IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Pubblicata l'errata corrige della UNI/TS 11300 parte 1 sulla determinazione del fabbisogno di energia termica

Pubblicata l'errata corrige della UNI/TS 11300 parte 1 sulla determinazione del fabbisogno di energia termica

E' stata pubblicata l'errata corrige della Parte 1 della UNI/TS 11300 "Determinazione del fabbisogno di energia termica dell'edificio per la climatizzazione estiva ed invernale".
L'errata corrige, in particolare, precisa la procedura di calcolo delle temperature e delle irradianze per le frazioni di mese di inizio e fine del periodo di riscaldamento; corregge la formula per la determinazione del tasso di ricambio d'aria per gli impianti di ventilazione meccanica a doppio flusso; assimila, per quanto concerne il valore minimo della ventilazione naturale da utilizzare nei calcoli, i fabbricati destinati ad attività industriali ed artigianali a quelli destinati a civile abitazione.
 
L'errata corrige, che contiene anche altre piccole correzioni e precisazioni, può essere scaricata gratuitamente all'indirizzo http://webstore.uni.com/unistore/public/productdetails?productId=UNI1130001C1!EIT ed è in vigore dal 22 luglio.
 
Il CTI è attualmente impegnato con più Gruppi di Lavoro nell'elaborazione delle diverse parti della norma Uni Ts 11300 per la determinazione delle prestazioni energetiche degli edifici.
In particolare, il Gruppo di Lavoro 102 ha iniziato a lavorare alla revisione della Parte 1; il Gruppo di Lavoro 601 pubblicherà a settembre un'errata corrige della Parte 2 "Determinazione del fabbisogno di energia primaria e dei rendimenti per la climatizzazione invernale e per la produzione di acqua calda sanitaria" iniziandone anche l'attività di revisione; la Parte 3 "Determinazione del fabbisogno di energia primaria e dei rendimenti per la climatizzazione estiva " è stata pubblicata a marzo ed è stata seguita dal Gruppo di Lavoro 506; infine la pubblicazione della Parte 4, a cura del Gruppo di Lavoro 601, "Utilizzo di energie rinnovabili e di altri metodi di generazione per il riscaldamento di ambienti e la preparazione di acqua calda sanitaria" è prevista per la fine di quest'anno.

TEMA TECNICO:

Normativa

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
24/03/2017

Risanamento energetico edifici pubblici a Bolzano

La Giunta provinciale ha approvato il bando che mette a disposizione 12 milioni di euro  per progetti di risananamento di edifici pubblici.     La giunta provinciale di Bolzano ha approvato un nuovo bando nell'ambito del programma ...

20/03/2017

300 mila euro in Lombardia per la rimozione dell'amianto da edifici pubblici

Approvato dalla Giunta regionale per il finanziamento a fondo perduto per la rimozione dell'amianto dagli uffici pubblici       L'assessore all'Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile della regione Lombardia Claudia Terzi in un ...

17/03/2017

L’Europarlamento approva un pacchetto ambizioso per l’economia circolare

Il parlamento europeo ha fatto approvato quattro proposte legislative che introducono nuovi obiettivi relativi al riutilizzo, il riciclaggio e lo smaltimento in discarica dei rifiuti       La proposta approvata dall'Europarlamento nella ...

17/03/2017

Proposta di legge per aumentare l'efficienza energetica nei condomini

Una proposta di legge per consentire ai condomìni di costituire un fondo di accantonamento per la realizzazione di interventi di efficienza energetica e adeguamento sismico, non ancora deliberati dall'assemblea condominiale       Lo ...

15/03/2017

Nuova VIA per rilanciare la crescita sostenibile del paese

Il CDM ha approvato la nuova disciplina su valutazione di impatto ambientale adeguandosi così alla normativa europea: semplificazione e tempi più brevi     Il Consiglio dei ministri lo scorso 10 marzo ha approvato, su proposta del ...

14/03/2017

Guida aggiornata su Ecobonus ristrutturazioni edilizie

Disponibile on line sul sito dell'Agenzia delle Entrate la "Guida Ristrutturazioni Edilizie: le agevolazioni fiscali", con le novità che interessano gli interventi di recupero del patrimonio edilizio     E' aggiornata a febbraio 2017 ...

27/02/2017

Ecobonus condomini, c'è tempo fino al 7 marzo per l'invio dei dati

Gli amministratori di condominio hanno tempo fino al 7 marzo per l’invio dei dati relativi alle spese di ristrutturazione edilizia e risparmio energetico       Lo rende noto l'Agenzia delle Entrate che in un comunicato sottolinea ...

27/02/2017

La Camera dà l'ok definitivo al Milleproroghe

La Camera ha approvato in via definitiva il Decreto Milleproroghe. Le novità per l'edilizia e l'efficienza energetica      La Camera ha approvato il DL Milleproroghe (decreto-legge 30 dicembre 2016, n. 244, proroga e definizione di ...