IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > + 14% per l’eolico nei primi 11 mesi dell’anno

+ 14% per l’eolico nei primi 11 mesi dell’anno

Terna: a novembre 2016 la produzione nazionale netta di energia è composta dal 32% da fonti rinnovabili.

 

 

Terna ha pubblicato il consueto rapporto mensile sul sistema elettrico, in una veste rinnovata sia graficamente che per i contenuti che comprendono nuove statistiche e informazioni legate a delibere sia italiane che internazionali e che possono essere di interesse per l’analisi e la comprensione del sistema elettrico italiano e specificamente per il segmento della trasmissione di elettricità.

 

A novembre 2016 l’energia elettrica richiesta in Italia, pari a 25,9TWh, ha segnato una diminuzione dello 0,1% rispetto allo stesso periodo del 2015, e si registra un calo notevole del saldo estero (-61%) e una crescita della produzione da Fonti Energetiche Rinnovabili (+8%).

 

 

 

Rispetto a Ottobre 2016 si nota una variazione positiva del +0,7%. I 25,9TWh sono stati soddisfatti per il 92,7% attraverso la produzione nazionale e per la quota restante da importazioni: il decremento del saldo estero rispetto a novembre 2015 è di -61,1%.


A novembre 2016 si registra un considerevole aumento della produzione da fonte termica (+17%) rispetto all’anno precedente e la produzione nazionale netta di energia è composta dal 32% da fonti energetiche rinnovabili.

In particolare c’è stato il boom eolico che ha segnato un +37%, una crescita della produzione idroelettrica (+8%) e delle biomasse (+3%). Calano la produzione geotermica (-4%) e quella fotovoltaica (-11%).

 



Nel mese di novembre 2016 la punta in Potenza è stata registrata il giorno mercoledì 30 alle ore 18 ed è pari a 50.974MW. Durante la punta, la produzione da fonti rinnovabili ha contribuito alla copertura del fabbisogno per il 29%, la produzione termica per il 69% e la restante parte il saldo estero.

 

 

A livello di produzione, l’energia prodotta da fonte fotovoltaica nel mese di novembre 2016 si attesta a 1.013GWh, in riduzione di 526GWh. Il progressivo annuo è di 21.580GWh in linea rispetto all’anno precedente.

L’energia prodotta da fonte eolica segna una crescita del 14% rispetto al 2015.

 

Per quanto riguarda il trend sui primi 11 mesi dell’anno, i volumi sono diminuiti del 2,3%; in termini decalendarizzati la variazione mensile risulta pari a -2,4%.

Il fotovoltaico resta sostanzialmente stabile con un valore del - 0,4%, mentre l'eolico cresce del 13,8%. l'idroelettrico perdo il 10,7%.

 

Il fabbisogno è diminuito in tutta Italia, segnando -3% in zona Nord, -1% al Centro, -3% al Sud e -4% nelle Isole.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia