IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Rapporto ENEA sulle detrazioni fiscali del 55% per la riqualificazione energetica in edilizia

Rapporto ENEA sulle detrazioni fiscali del 55% per la riqualificazione energetica in edilizia

L'ENEA ha pubblicato il rapporto "Le detrazioni fiscali del 55% per la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente nel 2010" che fornisce il quadro complessivo degli interventi realizzati sugli edifici residenziali per il 55%. Il Rapporto, che è stato presentato lo scorso 28 marzo al Ministero dello Sviluppo Economico, è ora disponibile sul sito ENEA Obiettivo Efficienza Energetica, consultabile all'indirizzo www.efficienzaenergetica.enea.it.

Per il 2010 il risparmio energetico attribuibile agli interventi di riqualificazione energetica, che hanno beneficiato degli incentivi fiscali previsti dalla Legge 296/06 e successive modificazioni, è superiore ai 2.000 GWh/anno in energia primaria, con un conseguente valore di CO2 non emessa in atmosfera pari a circa 430 kt/anno.

Questi, in dettaglio, i numeri presentati:
• 405.600 le pratiche totali trasmesse all'ENEA
• oltre 4.600 milioni di euro il valore degli investimenti effettuati
• oltre 2.500 milioni di euro il valore complessivo degli importi portati in detrazione
• 11.350 € il costo medio per intervento
• 5 MWh/anno il risparmio medio di energia per singolo intervento
• CO2 non emessa in atmosfera pari a circa 430 kt/anno.
 
I dati, esaminati su base regionale, evidenziano una forte disomogeneità tra le realtà regionali. Da sottolineare la conferma della quota di mercato della Regione Lombardia (con un valore superiore al 21% rispetto al dato complessivo nazionale); è inoltre da evidenziare anche la diffusione degli interventi nelle Regioni Piemonte, Veneto ed Emilia-Romagna (circa 38% complessivo). Di contro, ed in linea con quanto avvenuto nel recente passato, gli effetti sulle regioni meridionali, poco popolose e caratterizzate da una minore vivacità delle economie locali, può di fatto considerarsi marginale.
 


Nel confronto fra i principali indicatori nel periodo di osservazione 2007-2010 emerge una netta crescita del numero complessivo di interventi di riqualificazione energetica, a conferma che tale sistema di incentivi sia diventato diffusamente conosciuto e di come i cittadini abbiano preso dimestichezza nell'utilizzarlo.
 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
05/12/2014

Detrazione 50% per le caldaie a biomasse nelle ristrutturazioni edilizie senza demolizione

Per la sostituzione di impianti di riscaldamento con caldaie a biomassa, nell’ambito di ristrutturazione edilizia senza demolizione, ma con ampliamento, non è possibile fruire del bonus IRPEF/IRES del “65%”(risparmio energetico), ma ...

Detrazione 50% per le caldaie a biomasse nell’ambito di ristrutturazioni edilizie senza demolizione
04/12/2014

Più semplici le detrazioni del 65% per interventi pluriennali di riqualificazione energetica

Il decreto legislativo 175 del 2014, "Semplificazione fiscale e dichiarazione dei redditi precompilata", pubblicato in GU lo scorso 28 novembre, che entrerà in vigore il prossimo 13 dicembre, ha abrogato il comma 6 dell'articolo 29 del Decreto ...

Detrazioni del 65% per interventi di riqualificazione energetica pluriennali più semplici
16/10/2014

Nella bozza della Legge di stabilità Confermato l’ecobonus per il 2015

Sembra ormai certo, anche se aspettiamo l'OK definitivo delle Camere, che nella Legge di Stabilità presentata ieri da Matteo Renzi ci sia la conferma per il 2015 dell'ecobonus del 65% per l’efficienza energetica, valido anche per i condomini, e ...

Confermato ecobonus per efficienza energetica nella legge di stabilità
09/10/2014

Confermata dal viceministro dell’Economia la proroga Ecobonus nel 2015

Il viceministro dell’Economia e delle Finanze, Enrico Morando, intervenendo al Verona Efficiency Summit, in occasione di Smart Energy Expo, ha confermato la proroga per tutto il 2015 di ecobonus e sgravi fiscali: "Sarebbe ragionevole tenerli pensando a ...

Confermata dal viceministro dell’Economia la proroga Ecobonus nel 2015
09/10/2014

Per Galletti l'ecobonus va reso strutturale

Il ministro dell'Ambiente Gian Luca Galletti, intervenendo oggi al convegno promosso da Enea sugli Stati Generali dell'Efficienza Energetica in occasione di Smart Energy Expo, ha confermato la proroga dell’ecobonus per il 2015 aggiungendo: "L'ecobonus ...

Per Galletti l'ecobonus va reso strutturale
07/10/2014

+ 35% per gli interventi di efficienza energetica nel 2013

Una nota dell’Enea, soggetto cui inviare la documentazione obbligatoria per fruire delle detrazioni fiscali del 65% per gli interventi in efficienza energetica, che svolge anche un ruolo di assistenza tecnica agli utenti, evidenzia il successo – ...

Enea +65% per le pratiche di detrazione fiscale del 65%
06/10/2014

Lupi: nella legge di Stabilità proroga ecobonus per riqualificazione energetica

Il ministro delle Infrastrutture, Maurizio Lupi, intervenendo alle celebrazioni per i 50 anni dell’Autostrada del Sole, ha detto che nella legge di Stabilità verrà confermato per il 2015 il bonus per le ristrutturazioni e la ...

Il Ministro delle Infrastrutture maurizio Lupi
24/09/2014

Ristrutturazioni edilizie, aggiornata la Guida dell'Agenzia delle Entrate sulle detrazioni

L'Agenzia delle Entrate ha aggiornato al mese di settembre 2014 la Guida Ristrutturazioni Edilizie: le Agevolazioni fiscali, considerando le modifiche apportate dal Decreto Sblocca Italia (Dl n. 133 del 12 settembre 2014).
In particolare, il Dl n. 133 ...

Ristrutturazioni edilizie, aggiornata la Guida dell'Agenzia delle Entrate sulle detrazioni
Partnership