IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Proenergy+, tre giorni dedicati a energie rinnovabili ed efficienza energetica

Proenergy+, tre giorni dedicati a energie rinnovabili ed efficienza energetica

Dal 21 al 23 novembre appuntamento a Bari

La Fiera del Levante di Bari dal 21 al 24 novembre ospita Proenergy+, fieraconvegno dedicata all’efficienza energetica e alle energie rinnovabili e pensata per l’aggiornamento di progettisti, impiantisti e installatori. Nel corso dei tre giorni si alterneranno momenti teorici e sessioni pratiche intorno a diversi temi, tra cui progettazione integrata involucro-impianto, sviluppo tecnologico e le sue applicazioni, quadri normativi e nuovi modelli energetici.

Nelle due "Piazze dell’Eccellenza" si approfondiranno i diversi temi legati alle tecnologie ad alta efficienza e al risparmio energetico. In particolare, la sessione di approfondimento “Pompe di calore, impianti geotermici e biomasse”offrirà una serie di interventi che forniranno un quadro delle più attuali soluzioni impiantistiche con un approccio fortemente pragmatico. Il ciclo di convegni “Impianti per edifici a energia quasi zero” spiegherà come progettare e integrare le diverse tecnologie per realizzare edifici ‘nZEB’, garantendo il migliore risultato in termini di benessere, risparmio energetico e ottimizzazione dei costi. Nel corso dell’appuntamento “Regolazione, controllo e automazione degli impianti saranno invece approfonditi gli aspetti legati alla termoregolarizzazione e alla contabilizzazione, oltre che ai circuiti idraulici. Infine, la sessione convegnistica “Involucro tradizionale ed evoluto: efficienza energetica e interazione ambientale – Area Mediterranea”, illustrerà come si è evoluta la tecnologia dell’involucro passando in rassegna le soluzioni più avanzate, adottate in progetti di recente realizzazione.

Proenergy+ Bari propone anche degli spazi dedicati all'aggiornamento normativo con  dimostrazioni pratiche delle tecnologie esposte.

A completare la manifestazione un ricco programma di incontri e convegni focalizzati sul territorio e sulle sue peculiarità. Tra essi Anit propone l'approfondimento dedicato a “Cambio di classe! La riqualificazione termica e acustica degli edifici esistenti” in cui si spiegheranno i limiti di legge da rispettare, le procedure da seguire e le soluzioni tecnologiche da utilizzare per cambiare, in meglio, la classe energetica e ambientale degli edifici esistenti. L’appuntamento rilascerà crediti formativi professionali.

 

“La rapida evoluzione delle tecnologie e degli aspetti normativi, uniti a vincoli e peculiarità territoriali, costituiscono le principali difficoltà che gli operatori della filiera si trovano ad affrontare - commenta Emilio Bianchi, Direttore di Senaf – Per questo Proenergy+ Bari offrirà numerosi momenti di formazione che, unendo alla giusta dose di chiarezza informativa e tecnica un approccio pratico, si pongono l’ambizioso obiettivo di essere utili all’aggiornamento professionale degli operatori, rispondendo in maniera puntuale alle loro esigenze formative e informative”.

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
21/07/2017

Record Costa Rica con il 99,35% di elettricit da fonti rinnovabili

Nei primi 6 mesi del 2017 in Costa Rica il fabbisogno energetico è stato soddisfatto quasi esclusivamente dalle fonti rinnovabili.     Il Costa Rica, paese dell'America Centrale situato tra Nicaragua e Panama, da ormai parecchio tempo ...

20/07/2017

Per cedere le detrazioni fiscali c la piattaforma Creditswap

I benefici energetici e fiscali aumentano se si pianificano interventi più incisivi di riqualificazione. La piattaforma Harley&Dikkinson per ottimizzare l'incontro fra domanda e offerta        La Legge di Bilancio 2017 ...

20/07/2017

Tour Marachre, per una banlieue a filiera corta

A pochi chilometri da Parigi l'innovativa doppia fattoria verticale autosufficiente dal punto di vista energetico.     E’ il 2015 quando a Parigi si firma l’accordo COP 21 sulla riduzione del surriscaldamento globale. Se da ...

19/07/2017

Eco materiali per edifici pi efficienti e sani

Un progetto europeo mostra il potenziale ancora non sfruttato dei materiali ecologici naturali per migliorare la qualità interna degli ambienti     Il tema dell’efficienza energetica degli edifici è prioritario nelle ...

18/07/2017

Nuovo skyline per Lodi con Torre Zucchetti

L'ormai ex Pirellino rinasce più eco-friendly che mai     In occasione della tanto attesa inaugurazione, si torna a parlare di Torre Zucchetti, la nuova futuristica impresa di Marco Visconti. Realizzato con la collaborazione di MAP ...

14/07/2017

Il Sud Italia brucia, i danni per lambiente forse irreparabili

Una tragedia per la biodiversità, per lo più opera di piromani, con danni ancora non quantificabili per il territorio e gravi conseguenze per l’economia e le aziende     Dal Lazio fino alla Sicilia, il Sud Italia in questi ...

13/07/2017

Cresce il comparto delle case in legno, belle ed efficienti

Nel 2015 una casa su 14 in legno, Italia al 4° posto in Europa, il made in Italy sempre più apprezzato anche all'estero     Il Centro Studi Federlegno Arredo Eventi ha presentato il 2° Rapporto Case ed Edifici in Legno che mostra ...

13/07/2017

Piazza Gae Aulenti: il belvedere si tinge di green

piuarch vuole un tetto verde per il Porta Nuova Building.       Con un po' di ritardo rispetto ai colleghi europei, anche la capitale meneghina da qualche tempo ripensa lo sviluppo urbanistico in altezza e senza più freni. Palazzo ...