IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Prospettive su biogas e biometano in Italia e in Europa

Prospettive su biogas e biometano in Italia e in Europa

In occasione di Innovation Cloud 2013 si terrà, questa mattina, la II Giornata Nazionale sul Biometano, con un convegno internazionale dedicato ai progetti europei SEBE, Sustainable and Innovative European Biogas Environment, e GreenGasGrids (GGG), “Boosting the European Market for Biogas Production, Upgrade and Feed-in into the Natural Gas Grid”.
La giornata è organizzata da CIB, Consorzio Italiano Biogas, CRPA, Centro Ricerche Produzioni Animali, e Environment Park.
«Il biometano è tra le fonti rinnovabili più flessibili, presenta importanti vantaggi ambientali ed è soprattutto una filiera ad elevata intensità di lavoro italiano» dichiara Piero Gattoni, Presidente di CIB.
In periodo di crisi, l’industria del biogas italiana è diventata la seconda in Europa, dopo la Germania ed è essenziale definire una strategia nazionale fatta di regole chiare e strumenti per la crescita di un settore che può rappresentare per l’Italia l’opportunità di creare una leadership mondiale nella green economy. «Risulta strategico, per questo – continua Gattoni - mettere in atto la normativa esistente per la promozione del biometano ed investire risorse a sostegno dell’innovazione e della cooperazione tra i migliori centri di ricerca italiani ed europei».

Il CIB, che rappresenta l’Italia tra i 13 partner, agenzie energetiche nazionali ed istituti di ricerca, partecipanti al progetto GGG, curerà la seconda sessione del convegno del 10 maggio che sarà dedicata a GreenGasGrids (GGG). Il progetto europeo ha come obiettivo principale quello di cambiare il quadro della produzione e dell’uso del biometano in Europa, rimuovendo gli ostacoli che impediscono il pieno sviluppo del mercato, con particolare attenzione alle potenzialità legate all’immissione del biometano nella rete del gas naturale.

«Diversi sono i risultati attesi da questo progetto iniziato nel 2011 e che si concluderà nel 2014 – afferma Lorenzo Maggioni, referente del Consorzio Italiano Biogas per i progetti di ricerca – È prevista, infatti, la pubblicazione di road maps a livello nazionale ed europeo che possano fornire strategie nazionali per lo sviluppo del biometano e garantire un percorso atto a superare tutti gli inutili ostacoli i tecnici, e la definizione di linee guida per la produzione di biogas/biometano e di modelli di business che possano favorire la cooperazione e la ricerca del giusto partner per progetti di sviluppo del biometano».

«I-Cloud è un format nuovo, di respiro internazionale, che coinvolge tutto il mondo delle rinnovabili e delle bioenergie. Per questo riteniamo molto importante essere presenti». Con queste parole, Piero Gattoni, presidente del Consorzio Italiano Biogas, commenta la presenza del CIB a Innovation Cloud 2013. Durante le tre giornate, il CIB, presente con un proprio stand (sezione B>>Energy, Padiglione 5, area D-09) all’interno dell’area espositiva, propone per mercoledì 8 e giovedì 9 maggio, il corso avanzato di formazione “La bioenergia da digestione anaerobica di biomasse agricole”, organizzatoin collaborazione con CRPA.

 

II GIORNATA NAZIONALE SUL BIOMETANO
I progetti GreenGasGrids e SEBE
10 maggio 2013
, ore 9.30 – 18.00, Centro Congressi Stella Polare, Fiera Milano (Rho)

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/10/2017

Le citt italiane soffocate dallo smog

Pubblicati gli allarmanti dati sull'inquinamento delle nostre città da Legambiente che denuncia la mancanza di veri interventi sostenibili a lungo termine     E’ una vera emergenza quella di cui parla Legambiente nel report ...

19/10/2017

Provvedimenti delle Regioni per rinnovabili ed efficienza energetica

Le misure per diminuire i consumi, investire in rinnovabili e rispettare gli obiettivi europei grazie a interventi in efficienza energetica. Come si muovono le Regioni     Diverse Regioni hanno approvato bandi dedicati al ...

18/10/2017

Edifici ad alta efficienza energetica in UE entro il 2050

Il Parlamento Europeo chiede nuove misure per incentivare la riqualificazione efficiente degli edifici, infrastrutture di sostegno per i veicoli elettrici nei nuovi edifici, migliore monitoraggio del rendimento energetico degli ...

18/10/2017

Termostato 'smart': cosa vuol dire davvero?

I termostati utilizzano una tecnologia sempre più efficiente ed avanzata per garantire facile gestione e monitoraggio del riscaldamento e risparmi in bolletta   di Umberto Paracchini, Marketing & Communication Leader B2B EMEA at ...

17/10/2017

Legge di Bilancio 2018, le novit per ledilizia

Prorogati per il 2018 super e iper ammortamento, le detrazioni fiscali per i lavori di ristrutturazione edilizia e di riqualificazione efficiente. Inserito il "bonusverde"   Il Consiglio dei Ministri ha approvato la Legge di Bilancio 2018 e ...

17/10/2017

Scenari strategici del mercato elettrico

A Milano il 25 ottobre la presentazione del nuovo studio dell'E&S group, Electricity Market Report, dedicato agli scenari strategici dopo la fine del mercato regolato       L'Energy&Strategy Group della School of Management del ...

16/10/2017

BASF esempio di cambiamento verso economia circolare ed efficienza energetica

Il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti visita la sede del Gruppo BASF, il polo chimico integrato più grande al mondo, nato nel 1865, dove lavorano circa 40.000 collaboratori   Da sinistra, Andreas Riehemann, Amministratore ...

16/10/2017

Posata la prima pietra del primo smart district di Milano

UpTown sarà uno smart district verde, ecosostenibile, caratterizzato da spazi di aggregazione e di socializzazione, domotica e servizi pubblici facili da fruire     Sono partiti i lavori per la realizzazione di UpTown, il primo ...