IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > POI Energia: firmata l'intesa operativa tra MSE e il Consiglio Nazionale delle Ricerche

POI Energia: firmata l'intesa operativa tra MSE e il Consiglio Nazionale delle Ricerche

In data 22 ottobre è stata siglata l'intesa operativa tra il MSE - Direzione Generale per l'Energia nucleare, le Energie Rinnovabile e l'Efficienza Energetica e il CNR - Dipartimento Terra e Ambiente finalizzata alla individuazione e realizzazione di interventi per ampliare il potenziale sfruttabile di energie geotermiche sul territorio delle Regioni Campania, Calabria, Puglia e Sicilia.
Il progetto VIGOR (Valutazione del potenzIale Geotermico delle regiOni ConveRgenza) - oggetto dell'intesa della durata di 24 mesi e per un valore complessivo di 8 milioni di euro - ha lo scopo di fornire ai potenziali utilizzatori e alle amministrazioni interessate informazioni analitiche utili ad avviare progetti di utilizzo dell'energia da fonti geotermiche.
La fase preliminare di studio e di sistematizzazione delle informazioni è propedeutica alla progettazione e alla costruzione di modelli di intervento integrati che possano consentire la successiva realizzazione di progetti esecutivi, entro una profondità media adeguata per produrre energia elettrica, condizionamento di ambienti e per utilizzare il calore geotermico in campo industriale, agroalimentare e termale-turistico. Già alla fine del primo anno di attività saranno individuati i primi 4 casi tipo di progetti dimostrativi di impianti geotermici con caratteristiche analoghe a progetti realizzabili nelle Regioni Convergenza.
Il CNR-DTA vanta una consolidata e riconosciuta competenza nel settore geotermico; la nuova attività sarà peraltro aperta alla collaborazione con la rete di Istituti presenti ed operanti nelle Regioni Convergenza e con le Università locali, con cui già adesso l'istituto vanta numerose collaborazioni.
I risultati del progetto saranno adeguatamente diffusi attraverso un sito web appositamente dedicato che fungerà anche da sportello informativo per le imprese pubbliche o private che vogliano verificare la possibilità di investire in progetti geotermici.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia