IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Perché la Commissione ha l'obiettivo del 30% di efficienza energetica per il 2030

Perché la Commissione ha l'obiettivo del 30% di efficienza energetica per il 2030

Obietivo della Commissione Europea è garantire un quadro normativo chiaro e spingere su nuove tecnologie sostenibili

La Commissione Europea nell'ambito della propria politica di efficienza energetica, si è posta l'obiettivo di risparmio energetico del 30% per il 2030, traguardo al momento lontano, visto che l'UE è sulla strada per raggiungere un risparmio di energia del 18-19% entro il 2020.

Scopo della Commissione è assicurare una politica trasparente a livello europeo per l'efficienza energetica e garantire lo sviluppo di tecnologie a basse emissioni di carbonio.

La strada è già segnata e le normative approvate a livello comunitario per l'efficienza energetica stanno portando a buoni risultati e spingono verso l'innovazione. Per esempio in seguito all'introduzione di obiettivi di efficienza a livello edilizio, i nuovi edifici oggi consumano la metà dell'energia che consumavano negli anni '80. D'altro canto ci si aspetta che elettrodomestici più efficienti faranno risparmiare ai consumatori 100 miliardi di euro l'anno nelle bollette della luce entro il 2020. Gli Stati membri si sono inoltre impegnati a installare quasi 200 milioni di contatori intelligenti per l'elettricità e 45 milioni per il gas entro il 2020, il che porterà a maggiori risparmi per i consumatori.


La Commissione in una nota sottolinea che la legislazione fino al 2020 è chiara ed efficace a partire per esempio dalla direttiva sulla prestazione energetica nell'edilizia (EPBD) e dai regolamenti sui prodotti, o dai programmi di finanziamento come Orizzonte 2020. Adesso però abbiamo bisogno di un quadro che ci faccia andare oltre il 2020.

In particolare per raggiungere l'obiettivo proposto del 30% secondo la Commissione ci sarà bisogno di ulteriori investimenti per l'efficienza energetica di 89 miliardi di euro l'anno. Dovranno essere principalmente investimenti privati, gli strumenti finanziari dell'UE aiuteranno però a bilanciare questi finanziamenti privati. Per esempio, nel periodo 2014-2020, si propone che circa 2 miliardi di euro siano dedicati a questo settore, in particolare attraverso l'interesse per l'efficienza energetica della sfida sociale di Orizzonte 2020 riguardo l'"Energia efficiente, sicura e pulita".

Secondo le stime della Commissione grazie all'aumento dell'efficienza energetica le bollette della luce caleranno di 53 miliardi di euro l'anno entro il 2030, ci saranno ripercusasioni poitive sull'occupazione e saranno stimolati gli investimenti nelle tecnologie per il risparmio energetico, con indubbi vantaggi per la competitività dell'industria dell'UE.

Fonte Cordis, servizio comunitario di informazione in materia di ricerca e sviluppo

TEMA TECNICO:

Efficienza energetica

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
12/10/2017

Da greenbuilding a smartbuilding

Gli edifici sono sempre più smart ed efficienti dal punto di vista energetico e del comfort. Come sta evolvendo l’edilizia sostenibile? Se ne è parlato a KlimahouseCamp     In occasione della seconda edizione di ...

09/10/2017

Efficienza energetica, si migliora ma non abbastanza

IEA pubblica il Rapporto Energy Efficiency 2017, che evidenzia i progressi compiuti a livello globale nelle politiche per l'efficienza energetica e l'impegno che ogni governo deve assumere per non rallentare un processo importantissimo per futuro energetico ...

20/09/2017

2 bandi in Puglia per l'efficienza energetica

La Puglia continua a investire nell'efficientamento energetico degli edifici pubblici e promuove 2 bandi per un totale di 220 milioni    Gli assessori regionali allo Sviluppo economico Michele Mazzarano e al Bilancio Raffaele Piemontese, in ...

19/09/2017

Ecobonus hotel cumulabile con “super ammortamento”

La risoluzione dell'Agenzia delle Entrate 118/E sancisce la possibilità di cumulare le detrazioni fiscali per gli interventi di riqualificazione negli hotel con il super ammortamento       L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato ...

14/09/2017

Risparmio energetico alla portata di tutti

Efficientamento energetico significa consumare meno energia, emettere meno polveri sottili in atmosfera, respirare un’aria migliore. Si può fare efficienza a partire dalle valvole termostatiche     La presentazione della nuova ...

13/09/2017

Un webinar per scoprire i vantaggi dei sistemi a cappotto

Torna il 22 settembre il webinar Cortexa che approfondirà tutti i vantaggi dei sistemi di isolamento a cappotto in termini di efficienza energetica, isolamento termoacustico e protezione degli edifici     Cortexa, il Consorzio che da 10 ...

11/09/2017

Bando per riqualificazione energetica delle case ERP in Liguria

Efficientamento energetico delle case popolari in Liguria grazie al progetto EnerSHIFT. Domande entro il 15 novembre     Le ESCo hanno tempo fino al 15 novembre per partecipare al bando del primo progetto pilota a livello nazionale destinato ...

08/09/2017

Nasce a Milano un distretto smart a energia zero

Sono partiti nel capoluogo meneghino, nell'ambito del progetto “Sharing Cities”, i lavori per la realizzazione del primo quartiere a basso impatto ambientale    
Lo scorso agosto sono ufficialmente partiti i lavori nel ...