IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Produzione di pannelli per illuminazione LED e celle solari a basso costo

Produzione di pannelli per illuminazione LED e celle solari a basso costo

TREASORES, finanziato dall’UE è un progetto con l'obiettivo di sviluppare LED e celle solari flessibili, economicamente convenienti ed efficienti

Sono stati presentati i risultati del progetto finanziato dall’UE TREASORES, nato con l’obiettivo di sviluppare innovative soluzioni e tecnologie per ridurre i costi di fabbricazione di pannelli per illuminazione LED, celle solari e altri dispositivi elettronici organici.
I lavori hanno portato alla produzione su larga scala degli OLED, che possono essere prodotti in maniera economica e attraverso la stampa roll-to-roll.
In particolare sono stati sviluppati nuovi elettrodi trasparenti sottoposti a vari test con differenti tipi di dispositivi optoelettronici, usando rotoli che misurano 100 metri in lunghezza.

I nuovi elettrodi prodotti mediante questo metodo hanno dimostrato di essere adatti per celle solari e fonti luminose complesse, riducendo il costo, migliorarando l’efficienza, contribuendo perciò agli ambiziosi obbiettivi dell’Unione europea relativi al cambiamento climatico.

Gli elettrodi sviluppati dal progetto sono validi dal punto di vista tecnico quanto quelli attualmente usati dall’industria dell’illuminazione, ma sono più convenienti da produrre e non dipendono dall’utilizzo dell’indio. Riescono a supportare una fonte luminosa stabile su un’area vasta e a raggiungere un’efficienza di 25 lumen/W.
Inoltre, il consorzio del progetto ha anche testato una metodologia per garantire che i nuovi elettrodi siano in grado di funzionare persino dopo essere stati piegati ripetutamente.

Tra le fasi più delicate che ha dovuto affrontare il team vi è sicuramente quella di rendere la barriera protettiva estremamente piatta, pulita e lisca, visto che anche minuscole particelle di polvere o impercettibili irregolarità della superficie possono influire sulla resa del dispositivo, o potrebbero portare a una durata minore e a un’illuminazione non costante e meno efficace.

Persino dopo la conclusione ufficiale del progetto TREASORES nel mese di ottobre del 2015, i partner del progetto hanno continuato ad affrontare queste sfide, preparando brevetti per la tecnologia e muovendosi verso la piena commercializzazione dei loro nuovi dispositivi. In totale, il progetto ha ricevuto poco più di 9 milioni di euro in finanziamenti dall’UE.

 

Fonte Cordis, Servizio comunitario in materia di Ricerca e sviluppo 

TREASORES, pannelli per illuminazione LED e celle solari a basso costo

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/01/2017

Nel 2016 cala la produzione fotovoltaica

Il "Rapporto statistico solare fotovoltaico" Pubblicato dal GSE evidenza un calo del 4,3% della produzione fv dei primi 11 mesi del 2016 rispetto allo stesso periodo del 2015     Come ogni anno il GSE, pubblica il “Rapporto statistico - ...

16/01/2017

Nel deserto israeliano la più alta torre solare del mondo

La torre Ashalim sarà alta 250 metri e riceverà la luce riflessa da un campo di 50.000 pannelli eliostati     E’ in costruzione nel deserto israeliano del Negev la torre solare più alta del mondo che con i suoi 250 ...

13/01/2017

Al Campus di Savona autonomia energetica e rinnovabili

Lo Smart Energy Building vanta autosufficienza energetica grazie a geotermia, fotovoltaico e movimento degli studenti       Prosegue l’impegno del Campus di Savona quale Centro di Innovazione nazionale sulle tecnologie per la Smart ...

12/01/2017

Al via i progetti di riqualificazione dell'illuminazione pubblica in provincia di Teramo

La prima fase del progetto Paride coinvolge più di 19.400 punti luce, con un risparmio energetico medio di oltre il 65%, in sette comuni della provincia di Teramo     PARIDE è uno dei sette progetti approvati dalla ...

09/01/2017

Il Milleproroghe ferma obbligo rinnovabili al 35%

Rinviato al 2018 l’obbligo della quota del 50% di utilizzo delle rinnovabili termiche nei nuovi edifici o per le ristrutturazioni rilevanti  
Il decreto Milleproroghe, pubblicato nella Gazzetta ufficiale 304 del 30 dicembre scorso, ...

23/12/2016

Nei primi 9 mesi del 2016 fotovoltaico ed eolico coprono il 14% della domanda di energia

Raggiunto da gennaio a settembre il massimo storico di produzione da eolico e solare, mentre calano in contemporanea le emissioni di CO2 e i consumi energetici     L'Enea ha pubblicato il Bollettino del Sistema Energetico Italiano dedicato al ...

23/12/2016

Progetto #greenlight, per l'efficienza energetica nelle gallerie

Investimento da 155 milioni di euro per il risparmio energetico nelle Gallerie gestite da Anas e l'aumento della sicurezza       Illuminazione efficiente, risparmio energetico e aumento della sicurezza nelle Gallerie della rete stradale di ...

21/12/2016

Il fotovoltaico più economico dell’eolico e del carbone

L’ultimo Rapporto pubblicato da Bloomberg New Energy Finance, evidenzia che il mondo green è arrivato a un punto di svolta e che i mercati emergenti stanno superando le economie forti grazie ai pannelli a basso costo.     Il ...