IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Piattaforma digitale per migliorare l'efficienza energetica degli edifici

Piattaforma digitale per migliorare l'efficienza energetica degli edifici

Sviluppata dal progetto europeo SUNSHINE, finanziato dall’UE, aiuta a mappare le prestazioni energetiche degli edifici

E’ stata già testata in alcune città con buoni risultati la piattaforma digitale, sviluppata nell’ambito del progetto europeo SUNSHINE, per aiutare progettisti, funzionari pubblici e industrie a mappare le prestazioni energetiche degli edifici e a controllare l’illuminazione stradale a distanza.
Per ridurre le emissioni di CO2 è necessario partire dagli edifici, attualmente responsabili di circa il 40% del consumo energetico totale dell’UE. Il progetto è stato sviluppato per aiutare i responsabili delle amministrazioni pubbliche a capire quali azioni sono necessarie per migliorare l’efficienza energetica nei palazzi pubblici e ridurre dunque l’inquinamento.
In Italia ha permesso per esempio a Ferrara di risparmiare circa 2 milioni di euro in costi di certificazione energetica per 10 000 edifici. Il risparmio totale annuale ammonta a circa 450 euro negli edifici pubblici, come ad esempio le scuole.
A Rovereto il consumo energetico è stato ridotto del 19-21% in due progetti pilota, mentre a Bassano sono stati risparmiati 74 euro l’anno per ogni lampione stradale, il che vuol dire una diminuzione del 50% del consumo energetico.

 

La piattaforma funziona su tre livelli, quello urbano attraverso la mappatura dell’intera città, su scala di edificio creando la consapevolezza delle prestazioni energetiche complessive di un edificio, e su scala di illuminazione stradale, tramite l’automatizzazione delle reti pubbliche di illuminazione stradale.
Tramite delle “ecomappe” è posibile conoscere consumi e sprechi energetici e capire come e dove intervenire. Le ecomappe permettono anche la pre-certificazione energetica degli edifici su scala urbana. La piattaforma tramite i dati meteo locali è anche in grado di suggerire un utilizzo efficiente dei sistemi di riscaldamento e raffreddamento all’interno degli edifici. Infine permette il controllo interoperabile dei sistemi di illuminazione stradale, basandosi sulla lettura automatica dei contatori che sono accessibili in remoto.

I partner del progetto intendono perfezionare ulteriormente la piattaforma SUNSHINE in modo che possa adattarsi alle esigenze delle singole città europee e gestire i cambiamenti necessari relativi alla diminuzione del consumo energetico.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/01/2017

La rinnovabili sempre più competitive, il futuro è green!

Come le rinnovabili possono decarbonizzare il settore energetico, grazie alla diminuzione dei costi, innovazione tecnologica e politiche efficienti     Irena, l’agenzia internazionale per le energie rinnovabili, ha presentato il nuovo ...

18/01/2017

Nuove tipologie abitative a Made

Come stanno cambiando le abitudini e i comportamenti delle persone rispetto ai consumi, al lavoro, alla sostenibilità e alla casa? Scopriamolo a Milano dall'8 all'11 marzo 2017.   MADE expo, una delle più importanti manifestazioni ...

17/01/2017

Dalla diffusione della micro-cogenerazione benefici economici e ambientali

Uno studio pubblicato dalla società Althesys analizza i benefici a livello economico, di risparmio energetico e diminuzione delle emissioni in ambiente che deriverebbero dalla crescita della microcogenerazione       La ...

17/01/2017

Lo smog soffoca le città italiane

L'ultimo Report di Legambiente lancia l'allarme, sono 32 le città in cui è stata superata la soglia di polveri sottili consentita dalla legge. Serve un piano nazionale che aiuti gli amministratori a intervenire ...

12/01/2017

Al via i progetti di riqualificazione dell'illuminazione pubblica in provincia di Teramo

La prima fase del progetto Paride coinvolge più di 19.400 punti luce, con un risparmio energetico medio di oltre il 65%, in sette comuni della provincia di Teramo     PARIDE è uno dei sette progetti approvati dalla ...

09/01/2017

Riqualificazione energetica degli immobili della Pubblica Amministrazione

Ministero dello Sviluppo economico e Agenzia del Demanio hanno firmato la convenzione che porterà alla riqualificazione di 63 edifici della PA   Grazie alla firma della convenzione tra Ministero dello Sviluppo Economico e Agenzia del Demanio, ...

05/01/2017

Crescono le rinnovabili, diminuisce la dipendenza energetica

L'Istat ha pubblicato l'edizione 2016 dell’Annuario statistico italiano che traccia una fotografia dei principali settori in Italia, tra cui ambiente ed energia.     L’Istat ha pubblicato l’edizione 2016 dell’Annuario ...

23/12/2016

Nei primi 9 mesi del 2016 fotovoltaico ed eolico coprono il 14% della domanda di energia

Raggiunto da gennaio a settembre il massimo storico di produzione da eolico e solare, mentre calano in contemporanea le emissioni di CO2 e i consumi energetici     L'Enea ha pubblicato il Bollettino del Sistema Energetico Italiano dedicato al ...