IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Peninsula Place primo progetto in Inghilterra di Santiago Calatrava

Peninsula Place primo progetto in Inghilterra di Santiago Calatrava

Il famoso architetto spagnolo sbarca in Inghilterra per realizzare un progetto di rinnovamento urbano nell’area di Greenwich

 

 Peninsula Place primo progetto in Inghilterra di Santiago Calatrava

 

L’archistar Santiago Calatrava lascerà il segno nella città di Londra: il prestigioso studio spagnolo si occuperà, infatti, della realizzazione del progetto Peninsula Place finalizzato alla riqualificazione dell’area di Greenwich. Torri dal design futuristico svetteranno nei cieli del quartiere inglese: il lavoro di Calatrava diventerà una delle più importanti e grandi opere di rigenerazione urbana mai realizzate in Europa.

 

Questo è il primo intervento architettonico nel Regno Unito per Calatrava, e non poteva trattarsi che di un progetto di grande impatto. La penisola di Greenwich si appresta a cambiare radicalmente volto: l’intervento di Santiago Calatrava s’inserisce nel più ampio contesto di “Peninsula Place”, progetto di valorizzazione territoriale voluto dal sindaco di Londra Sadiq Khan.

 

La rigenerazione urbana della Penisola è un intervento da 8 miliardi di sterline e si svilupperà su una superficie di 130.000 metri quadrati che ridisegneranno Greenwich.

 

L’obiettivo è quello di realizzare sette quartieri nell’area di Greenwich, pensati per soddisfare le esigenze dei cittadini: nuove abitazioni e servizi pubblici sorgeranno per garantire un tenore di vita ottimale. Un quartiere da vivere a tutto tondo: l’architettura di Santiago Calatrava, che avrà un ruolo focale, sarà la punta di diamante dell’area, punto di partenza per far diventare la Penisola un ambiente attrattivo e proiettato verso il futuro. 

Il progetto di Santiago Calatrava

Dopo grandi opere come l’Oculus a New York, la Ciutat de les Arts a Valencia, il Museu do Amanhã a Rio de Janeiro Santiago, Calatrava debutta in grande stile a Londra. Peninsula Place sarà un’opera imponente: budget di altro profilo, 15.720 unità abitative di nuova costruzione e il complesso di Calatrava che spiccherà nel paesaggio.

 

Il progetto di Santiago Calatrava è il simbolo del rinnovo urbano di Greenwich

Un quartiere avveniristico e proiettato verso il futuro: questo è il progetto di Santiago Calatrava.

 

Le tre torri dal design avveniristico sono state commissionate dal colosso asiatico Knight Dragon: il progetto chiave del rinnovamento urbano di Greenwich sorgerà accanto alla cupola dell’O2 Arena realizzata da Sir Richard Rogers integrandosi con il territorio.

 

I visitatori potranno passeggiare nello spettacolare giardino d’inverno, prendere un caffè nei bar oppure dedicarsi allo shopping in galleria. Il progetto di Santiago Calatrava riserva anche altre soprese: un teatro, un cinema e un centro benessere, oltre a 800 appartamenti dotati di terrazze.

 

Nell’ideazione di Peninsula Place l’architetto spagnolo ha reso omaggio alla tradizione e alla cultura inglese: il giardino d’inverno posto al di sotto del complesso delle tre torri richiama le serre inglesi.

 

Il progetto di Calatrava a Londra per un quartiere avveniristico

Un dettaglio della galleria che ospiterà ristoranti, bar e negozi.

 

Calatrava ha studiato il progetto nel dettaglio, inserendo delicate colonne arboriformi che salgono per un’altezza di 24 metri a sorreggere la copertura in vetro. Un tributo ai frutteti che anticamente esistevano sulla penisola: i richiami naturali nelle architetture sugellano il legame tra architettura e paesaggio, per realizzare quello che sarà il fulcro del cambiamento per la cittadinanza inglese.

 

Progettista: Santiago Calatrava

Committente: Knight Dragon

a cura di Fabiana Valentini

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
13/07/2018

Vivere e lavorare in un edificio BIO in legno

Il titolare dell’Azienda Agricola Debiasi ha affidato a Vario Haus la realizzazione di un edificio totalmente sostenibile, che ospita l’abitazione, il laboratorio e il punto vendita     Stefano Debiasi, titolare dell’omonima ...

12/07/2018

Casa G a energia quasi 0 realizzata in bioarchitettura

Dalla riqualificazione di un rustico di fine 800 Tiziana Monterisi Architetto ha realizzato a Moneglia un’abitazione Nzeb utilizzando esclusivamente materiali naturali e spesso poco sfruttati in edilizia quali paglia di riso, argilla, cocciopesto e ...

09/07/2018

Il Politecnico di Torino firma un progetto sostenibile per le Olimpiadi della Cina

Il Politecnico di Torino realizza “Il Parco Dora di Shougang” una delle sedi che ospiteranno le olimpiadi invernali del 2022 in Cina, progetto sostenibile e a “zero consumo di suolo”.     Nasce dalla riqualificazione ...

29/06/2018

Un edificio in sinergia con la lussureggiante natura canadese

Il progetto dell'Audain Art Museum di Patkau Architects insignito del RIBA International Prize 2018, un edificio in vetro e legno immerso nella natura   a cura di Fabiana Valentini     Un edificio di design immerso nella natura e custode ...

27/06/2018

Occitanie Tower, la torre di 40 piani con la spirale verde

Nella zona est di Tolosa sorgerà il primo grattacielo della città. Con i suoi 150 metri di altezza, l’edificio avrà una forma a spirale interrotta solo da un giardino pensile continuo che contrasta con il colore silver delle ...

25/06/2018

A Vancouver il grattacielo di legno più alto al mondo

L’archistar Shigeru Ban firma Terrace House, ambizioso progetto eco-friendly a Vancouver: un grattacielo ibrido di 71 metri in legno, vetro e acciaio   a cura di Fabiana Valentini     Le città del futuro saranno sempre ...

11/06/2018

Ecolibera, un nuovo progetto immobiliare che fa risparmiare

Ecolibera è un concetto di casa come organismo autosufficiente, capace di sfruttare il sole per produrre energia domestica e per la mobilità elettrica, cibo e acqua calda necessari al supporto vitale di chi la abita. Ecolibera è la tappa ...

21/05/2018

Una Smart arena per il nuovo stadio del Cagliari

Una struttura smart perfettamente integrata nell’ambiente che include spazi multifunzionali ed è caratterizzata da una forte flessibilità e sostenibilità   a cura di Silvia Giacometti     Interessante ...