IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Premio domotica ed energie rinnovabili 2010

Premio domotica ed energie rinnovabili 2010

Il Premio domotica ed energie rinnovabili 2010 è organizzato, a cadenza biennale, dal Laboratorio di Domotica coordinato da AESS-Agenzia per l'Energia e lo Sviluppo Sostenibile di Modena. Giunto quest'anno alla sua terza edizione, si propone di valorizzare e divulgare le buone pratiche del costruire attraverso la selezione di realizzazioni di edifici intelligenti e di interventi che sfruttino le fonti energetiche alternative, che abbiano seguito i principi costruttivi dell'impiantistica integrata e del risparmio energetico: miglioramento delle prestazioni in termini di sicurezza, comfort, gestione e manutenzione, sfruttamento delle fonti di energia rinnovabili, controllo dei consumi.
• Il Premio è rivolto a interventi ex-novo o di riqualificazione o adeguamento dell'esistente, sia pubblici che privati, a destinazione residenziale, terziaria, commerciale o industriale, realizzati nell'ambito territoriale della regione Emilia-Romagna negli ultimi cinque anni.
• Possono partecipare liberi professionisti singoli o associati, studi tecnici, studi di architettura o ingegneria, società di ingegneria, ATI, Pubbliche Amministrazioni, imprese.
• La candidatura al Premio dovrà pervenire ad AESS entro il 30 giugno 2010; gli elaborati andranno consegnati entro il 30 luglio; i vincitori saranno resi noti entro il 30 settembre 2010.
• La premiazione e la presentazione dei progetti vincitori avverranno in occasione della Settimana della BioArchitettura e della Domotica 2010 che si terrà a Modena dal 15 al 19 novembre 2010.
• I premi saranno assegnati ai primi tre classificati da una giuria formata da: prof. ing. Paolo Tartarini del Dipartimento di Ingegneria Meccanica e Civile, Facoltà di Ingegneria, Sede di Modena dell'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, arch. Stefano Stefani del Servizio Politiche Energetiche della Regione Emilia-Romagna, prof.ssa ing. Ilaria De Munari del Dipartimento di Ingegneria dell'Informazione dell'Università degli Studi di Parma.
• Ai progettisti verrà data particolare visibilità attraverso una pubblicazione che raccoglierà tutti i progetti partecipanti. I vincitori, inoltre, saranno oggetto di un inserto dedicato che uscirà a dicembre con il Giornale dell'Architettura.
• Il Premio si inserisce all'interno del Progetto Edilizia di Qualità, promosso dalla Provincia di Modena insieme al Comune di Modena, alla Camera di Commercio di Modena e alla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena. 
 
 

Bando Premio domotica ed energie rinnovabili 2010

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/10/2017

Edifici ad alta efficienza energetica in UE entro il 2050

Il Parlamento Europeo chiede nuove misure per incentivare la riqualificazione efficiente degli edifici, infrastrutture di sostegno per i veicoli elettrici nei nuovi edifici, migliore monitoraggio del rendimento energetico degli ...

18/10/2017

Termostato 'smart': cosa vuol dire davvero?

I termostati utilizzano una tecnologia sempre più efficiente ed avanzata per garantire facile gestione e monitoraggio del riscaldamento e risparmi in bolletta   di Umberto Paracchini, Marketing & Communication Leader B2B EMEA at ...

17/10/2017

Legge di Bilancio 2018, le novit per ledilizia

Prorogati per il 2018 super e iper ammortamento, le detrazioni fiscali per i lavori di ristrutturazione edilizia e di riqualificazione efficiente. Inserito il "bonusverde"   Il Consiglio dei Ministri ha approvato la Legge di Bilancio 2018 e ...

17/10/2017

Scenari strategici del mercato elettrico

A Milano il 25 ottobre la presentazione del nuovo studio dell'E&S group, Electricity Market Report, dedicato agli scenari strategici dopo la fine del mercato regolato       L'Energy&Strategy Group della School of Management del ...

16/10/2017

BASF esempio di cambiamento verso economia circolare ed efficienza energetica

Il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti visita la sede del Gruppo BASF, il polo chimico integrato più grande al mondo, nato nel 1865, dove lavorano circa 40.000 collaboratori   Da sinistra, Andreas Riehemann, Amministratore ...

16/10/2017

Posata la prima pietra del primo smart district di Milano

UpTown sarà uno smart district verde, ecosostenibile, caratterizzato da spazi di aggregazione e di socializzazione, domotica e servizi pubblici facili da fruire     Sono partiti i lavori per la realizzazione di UpTown, il primo ...

12/10/2017

COOLSUN per lo sviluppo di vernici isolanti ad alto risparmio energetico

Da una partnership tra università di Pisa, Cromology Italia, Iexi e Tecnochimica nasce COOLSUN un progetto che svilupperà un'innovativa tecnologia per produrre vernici ad elevato risparmio energetico e costi ...

12/10/2017

Da greenbuilding a smartbuilding

Gli edifici sono sempre più smart ed efficienti dal punto di vista energetico e del comfort. Come sta evolvendo l’edilizia sostenibile? Se ne è parlato a KlimahouseCamp     In occasione della seconda edizione di ...