IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Premio SostenibilitÓ Ambientale e Sociale

Premio SostenibilitÓ Ambientale e Sociale

Da oggi parte la seconda edizione del "Premio Sostenibilità Ambientale e Sociale per il Comune - Efficienza energetica e innovazione nell'edilizia" promosso da Ancitel Energia e Ambiente e Saint-Gobain Sistema Habitat Comfort Ecovolution. Il Premio è aperto, anche quest'anno, a tutti i Comuni italiani, i Consorzi fra Comuni e le Unioni di Comuni che potranno candidarsi, in forma gratuita, dal 1 Giugno fino al 31 Luglio 2010.
Il premio manterrà intatta la modalità di partecipazione, fatta eccezione per la grande novità introdotta nel sistema di votazione, che prevede il coinvolgimento di una "Giuria Tecnica Popolare" costituita da una squadra di esperti tra cui architetti, ingegneri e tecnici professionisti iscritti all'Ordine, che saraà chiamata a votare i progetti più virtuosi attraverso un sito web dedicato: www.premioediliziasostenibile.it.

"Questa iniziativa - afferma il Professore Giuliano Dall'O', architetto del Politecnico di Milano e membro della giuria ufficiale del premio - conferma l'importante ruolo che l'edilizia ricopre nella grande riforma attuabile nel processo di urbanizzazione e riqualificazione delle nostre citta' in chiave sostenibile".
"Il sistema di valutazione introdotto da quest'anno, prevedendo il coinvolgimento di una vasta giuria di esperti, - prosegue il professore - consente di riconoscere meriti a quei progetti che, non solo tengono conto dei criteri di sostenibilità, ma anche dell'aspetto architettonico ed innovativo delle soluzioni adottate, le azioni divulgative e le modalità di monitoraggio dei consumi".

La collaborazione tra Ancitel Energia e Ambiente e il Gruppo Saint-Gobain è nata lo scorso anno con la prima edizione del Premio, che ha visto vincitori i Comuni di Cerzeto (CS), Palermo, Castelnuovo Magra (SP) e il Consorzio di 26 Comuni del Mantovano, mentre i Comuni di San Salvo (CH) e Brusaporto (BG) hanno ricevuto una menzione speciale.

"Iniziative come questa - spiega Filippo Bernocchi, delegato Anci ai Rifiuti e all'Energia e Presidente di Ancitel Energia e Ambiente - servono ad accrescere la sensibilità dei Comuni sul tema del risparmio e dell'efficienza energetica, per consentire loro di rendere più efficienti, dal punto di vista ambientale, i processi di integrazione tra progettazione e realizzazione dell'edilizia abitativa e di servizio".

L'accordo tra Ancitel Energia e Ambiente e il Gruppo Saint-Gobain ha come principale obiettivo quello di contribuire ad una maggiore consapevolezza delle Amministrazioni locali circa il ruolo chiave che esse possono svolgere per promuovere e indirizzare un'edilizia innovativa, energeticamente efficiente e sostenibile dal punto di vista ambientale.

"Saint-Gobain da anni ha rivolto il suo impegno alle politiche di risparmio energetico. Ci siamo dedicati alla ricerca e alla produzione di prodotti e soluzioni innovative per realizzare un'edilizia sostenibile - commenta Gianni Scotti, Presidente del Gruppo Saint-Gobain Italia - Questo impegno si traduce in azioni concrete, come la nostra recente adesione al Progetto Green del Giro d'Italia, voluto dal Ministero dell'Ambiente per compensare le emissioni di CO2 generate dall'evento ciclistico. Il Gruppo è fortemente impegnato nello sviluppo di soluzioni per un Habitat moderno, attento all'ambiente. E' importante dunque sostenere iniziative come questa, per sensibilizzare Istituzioni e cittadini a costruire più 'sostenibile".
"Non tutti sanno che la conservazione delle risorse energetiche è innegabilmente una delle più grandi sfide del XXI° secolo e il settore edile rappresenta il consumatore numero uno di energia: il 40% circa del fabbisogno energetico è infatti legato al riscaldamento e al raffreddamento degli edifici. L'edilizia ha oggi una grande responsabilità verso il tema energia. E, in qualità di produttori di edilizia sostenibile, noi per primi, dobbiamo impegnarci a sviluppare sistemi sempre più innovativi ed efficaci, per vincere la sfida di costruire un futuro all'insegna della sostenibilità ambientale e della riduzione del consumo energetico".
 
 
Fonte www.adnkronos.com - Prometeo
 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/04/2018

Corrono gli investimenti nelle rinnovabili

Presentato l’Irex Annual Report: nel 2017 13,5 miliardi di investimenti nelle rinnovabili, per una potenza di 13,4 GW, soprattutto all’estero.     Nel 2017 gli investimenti in rinnovabili tra Italia e, soprattutto, estero hanno ...

17/04/2018

Forum mondiale per la forestazione urbana

Le foreste urbane e le infrastrutture verdi possono fornire un contributo fondamentale alla progettazione sostenibile: a Mantova la prima edizione del World Forum on Urban Forests        Dal 28 novembre al 1 dicembre Mantova ...

13/04/2018

21 maggio 2017: l'87% dei consumi elettrici coperti da rinnovabili

Nel 2017 crescono i consumi di energia, calano leggermente le emissioni di CO2, prezzi in discesa e rinnovabili ai massimi storici. Il nuovo report Enea.     Pubblicata da Enea l'analisi trimestrale del sistema energetico italiano che si ...

12/04/2018

Risparmio energetico e riqualificazione edilizia a Klimahouse Toscana

Appuntamento a Firenze dal 13 al 15 aprile presso il Nelson Mandela Forum per approfondire le soluzioni e tecnologie a basso impatto ambientale per abitazioni confortevoli ed energeticamente efficienti     Si rinnova l'appuntamento a Firenze ...

11/04/2018

Soluzione innovativa di facciata per il risparmio energetico

Impianti di distribuzione integrati nella facciata degli edifici per la gestione del riscaldamento, raffrescamento e il ricambio d’aria: l'innovativa soluzione sviluppata da Eurac Research e l’azienda Stahlbau ...

05/04/2018

Dalle foglie che svolazzano nuova fonte di energia?

Dal passaggio tra luce e ombra che si crea al movimento delle foglie al vento si può generare energia pulita. I risultati di uno studio della Linköping University     In futuro potrebbe essere possibile raccogliere energia con ...

04/04/2018

Normativa comunitaria su emissioni di CO2 dei mezzi pesanti

La Commissione accoglie con favore l'ambizioso accordo raggiunto per la prima volta con il Parlamento Europeo sulla legislazione dell'UE in materia di monitoraggio e comunicazione delle emissioni di CO2 dei veicoli pesanti       I ...

29/03/2018

Le cittÓ galleggianti possono salvare gli oceani

La prima città galleggiante potrebbe diventare presto realtà: energeticamente autosufficiente, 100% rinnovabile e rispettosa dell’ambiente marino. Sorgerà a circa un km dalla riva all’interno di una meravigliosa laguna ...