IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Procedure per accedere agli incentivi rinnovabili non fotovoltaiche

Procedure per accedere agli incentivi rinnovabili non fotovoltaiche

Il GSE ha pubblicato sul proprio sito le procedure applicative del DM 23 giugno 2016 per l'incentiviazione della produzione di energia da FER elettriche diverse dal fotovoltaico

 

Sul sito del Gestore dei Servizi Energetici è on line il Documento con le Procedure Applicative che regolano le modalità e le fasi di accesso agli incentivi per la produzione di energia elettrica da impianti a fonti rinnovabili diversi dal fotovoltaico, inclusi i solari termodinamici, come da Decreto Ministeriale del 23 giugno 2016.
 
Il documento, diviso in 4 capitoli, dopo un'introduzione generale, spiega le modalità per la partecipazione a Registri ed Aste. Sono poi dettagliate le procedure per la richiesta della tariffa incentivante, dopo l’entrata in esercizio degli impianti, con modalità di calcolo dell'energia incentivata e di erogazione degli incentivi. L'ultima parte è dedicata ai controlli realizzati dal GSE in attuazione del Decreto e del D.Lgs. 28/2011.
 
Il GSE ricorda che la domanda di accesso agli incentivi può essere presentata solo a seguito dell’entrata in esercizio dell’impianto e deve essere trasmessa esclusivamente per via telematica ramite l’apposito portale informatico FER-E.

Il documento contiene i regolamenti per l’iscrizione ai Registri, alle Procedure d’Asta e ai Registri per i rifacimenti. I relativi bandi saranno pubblicati dal GSE entro il il 20 agosto 2016, come previsto agli articoli 9 e 12 del Decreto. 
Nel documento sono inoltre pubblicate le procedure per la richiesta di accesso agli incentivi, le modalità di calcolo e di erogazione degli incentivi, inclusi i criteri di riconoscimento dei premi e i principi dello svolgimento dei controlli e delle verifiche sugli impianti.
 
Il decreto stabilisce che siano incentivabili impianti nuovi, integralmente ricostruiti, riattivati, oggetto di intervento di potenziamento o di rifacimento, aventi potenza superiore a 1 kW, entrati in esercizio in data successiva al 31 dicembre 2012.
In particolare possono continuare a richiedere l'accesso agli incentivi, gli impianti entrati in esercizio tra il 31 maggio e il 29 giugno 2016 che abbiano presentato o presentino domanda di accesso diretto entro 30 giorni dalla data di entrata in esercizio; e gli impianti iscritti in posizione utile nelle graduatorie delle Procedure d’Asta e Registro svolte ai sensi del DM 6 luglio 2012, per i quali non siano decorsi i termini per l’entrata in esercizio.
 

TEMA TECNICO:

Normativa

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
11/01/2018

Novit della Legge di Bilancio su Super e Iper ammortamento

La Legge di Bilancio ha prorogato per tutto il 2018 super e iper ammortamento, forme di agevolazione legate agli investimenti in beni materiali. Fisco Oggi, la rivista telematica dell’Agenzia delle Entrate, ha pubblicato un utile vademecum per ...

04/01/2018

Costo dellelettricit ridotto per le imprese energivore

Dal 1° gennaio sono attive le agevolazioni definite dal decreto del 21 dicembre che prevede la riduzione del costo dell’energia per le imprese manifatturiere energivore     Lo scorso 21 dicembre, a conclusione di un complesso lavoro ...

03/01/2018

Firmato il Decreto per il fondo Nazionale per l'efficienza energetica

Ministero dello Sviluppo Economico e dell'Ambiente, con il concerto del Ministro dell'Economia, hanno firmato lo scorso 27 dicembre il decreto di costituzione del Fondo nazionale per l’efficienza energetica.     Con quasi tre ...

27/12/2017

Il Bilancio 2018 Legge, le novit per ecobonus e sismabonus

Cosa cambia per ecobonus + sismabonus, ecobonus al 65% per le caldaie in classe A con termoregolatori,  bonus verde, e tanto altro       Nella seduta del 23 dicembre il Senato, con 140 sì e 97 no, ha approvato in via definitiva ...

11/12/2017

Requisiti di competenza di chi opera negli impianti fotovoltaici

Disponibile la UNI CEI TS 11696:2017 "Attività professionali non regolamentate - Figure professionali operanti sugli impianti fotovoltaici - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza"     Il CTI, Comitato ...

13/11/2017

15 milioni per le diagnosi energetiche delle PMI

Pubblicato il Bando dal ministero dello Sviluppo Economico a sostegno delle PMI per la realizzazione di diagnosi energetiche in modo da efficientare i loro consumi   Il ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato il bando 2017 destinato a ...

13/11/2017

SEN 2017: Italia fuori dal carbone dal 2025

Presentato a Palazzo Chigi il testo definitivo della Strategia Energetica Nazionale, che prevede un investimento di 175 miliardi, di portare le rinnovabili al 55% nei consumi elettrici al 2030 e fine carbone al 2025       Il ...

08/11/2017

Proposte per migliorare l'ecobonus per il 2018

L’analisi di Virginio Trivella di Rete Irene del testo della Legge di Bilancio 2018 e alcuni suggerimenti per ottimizzare l’ecobonus     Virgino Trivella, coordinatore del Comitato tecnico scientifico di Rete Irene, ci propone ...