IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Plus Energy Building vince il Norman Foster Solar Award 2015

Plus Energy Building vince il Norman Foster Solar Award 2015

TRINA SOLAR

Grazie alle soluzioni impiegate l’edificio produce il 238% del suo fabbisogno annuale di energia e riscaldamento

L’edificio Plus Energy Building, denominato Monolith, che ospita la sede di Cavigelli Ingenieure AG a Ilanz, in Svizzera, firmato dallo studio di architettura Vincenz Weishaupt, ha vinto il Norman Foster Solar Award 2015, premio organizzato dalla Schweizer Solar Agentur.

I progettisti hanno posto particolare attenzione alla scelta di materiali e tecnologie innovative e l'edificio si caratterizza perché è moderno, sostenibile e confortevole per le 24 persone del team che ci lavoreranno. "Abbiamo deciso di costruire bene, e costruire utilizzando le soluzioni tecnologiche più all'avanguardia oggi esistenti. La nostra azienda ha una lunga tradizione di innovazione ed eccellenza in ingegneria, e volevamo che la nostra nuova sede riflettesse questi valori", ha detto Kurt Vieli, Presidente della Cavigelli Ingenieure AG.

Tra le soluzioni tecnologiche impiegate una protezione solare passiva attraverso feritoie parasole in larice, muri di 50cm di spessore con tecnologia di isolamento all'avanguardia, pompe di calore geotermiche, ghiaia in vetroschiuma leggera MISAPOR, sistemi di circolazione dell'aria, elettrodomestici di classe energetica A++ e il 91% di illuminazione a LED.
Inoltre l’edificio ospita un impianto fotovoltaico da 26,8 kWh orientato est-ovest che utilizza moduli policristallini Trina Solar PC05A, produce 30.000 kWh all'anno e costituisce una parte fondamentale di questa innovativa struttura.

Grazie alla sua alta efficienza, l'edificio produce il 238% del suo fabbisogno annuale di energia elettrica e di riscaldamento, consentendo sia l'autoconsumo di energia sia la vendita tramite l'immissione in rete dell'energia in eccesso.

Il sistema solare est-ovest massimizza la produzione di energia solare dell'edificio durante la giornata lavorativa, offrendo la più efficiente soluzione a lungo termine per l'auto-consumo. "Un'importante considerazione che ci guidato nella scelta dei moduli Trina Solar è stata la loro comprovata affidabilità e durata in condizioni invernali difficili - dal momento che la stagione invernale dura quasi metà dell'anno nella regione alpina Surselva", ha dichiarato Linus Weishaupt dello studio di architettura Vincenz Weishaupt.
Jifan Gao, Presidente e CEO di Trina Solar ha osservato, "Questo edificio premiato è un esempio innovativo di come il solare accoppiato a tecnologie energetiche smart sia in grado di fornire un ambiente migliore e un futuro sostenibile per tutta l'umanità. Siamo orgogliosi che la tecnologia ad alta efficienza di Trina Solar sia stata selezionata per alimentare la punta di diamante dell'innovazione nel settore delle costruzioni in Svizzera".

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/01/2017

Nel 2016 cala la produzione fotovoltaica

Il "Rapporto statistico solare fotovoltaico" Pubblicato dal GSE evidenza un calo del 4,3% della produzione fv dei primi 11 mesi del 2016 rispetto allo stesso periodo del 2015     Come ogni anno il GSE, pubblica il “Rapporto statistico - ...

16/01/2017

Nel deserto israeliano la più alta torre solare del mondo

La torre Ashalim sarà alta 250 metri e riceverà la luce riflessa da un campo di 50.000 pannelli eliostati     E’ in costruzione nel deserto israeliano del Negev la torre solare più alta del mondo che con i suoi 250 ...

13/01/2017

Al Campus di Savona autonomia energetica e rinnovabili

Lo Smart Energy Building vanta autosufficienza energetica grazie a geotermia, fotovoltaico e movimento degli studenti       Prosegue l’impegno del Campus di Savona quale Centro di Innovazione nazionale sulle tecnologie per la Smart ...

13/01/2017

Bando UE per la diffusione degli edifici a energia quasi zero

Pubblicato un bando UE per la presentazione di uno studio completo sulle attività di rinnovo energetico degli edifici e la diffusione degli edifici a energia quasi zero     Obiettivo del bando UE "Studio completo sulle attività di ...

12/01/2017

Premio per la miglior tesi di laurea in bioarchitettura

L'INBAR Siracusa promuove la quarta edizione del Premio Migliore Tesi in Linea con Bioarchitettura "Ugo Cantone". Scadenza bando il 5 febbraio 2017.     L'Inbar Siracusa ha lanciato la quarta edizione del premio per le migliori tesi ...

11/01/2017

Progetto di “Rigenerazione Urbana” dell’Area ex Expo Milano 2015

Il Bando, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana e dell’Unione Europea, per la rigenerazione dell’area Expo sarà aperto fino al 28 febbraio 2018.        Arexpo S.p.A. ha indetto una procedura ...

09/01/2017

Il Milleproroghe ferma obbligo rinnovabili al 35%

Rinviato al 2018 l’obbligo della quota del 50% di utilizzo delle rinnovabili termiche nei nuovi edifici o per le ristrutturazioni rilevanti  
Il decreto Milleproroghe, pubblicato nella Gazzetta ufficiale 304 del 30 dicembre scorso, ...

04/01/2017

A Klimahouse alla scoperta degli edifici più sostenibili e ad alta efficienza energetica

Tornano dal 26 al 29 gennaio le visite degli Enertour ad edifici che uniscono architettura, efficienza e design     Si conferma anche per l’edizione 2017 di Klimahouse il ricco programma degli Enertour con le visite ai più ...