IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Premio per valorizzare la nuova bellezza nelle comunità e nei territori

Premio per valorizzare la nuova bellezza nelle comunità e nei territori

Lanciato da Legambiente il premio Sterminata Bellezza è un riconoscimento alle idee che guardano al futuro del Paese, producendo bellezza. Termine per inviare le domande 20 dicembre 2016

 

 

Pubblicata la terza edizone del Premio Sterminata bellezza, promosso da Legambiente, Comieco, Symbola e Consiglio degli Architetti. Il Bando è diviso in tre sezioni che raccontano diversi ma trasversali ambiti di bellezza, con l’obiettivo di proporre nuove esperienze per il futuro del paese, in grado di produrre bellezza e di dare qualità alle comunità e ai territori.
Proprio per questo in questa terza edizione il focus è rappresentato dalle periferie delle città e dei piccoli comuni in cui spesso non si trova “bellezza”, a meno che non siano state protagoniste di processi di rigenerazione e riqualificazione, esperienze che il bando vuole premiare.

Il premio vuole essere proprio un riconoscimento per quelle innovazioni realizzate nelle periferie italiane, che sono state capaci di avviare nuovi processi di rigenerazione producendo nuova bellezza, così da valorizzarli, renderli riproducibili e condivisibili in altre realtà.


I tre ambiti del bando con le relative caratteristiche sono:
• la bellezza dei gesti, che valorizza esperienze ed idee di solidarietà sociale, di impegno civico e di promozione culturale
• la bellezza dei luoghi, che valorizza esperienze ed idee di riqualificazione e riuso dei territori degradati, di custodia e cura dei luoghi, di miglioramento estetico ed ambientale degli spazi urbani ed extraurbani e degli spazi pubblici che hanno particolari finalità sociali;
• la bellezza degli oggetti, che valorizza le produzioni e le idee legate ad oggetti specifici o servizi innovativi che nascono da una creatività individuale o collettiva.

 

Destinatari del premio sono Pubbliche Amministrazioni, Enti Pubblici, Fondazioni, imprese no profit, low profit, profit e cittadini italiani e stranieri, in forma singola o associata (team), che abbiano compiuto i 18 anni di età.

 

Verranno attribuiti dalla Giuria tre premi per ciascuna sessione. Ai vincitori del premio verrà concesso l’uso del logo del premio e la promozione del loro caso/idea all’interno delle iniziative e attraverso i mezzi di comunicazione dei soggetti promotori del premio.

 

Calendario
Pubblicazione bando: 4 novembre 2016
Scadenza presentazione progetti: 20 dicembre 2016
Comunicazione progetti selezionati: gennaio 2017
Premiazione: febbraio 2017

Per partecipare al bando è necessario compilare e inviare la scheda online 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
23/01/2018

Soluzioni per lo sviluppo urbano sostenibile, un bando in Europa

Pubblicata la terza Call for Proposals Urban Innovative Actions che stanzia 100 milioni di euro per lo sviluppo di soluzioni innovative per lo sviluppo urbano sostenibile. Termine per presentare le proposte 30 marzo 2018     Dal 15 ...

19/01/2018

Crescono gli investimenti nelle rinnovabili

Pubblicato un nuovo Report di Bloomberg New Energy Finance che segnala che lo scorso anno gli investimenti in energie rinnovabili hanno raggiunto i 333,5 miliardi di dollari a livello mondiale, in crescita del 3% sul 2016     Nel 2017 gli ...

18/01/2018

Alzato dal PE il target su efficienza energetica. Rinnovabili dal 27% al 35%

Alzata dal Parlamento Europeo al 35% la quota di rinnovabili nel mix energetico e il target per efficienza energetica, 12% di energia da fonti rinnovabili nei trasporti      Il Parlamento Europeo, in seduta plenaria, ha votato la ...

18/01/2018

Guida alla scelta dei materiali sostenibili in edilizia

Legambiente presenta MaINN, la libreria dei materiali innovativi, salubri e sostenibili in edilizia. Strumento utile per architetti, progettisti e privati     MaINN è il nuovo portale lanciato da Legambiente e dedicato ai materiali ...

18/01/2018

Trasformare il trasporto grazie alle tecnologie rinnovabili

Il futuro verso la mobilità elettrica e sostenibile non è forse così lontano. Aumenta la competitività dei costi rispetto alle auto tradizionali, diminuiscono i tempi di ricarica     Il settore dei trasporti è ...

17/01/2018

Cos’è il metodo LCA e la sua applicazione in edilizia

Il metodo LCA permette di valutare gli impatti ambientali con riferimento all’intero ciclo di vita di un prodotto o di un servizio. Nasce in ambito industriale, ma ha grandi potenzialità applicato nel settore edile, offrendo uno strumento ...

15/01/2018

L’Europa rischia di non rispettare gli obiettivi rinnovabili al 2030

Per assicurare il rispetto del target del 27% di rinnovabili sui consumi l'Europa deve rivedere la propria strategia, focalizzanosi sulla decentralizzazione dei sistemi energetici      Il Rapporto recentemente pubblicato dalla ...

12/01/2018

Ancora pochi i mutui green

Nonostante la crescita dell’edilizia in legno, i mutui per la bioedilizia sono solo lo 0,47% delle richieste      Il mercato dell’edilizia in legno sta crescendo, tanto che nel 2° Rapporto Case ed edifici in legno 2015, ...