IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > + 0,9% per la domanda di energia. +33,8% per il fotovoltaico

+ 0,9% per la domanda di energia. +33,8% per il fotovoltaico

Il fotovoltaico da gennaio a novembre ha coperto l'8,2% della domanda complessiva

Terna - la società che gestisce la rete elettrica nazionale – ha pubblicato i dati relativi al mese di novembre che segnalano una crescita della domanda di elettricità in Italia dello 0,9% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. 

Se depurata dall’effetto congiunto di temperatura e calendario, la richiesta di energia elettrica di novembre risulta in calo dello 0,6%: nel 2015 infatti c’è stato un giorno lavorativo in più rispetto al corrispondente mese del 2014 e c'è stata una temperatura media mensile leggermente inferiore. 

Nei primi undici mesi dell’anno il fabbisogno di elettricità in Italia risulta in crescita dell’1,6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. A parità di calendario il dato è in aumento dell’1,4%. 

I 25,7 miliardi di kWh richiesti nel mese di novembre sono distribuiti per il 47,4% al Nord, per il 29,6% al Centro e per il 23,0% al Sud. A livello territoriale, la variazione della domanda di energia elettrica del mese di novembre è risultata positiva al Centro (+2,7%) e al Sud (+2,1%), e negativa al Nord (-0,3%). 

Nel mese di novembre la domanda di energia elettrica è stata soddisfatta per l’81,1% con produzione nazionale e per la quota restante (18,9%) dal saldo dell’energia scambiata con l’estero.

Sono in crescita le fonti di produzione fotovoltaica (+33,8%), termica (+11,5%) e geotermica (+8,5%). In calo le fonti idroelettrica (-41,2%) ed eolica (-6,3%), che lo scorso mese erano invece aumentate. Il fotovoltaico ha coperto il 4,6% della domanda complessiva. 

 

La richiesta di energia elettrica in Italia nel mese di novembre

 

Nel primi undici mesi dell’anno il valore cumulato della produzione netta (249.029 GWh) risulta in aumento dello 0,8% rispetto allo stesso periodo del 2014. Il saldo estero risulta positivo (+5,5%). Complessivamente il valore della richiesta di energia elettrica con 289.416 GWh fa segnare nel periodo un aumento del 1,6% rispetto al 2014. Il fotovoltaico segna un + 12,9 e nei primi 11 mesi dell'anno ha coperto l'8,2% della domanda complessiva.

 

La richiesta di energia elettrica in Italia dall’inizio dell’anno

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
22/05/2017

Ad Aprile 2017 fotovoltaico a + 13,2%

Pubblicato il Rapporto mensile Terna, ad aprile calano i consumi di energia del 2,5%. Diminuisce la produzione da fonti rinnovabili, fotovoltaico a parte, che cresce del 13%       Ad aprile 2017 l’energia richiesta in Italia, pari a ...

19/05/2017

A rischio gli ambiziosi obiettivi delleconomica circolare

Avviata la fase di negoziazione del pacchetto economia circolare in Europa. Allarme Legambiente sul rischio di uno stallo della riforma se prevarranno le posizioni conservatrici   Consiglio, Parlamento e Commissione europea hanno iniziato la fase di ...

15/05/2017

1 milione di euro per un ospedale a basse emissioni di carbonio

La Commissione Europea nell'ambito del programma Horizon ha lanciato il premio da 1 milione di euro destinato a un ospedale che utilizzi esclusivamente energie rinnovabili   Horizon Prime è un premio promosso dalla Commisione Europea e che ...

11/05/2017

Nuova SEN: rinnovabili e uscita dal carbone entro il 2025

Presentata dal ministro dello Sviluppo economico la bozza della nuova SEN, strategia energetica nazionale, che punta su energie rinnovabili, sostegno alle auto elettriche e uscita anticipata dal carbone.    
Il ministro dello Sviluppo ...

11/05/2017

Riqualificazione energetica del patrimonio culturale

Presentata da MiBACT ed ENEA la campagna nazionale “Patrimonio Culturale in classe A” per promuovere l’efficienza energetica del settore dei beni culturali       Il settore dei beni culturali è particolarmente ...

11/05/2017

Tecnologia innovativa per ascensori a zero consumo di energia

Presentata da thyssenkrupp Elevator, la nuova tecnologia permette di massimizzare il risparmio energetico riducendo del tutto il consumo di energia degli ascensori       Una tecnologia innovativa e dal grande potenziale per ...

10/05/2017

Premio europeo per il controllo innovativo dell'acqua

Nell'ambito del Programma europeo Horizon 2020 varato un premio per la promozione di soluzioni per il controllo dell'acqua     Il premio Zero Power Water Monitoring promosso dalla Commissione Europea nell'ambito del programma Horizon ...

09/05/2017

Isole minori 100% rinnovabili? Si!

Pubblicato il decreto dal Mise per la progressiva copertura del fabbisogno delle 20 isole minori non interconnesse attraverso energia da fonti rinnovabili       Il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato sul proprio sito il decreto ...