IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Progetto di recupero a impatto zero "Murrae"

Progetto di recupero a impatto zero "Murrae"

Design, architettura sostenibile, eco-compatibilit, efficienza energetica da fonti rinnovabili

In provincia di Cuneo, nel centro storico di La Morra la riqualificazione sostenibile di una officina in disuso e dell’adiacente terreno dismesso porterà alla realizzazione del progetto ecocompatibile e ad alta efficienza energetica MURRAE, ideato dal Designer Sergio Sampò e da Tara Susanne Heap.

In particolare verranno realizzate abitazioni a impatto zero, completamente autonome da un punto di vista energetico, grazie all'uso di fonti rinnovabili, molto vicine agli standard delle  “Passive House”, e anche attente al benessere interiore: l’ecobuilding prevede infatti una zona relax, dotata di piscina con sauna finlandese. Inoltre la salubrità del microclima interno è garantita dal sistema di riscaldamento, raffreddamento e ventilazione, interamente naturale.

Il progetto MURRAE prevede la realizzazione di moduli abitativi su diversi livelli richiamanti la tipologia del loft, abbinabili e modulabili tra loro, dotati ognuno di una vetrata a effetto “bioserra” affacciata su un panorama unico e mozzafiato, sistemi per l’utilizzo delle energie rinnovabili (pannelli solari e fotovoltaici), murature X-Lam, giardino con messa a dimora di piante di alto fusto e orti privati, posti auto e locali accessori.
Molto attenta la scelta dei materiali che per esempio ha previsto l’utilizzo di legname di recupero, delle finiture e delle cromie tradizionali, e di ampie vetrate che permettono l’interazione naturale degli spazi interni con il verde e l’ambiente esterno.

 

“Abbiamo creduto in questo progetto” afferma Tara Heap “in una zona eccezionale e unica al mondo, quella delle Langhe, che ha ottenuto il prestigioso riconoscimento dell’Unesco come patrimonio ambientale. Con Sergio Sampò abbiamo ideato MURRAE, l’evoluzione pratica di una nuova filosofia progettuale, che si rivolge a chi abita in queste zone come ai turisti stranieri.

MURRAE è un progetto architettonico, ma è anche la dimostrazione della possibilità di vivere meglio, in modo sano e rispettoso della natura, eliminando il conflitto tra la materialità dei nostri bisogni e il rispetto dell’armonia dell’ambiente che ci circonda.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
03/08/2018

A New Hope, una casa che rivive dopo il sisma del 2012

Tra i progetti vincitori della menzione d'onore del concorso Viessmann 2017, A New Hope, un edificio realizzato in ottica di risparmio energetico ed eco-sostenibilità, con caratteristiche innovative dal punto di vista strutturale, delle ...

30/07/2018

Il teatro dellOpera di Zhuhai richiama il mare, la luna e le maree

Sulle rive dell’isola di Zhuhai l’Istituto di architettura di Pechino ha realizzato il teatro dell’Opera. Una struttura che richiama le maree e la forma della luna e che internamente garantisce agli spettatori un’esperienza teatrale di ...

26/07/2018

La prima casa passiva in Franciacorta

Viessmann, azienda leader nei sistemi di riscaldamento e climatizzazione, come scelta d’eccellenza per il progetto green che ha ricevuto la menzione d'onore del concorso Viessmann 2017     È l’abitazione del futuro: ...

18/07/2018

Larcipelago di Vega, patrimonio Unesco, ospita il suo primo centro per visitatori

La prossima primavera si inaugura il centro visite del sito Unesco dell’Arcipelago Vega. Una struttura sobria, elegante, realizzata con materiali robusti e naturali. Un manifesto della cultura popolare norvegese, incastonato in un paesaggio ...

13/07/2018

Vivere e lavorare in un edificio BIO in legno

Il titolare dell’Azienda Agricola Debiasi ha affidato a Vario Haus la realizzazione di un edificio totalmente sostenibile, che ospita l’abitazione, il laboratorio e il punto vendita     Stefano Debiasi, titolare dell’omonima ...

12/07/2018

Casa G a energia quasi 0 realizzata in bioarchitettura

Dalla riqualificazione di un rustico di fine 800 Tiziana Monterisi Architetto ha realizzato a Moneglia un’abitazione Nzeb utilizzando esclusivamente materiali naturali e spesso poco sfruttati in edilizia quali paglia di riso, argilla, cocciopesto e ...

09/07/2018

Il Politecnico di Torino firma un progetto sostenibile per le Olimpiadi della Cina

Il Politecnico di Torino realizza “Il Parco Dora di Shougang” una delle sedi che ospiteranno le olimpiadi invernali del 2022 in Cina, progetto sostenibile e a “zero consumo di suolo”.     Nasce dalla riqualificazione ...

29/06/2018

Un edificio in sinergia con la lussureggiante natura canadese

Il progetto dell'Audain Art Museum di Patkau Architects insignito del RIBA International Prize 2018, un edificio in vetro e legno immerso nella natura   a cura di Fabiana Valentini     Un edificio di design immerso nella natura e custode ...