IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Qual è la città più verde d'Europa?

Qual è la città più verde d'Europa?

Aperta la call per la città più verde al 2020 e l'European Green Leaf Awards 2019, riconoscimento per l'impegno verso l'ambiente e in politiche green.

 

 

Torna il concorso promosso dalla Commissione Europea che premierà la capitale più verde d'Europa al 2020 e "European Green Leaf Award", destinato alle città del Vecchio Continente che siano attente a migliorare gli standard ambientali con con un particolare accento sugli sforzi che generano crescita verde e nuovi posti di lavoro.

 

Per la prima volta, per festeggiare il decimo anno dall'avvio del concorso, la Commissione assegnerà un incentivo finanziario di 350.000 euro alla città vincitrice del titolo di Capitale verde europeo 2020 per le città con una popolazione di 100.000 o più abitanti, mentre verrà assegnato un premio di 75.000 euro al vincitore del titolo Green Leaf Europeo 2019, per le città con una popolazione compresa tra 20.000 e 100.000 abitanti.

Si tratta di un riconoscimento alle città che si impegnano nell'affrontare il cambiamento ambientale per migliorare la qualità di vita nei contesti metropolitani e nei comuni più piccoli e diminuire le emissioni.

 

Per entrambe le categorie, le città candidate saranno valutate in base a 12 indicatori ambientali su 6 aree tematiche. Successivamente una giuria internazionale valuterà l'impegno delle città nel migliorare l'ambiente urbano e la capacità di essere un modello sa seguire.

 

Karmenu Vella, commissario europeo per l'ambiente, sottolinea che oggi oltre due terzi degli europei vivono in aree urbane, ed è dunque indispensabile fare ogni sforzo per risolvere i problemi che tutte le città si trovano ad affrontare in termini di consumo di energia, inquinamento, gestione dei rifiuti, alloggi, disoccupazione, trasporto. E questi due riconoscimenti stanno diventando sempre più importanti perché rappresentano esempi stimolanti per trovare soluzioni sempre più efficaci.

 

Le città vincitrici delle precedenti edizioni (Nijmegen, European Green Capital 2018, nell'immagine in alto) hanno vissuto un incremento del turismo e ottime opportunità di business e di investimenti finanziari perché le capitali verdi si dimostrano più attraenti per gli investitori. Inoltre queste città si sono caratterizzate per continui investimenti in progetti di sostenibilità ambientale.

 

Le iscrizioni vanno inviate entro il 18 ottobre 2017.

I vincitori della European Green Capital 2019 e Green Leaf 2018 saranno annunciati nel corso di una cerimonia di premiazione che si svolgerà a Essen a giugno 2017.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
25/06/2018

Risparmio energetico di luce e gas: come contenere i consumi e rispettare l’ambiente

Qualche consiglio pratico per evitare sprechi energetici nei consumi domestici di luce e gas   a cura di Fabiana Valentini     Luce e gas, quanto mi costate! Nel 2018 le bollette sono diventate ancor più salate rispetto agli anni ...

20/06/2018

In che modo l'evoluzione del sistema energetico influenzerà l'esigenza di stoccaggio di energia?

L'Associazione europea per lo stoccaggio dell'energia (EASE) ha pubblicato uno studio che stima la capacità di stoccaggio necessaria per consentire all'Europa di raggiungere i propri obiettivi di decarbonizzazione.     Pubblicato da ...

12/06/2018

L'italia può arrivare al 59% di elettricità da rinnovabili entro il 2030

Un nuovo studio dell'European Climate Foundation mostra che per l'Italia le tecnologie pulite meno costose rappresentano un'opportunità capace di stimolare maggiori ambizioni in materia di clima ed energia, in linea con gli obiettivi dell'accordo di ...

11/06/2018

Gli effetti dell'economia circolare per la sostenibilità ambientale

Un innovativo studio evidenzia che l'economia circolare potrebbe consentire di mantenere il riscaldamento globale al di sotto di 2°C e ridurre le emissioni industriali dell'UE di oltre la metà entro il 2050     La ricerca ...

06/06/2018

A che punto è la transizione verso le energie rinnovabili?

Il 2017 è stato un anno record per le energie rinnovabili, grazie a riduzione dei costi, aumento degli investimenti e progressi delle tecnologie. Ma la transizione energetica non sta avvenendo abbastanza velocemente per raggiungere gli obiettivi per il ...

06/06/2018

Passivhaus Days 2018

Un'iniziativa che si svolge in tutta Europa che ha l'obiettivo di far conoscere a progettisti e utenti un nuovo modo di costruire e abitare, secondo il protocollo costruttivo Passivhaus.     Dall'8 al 10 giugno committenti e ...

05/06/2018

Approvate le norme sulla diminuzione dell'inquinamento

Approvato dal CDM del 29 maggio il decreto legislativo che promuove il raggiungimento di livelli di qualità dell’aria che non creino problemi alla salute e all'ambiente     Il Consiglio dei Ministri ha approvato lo scorso ...

05/06/2018

REBUILD 2018, l’innovazione radicale

Per decarbonizzare l’edilizia la strada è ancora lunga. Ma REbuild 2018 ha dimostrato, esperienze alla mano, che si può fare. Ma occorre vincere ancora numerose resistenze, che non appartengono solo al settore delle costruzioni del nostro ...