IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Premiata la prima CasaClima Gold in Piemonte

Premiata la prima CasaClima Gold in Piemonte

Una villetta bifamiliare realizzata a Boves, in provincia di Cuneo ha ricevuto, nel corso di un convegno che si è svolto lo scorso 24 novembre, il riconoscimento per essere il primo edificio in Piemonte in classe GOLD di CasaClima. "Una virtuosa interazione tra progettazione dettagliata e accurata esecuzione dei lavori, hanno caratterizzato lo sviluppo dell'abitazione di Boves anche grazie a un committente consapevole" ha dichiarato Ulrich Santa, Direttore dell'Agenzia CasaClima.
L'unità abitativa è inserita in un contesto agreste pressoché incontaminato e appartiene alla classe energetica più alta, dimostrandosi quasi autosufficiente sotto questo punto di vista. "Il cuore energetico della casa - spiega Marco Mauro, architetto progettista dell'edificio residenziale - è costituito dalla pompa di calore Aquarea di Panasonic che provvede alla produzione eco-sostenibile di calore per il riscaldamento e per l'acqua calda sanitaria". Ciò significa  un consumo quasi nullo in bolletta per la famiglia che vi abita. "La scelta di una pompa di calore aria acqua Panasonic - conclude Mauro - si è dimostrata ideale per le nostre esigenze, in quanto ottimo esempio di qualità tecnica con prezzo assolutamente congruo alla qualità".
Per l'edificio di classe GOLD in Piemonte è stato scelto il sistema Aquarea Panasonic che fa parte delle nuove soluzioni tecnologiche "green" ad alta efficienza sviluppate da Panasonic Air Conditioning per il riscaldamento. Si tratta di un prodotto più conveniente e versatile delle tradizionali caldaie, poiché a esser sfruttata è una fonte di energia gratuita e inesauribile quale l'aria. I costi di riscaldamento ottengono in questo modo un risparmio fino al 78% rispetto a soluzioni con alimentazione elettrica, garantendo massimo risparmio ed efficienza, minima emissione di CO2 e ingombro ridotto. La pompa di calore Aquarea sfrutta, grazie a un ciclo frigorifero, l'energia termica presente nell'aria esterna e la trasferisce, tramite uno scambiatore di calore, all'acqua impiegata per riscaldare la casa. In particolare, la versione "solo Caldo" utilizzata per l'edificio in questione è un kit composto da una unità esterna Aquarea Alta Connettività da 9KW e una unità interna Aquarea Alta Connettività S/RIS da 9KW. L'unità split garantisce massima efficienza anche a basse temperature, è dotata di un termostato per semplificarne il controllo e, se collegata a pannelli solari, aumenta ancora di più l'efficienza riducendo l'impatto sull'ecosistema.

Aquarea, Dettaglio Unit Esterna
Panasonic Aquarea, dettaglio serpentina

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
15/12/2017

Come si vive in una CasaClima? Scopriamolo a Bolzano

In occasione di Klimahouse si rinnova l'appuntamento con gli Enertour, visite guidate alla scoperta degli edifici più virtuosi ed efficienti della Regione        Si conferma anche per l’edizione 2018 di ...

13/12/2017

Passivhaus tra tecnologia e obblighi di legge

Il metodo Passivhaus per il raggiungimento dell'obbligo per gli edifici pubblici e privati di edifici dello standard NZEB, a energia quasi zero       Si è svolta a Bologna la 5^ conferenza nazionale ...

12/12/2017

Efficienza energetica e sostenibilit di una Casa di riposo

Una nuova Casa di riposo realizzata in provicia di Bergamo unisce una progettazione attenta a sostenibilità ed efficienza a massima attenzione ai bisogni di comfort e privacy degli ospiti     In tutta Europa e nel nostro Paese in ...

07/12/2017

aVOID, mini casa mobile dotata di ogni comfort

La mini-casa firmata dal giovane architetto Leonardo Di Chiara, in 9mq soddisfa ogni comfort, sposando uno stile di vita più sostenibile     Prototipo di “casa mobile” ispirata alla tipologia americana di tiny house, casa ...

30/11/2017

Koi Caf ad Hanoi: il progetto green di Farming Architects

Lo studio Farming Architects ha ricreato un ecosistema all’interno di un locale: un ambiente raffinato circondato da uno stagno per le carpe Koi, una cascata al coperto e un orto sul tetto.       Quanti di voi sognano di poter ...

22/11/2017

Una casa passiva a 1800 mt che non necessita di riscaldamento

Casa UD è un'abitazione passiva che grazie all'uso di soluzioni costruttive 100% naturali non utilizza combustibili fossili e non necessita di impianti di riscaldamento né di condizionamento    
Lo studio Tiziana Monterisi ...

21/11/2017

A Genova il modulo abitativo sperimentale ed energeticamente autonomo

Biosphera 2.0, il modulo abitativo sperimentale ed energeticamente autosufficiente ospitato a Genova in occasione del Festival della Scienza     Un interessante fuori programma per Biosphera 2.0, modulo abitativo passivo che dal 2016 è ...

16/11/2017

Campus di Humanitas University immerso nel verde

Inaugurato il nuovo Campus Humanitas che comprende 3 edifici su uno spazio di 25 mila metri quadrati. Tanto verde, grandi vetrate per un'illuminazione efficiente, massimo comfort    
Inaugurato a Milano, in occasione ...