IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Progetto #greenlight, per l'efficienza energetica nelle gallerie

Progetto #greenlight, per l'efficienza energetica nelle gallerie

Investimento da 155 milioni di euro per il risparmio energetico nelle Gallerie gestite da Anas e l'aumento della sicurezza

 

 

 

Illuminazione efficiente, risparmio energetico e aumento della sicurezza nelle Gallerie della rete stradale di competenza, questo in sintesi l'obiettivo del progetto #greenlight approvato nei giorni scorsi dal Consiglio di Amministrazione di Anas, che prevede un investimento di circa 155 milioni di euro.

Il piano si svilupperà in due fasi, un primo step prevede un investimento di circa 45 milioni di euro, con cui verranno realizzati interventi di efficientamento su circa 200 gallerie nel triennio 2017-19. Successivamente saranno investiti altri 110 milioni di euro. L'illuminazione delle gallerie è la voce principale di spesa energetica per Anas. Con il programma #greenlight è stimato un considerevole risparmio che permetterà alla Società di rientrare dell'investimento iniziale in circa 7 anni, al netto dei previsti ribassi in fase di gara. 

 

Il presidente di Anas, Gianni Vittorio Armani presentando il progetto ha spiegato che si tratta di un intervento che avrà ottimi impatti sull'illuminazione efficiente, considerando che l'Italia, per la sua particolare conformazione, è il paese europeo con il maggior numero di gallerie, che ora saranno dotate di sistemi di illuminazione moderni ed efficienti. Si dimostra in questo modo l'attenzione della Società che gestisce la rete stradale ed autostradale italiana sui temi della sostenibilità ambientale e del risparmio delle risorse energetiche.


Ilprogetto #greenlight in particolare prevede di sostiituire i corpi illuminanti vecchi ed energivori con LED di ultima generazione con regolazione puntuale e monitoraggio dei consumi.

Come abbiano accennato il progetto è stato approvato, oltre che per assicurare una diminuzione dei consumi legati all'illuminazione, anche con lo scopo di garantire un miglioramento dei livelli di sicurezza nelle gallerie, grazie all'aumento della visibilità e della qualità di diffusione delle luci artificiali. 

 

Anas gestisce in totale 1.300 gallerie e, attraverso il progetto #greenlight, la società realizzerà interventi di efficientamento energetico inizialmente su 708 gallerie presenti su tutto il territorio nazionale, in particolare nelle nuove macro-aree Anas: 39 in Sardegna; 49 in Sicilia; 92 nel Nord Ovest; 65 nel Nord Est; 145 al Centro; 112 nella zona Tirrenica; 89 nell'area Adriatica; 117 in Calabria.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/01/2017

La rinnovabili sempre più competitive, il futuro è green!

Come le rinnovabili possono decarbonizzare il settore energetico, grazie alla diminuzione dei costi, innovazione tecnologica e politiche efficienti     Irena, l’agenzia internazionale per le energie rinnovabili, ha presentato il nuovo ...

18/01/2017

Nuove tipologie abitative a Made

Come stanno cambiando le abitudini e i comportamenti delle persone rispetto ai consumi, al lavoro, alla sostenibilità e alla casa? Scopriamolo a Milano dall'8 all'11 marzo 2017.   MADE expo, una delle più importanti manifestazioni ...

17/01/2017

Dalla diffusione della micro-cogenerazione benefici economici e ambientali

Uno studio pubblicato dalla società Althesys analizza i benefici a livello economico, di risparmio energetico e diminuzione delle emissioni in ambiente che deriverebbero dalla crescita della microcogenerazione       La ...

17/01/2017

Lo smog soffoca le città italiane

L'ultimo Report di Legambiente lancia l'allarme, sono 32 le città in cui è stata superata la soglia di polveri sottili consentita dalla legge. Serve un piano nazionale che aiuti gli amministratori a intervenire ...

12/01/2017

Al via i progetti di riqualificazione dell'illuminazione pubblica in provincia di Teramo

La prima fase del progetto Paride coinvolge più di 19.400 punti luce, con un risparmio energetico medio di oltre il 65%, in sette comuni della provincia di Teramo     PARIDE è uno dei sette progetti approvati dalla ...

05/01/2017

Crescono le rinnovabili, diminuisce la dipendenza energetica

L'Istat ha pubblicato l'edizione 2016 dell’Annuario statistico italiano che traccia una fotografia dei principali settori in Italia, tra cui ambiente ed energia.     L’Istat ha pubblicato l’edizione 2016 dell’Annuario ...

23/12/2016

Nei primi 9 mesi del 2016 fotovoltaico ed eolico coprono il 14% della domanda di energia

Raggiunto da gennaio a settembre il massimo storico di produzione da eolico e solare, mentre calano in contemporanea le emissioni di CO2 e i consumi energetici     L'Enea ha pubblicato il Bollettino del Sistema Energetico Italiano dedicato al ...

23/12/2016

Via libera al piano energetico delle Marche che spinge sulle rinnovabili

Obiettivo del piano è la diminuzione del consumo regionale di energia del 20% e di portare al 25.8% il contributo delle energie rinnovabili     Il Consiglio regionale delle Marche ha approvato Piano Energetico Ambientale Regionale (PEAR ...