IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Qualità dell'aria e risparmio energetico degli edifici

Qualità dell'aria e risparmio energetico degli edifici

Il comune di Milano ha stanziato 600 mila euro per il biennio 2017-2018, per gli interventi di efficientamento energetico su edifici di proprietà privata

 bando in Lombardia efficienza energetica edifici privati

 

Nuovo bando del Comune di Milano da 600mila euro, a sostegno dell'efficienza energetica degli immobili privati, con un conseguente miglioramento della quailità dell'aria che respiriamo. Si tratta di interventi importanti - sottolinea  Marco Granelli, assessore alla Mobilità e Ambiente - considerando che gli impianti di riscaldamento contribuiscono alla formazione del Pm10 nell'aria per il 26% e i veicoli per il 44%. Per questo è fondamentale incidere sull'efficientamento energetico quanto sulla qualità e la quantità dei veicoli in circolazione.

 

La precedente call aveva stanziato per il 2017 780 mila euro di contributi, che hanno generato 31 domande accolte e lavori per 2,6 milioni di euro. 

 

L’87% degli interventi finanziati dal Comune riguarda la sostituzione di caldaie, metà delle quali sono passate dall’alimentazione a gasolio a quella a metano e, in un caso, dal gasolio alla pompa di calore; il 6% la realizzazione di interventi per isolamenti termici; il 4% nuovi impianti a pompa di calore e il 3% impianti fotovoltaici. 

 

Il contributo del Comune è a fondo perduto e copre fino al 50% delle spese sostenute per un massimo che può variare tra i 40 e 70mila euro a seconda della tipologia di intervento realizzato ed è la prima volta che viene destinato all'edilizia residenziale privata.

Fra gli interventi per i quali è possibile ottenere il contributo, la sostituzione di impianti di riscaldamento a gasolio con caldaie a metano o altri sistemi meno inquinanti, l'installazione di pannelli solari o fotovoltaici e di isolamenti termici che interessano la struttura dell'edificio, le finestre e gli infissi.

 

E' possibile partecipare al bando anche nel caso di nuove installazioni da realizzare entro un anno.

 

I destinatari possono contemporaneamente accedere al sostegno che il Governo mette a disposizione per i medesimi interventi e che consiste in detrazioni fiscali dilazionabili in dieci anni per un valore massimo del 65% del costo dell’intervento.  

 

Investire nella qualità dell'aria assume un'importanza sempre più significativa considerando che da inizio anno i giorni di superamento dei limiti di 50 microgrammi per metro quadro di Pm10 a Milano sono stati 77, complice il ripetersi di situazioni di alta pressione e scarsità di precipitazioni e vento in tutto il bacino padano. Si ricorda che il numero annuo di superamenti consentiti è 35: nel 2002, per esempio, erano stati complessivamente 166, e sono stati 73 nel 2016. La media annua dei livelli di polveri è 38 mg/mq e il limite consentito è 40. 

 

Per abbattere questi fenomeni sono necessarie misure strutturali su un'area ampia che incidano sul sistema di produzione degli inquinanti. Milano è l'unica città europea con un provvedimento permanente che impedisce l'ingresso dei veicoli diesel fino agli euro 4 compresi in centro e da sempre è in prima linea nel chiedere provvedimenti e contributi a Regione Lombardia oltre che ad aderire e farsi promotrice dei provvedimenti emergenziali come quelli in atto in questi giorni".

Per le modalità di accesso al "bando caldaie" e per scaricare i moduli è possibile consultare la pagina web del Comune di Milano.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
07/12/2017

Bando in Toscana per l'efficienza energetica degli immobili

C'è tempo fino al 28 febbraio 2018 per partecipare al bando per i progetti di efficientamento energetico degli immobili delle imprese     Nell'ambito del Programma operativo regionale FESR 2014/2020, la Toscana ha pubblicato il nuovo ...

24/11/2017

50 milioni di euro per l'efficienza energetica in Lazio

Presentati nella regione nuovi bandi per progetti innovativi legati a efficienza energetica e sostenibilità nell'ambito di Lazio Green   La regione Lazio ha presentato nuovi bandi, nell’ambito del programma Lazio Green, per un totale di ...

15/11/2017

Bando in Europa da 212,5 milioni di euro per progetti su energie rinnovabili

L'unione Europea ha aperto un bando che mette a disposizione 212,5 milioni di euro per progetti destinati alla promozione delle enrgie rinnovabili sui territori.     Il bando rientra nel programma Horizon 2020 per il biennio 2018-2020 e prevede ...

19/10/2017

Provvedimenti delle Regioni per rinnovabili ed efficienza energetica

Le misure per diminuire i consumi, investire in rinnovabili e rispettare gli obiettivi europei grazie a interventi in efficienza energetica. Come si muovono le Regioni     Diverse Regioni hanno approvato bandi dedicati al ...

28/07/2017

Terzo bando in Piemonte per progetti smart e green

La regione Piemonte ha presentato agli imprenditori aderenti ai sette Poli di Innovazione un bando per il finanziamento di progetti con obiettivi Smart e Resource Efficiency       Al via in Piemonte l'Agenda Strategica per il ...

19/07/2017

"Lazio Green Innovation", sostegno a ricerca e innovazione

La regione Lazio stanzia 12 milioni di euro, di cui 6 destinati a progetti strategici per la Green Economy, mentre 6 riguardano l’area delle bioscienze.     Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, ha presentato, insieme ...

18/07/2017

8 milioni in Toscana per l’efficienza energetica degli edifici pubblici

Sarà pubblicato entro fine luglio un bando destinato all’efficientamento energetico di Enti locali e ASL della Toscana   Sono 8 i milioni messi a disposizione dal nuovo bando della Regione Toscana, che verrà pubblicato entro la ...

14/07/2017

Nuovo bando in Lombardia per la rimozione amianto

Fino al 28 luglio i comuni lombardi potranno presentare domanda per il bando rimozione di cemento amianto e di altri Mca (materiali contenenti amianto) da edifici e strutture pubbliche       La regione Lombardia mette a disposizione ...