ha ospitato l'incontro tra i partner del progetto europeo Zero Plus project per la realizzazione di edifici a energia positiva e consumo prossimo allo zero   Per raggiungere gli obiettivi fissati dalla normativa europea in termini di ...

17/03/2017

Villa bifamiliare in classe energetica A e certificazione involucro Arca

La villa bifamiliare realizzata in struttura portante in X-Lam e in classe energetica A è il primo edificio ad aver ottenuto l'attestato Involucro Arca     E' stata realizzata da Nordhaus a Sanzeno, in provincia di Trento la casa ...

16/03/2017

Una Chiesa green e con tetto fotovoltaico

Un edificio religioso all’avanguardia, passivo e CO2 neutral, realizzato con approccio ecosostenibile e circondato da 10.000mq di parco     Sarà realizzato in tempi brevi a Salerno, nei quartieri Torrione e Sala Abbagnano che ...

10/03/2017

Progetto innovativo di riqualificazione scolastica

Sostenibilità ed efficienza energetica sono il cuore del progetto di recupero e di adeguamento sismico della scuola materna comunale del centro irpino di San Sossio Baronia     Un progetto ad alta efficienza energetica e ...

24/02/2017

Il Social housing si fa green e sostenibile

Officinae Verdi e Gruppo Manni lanciano GMH4.0 un nuovo modulo per il green social housing, che permette di ridurre consumi, costi ed emissioni.     In Italia più della metà degli immobili di edilizia residenziale pubblica, ...

22/02/2017

Finestre fotovoltaiche più efficienti grazie alle nanosfere di silicio

Grazie alla nuova tecnologia sviluppata dai ricercatori del Dipartimento di Scienza dei Materiali dell’Università di Milano-Bicocca, che utilizza nanosfere di silicio, si avvicina l'industrializzazione delle finestre ...

21/02/2017

Riqualificazione di un impianto sportivo nel segno della sostenibilità

L'intervento di riqualificazione della vecchia pista di pattinaggio ad Andria è realizzato nel segno dell'eco sostenibilità. I vecchi proiettori sono stati sostituiti con supporti visivi a LED, nel totale rispetto ...