IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Rebuild 2014: riqualificazione e gestione sostenibile dei patrimoni immobiliari

Rebuild 2014: riqualificazione e gestione sostenibile dei patrimoni immobiliari

Innovazione nel settore riqualificazione, appuntamento a Riva del Garda il 25 e 26 settembre

La terza edizione di REbuild - 25 e 26 settembre Palacongressi di Riva del Garda - sarà dedicata a comprendere "come fare veramente Rebuild", ora che il mondo della riqualificazione e gestione sostenibile entra in una fase più matura e che i temi della riqualificazione sono al centro dell’agenda economica e politica del paese. Diversi gli argomenti approfonditi: dalle tecnologie più efficienti e sostenibili agli strumenti finanziari più opportuni per la riqualificazione, agli approcci pratici e alle soluzioni tecnologiche più adatte per massimizzare i risultati. Nel corso della manifestazione si presenteranno i migliori casi in Italia e nel mondo, per comprendere e individuare strategie concrete, realmente efficaci per il mercato.
I temi di interesse dell’edizione 2014 includono le strategie di misura e valore delle sostenibilità, gli elementi chiari del deep retrofit, la presentazione di servizi immobiliari per rendere i patrimoni resilienti alle trasformazioni del futuro, i progetti e le strategie di trasformazione urbana e valorizzazione del patrimonio pubblico, l’evoluzione della normativa italiana e internazionale inerente alla riqualificazione, gli strumenti finanziari più adeguati per le differenti tipologie di retrofit.

"Quello a cui REbuild vuole rispondere è la mancanza di una direzione efficace del mercato e la necessità di mettere a confronto competenze e know-how specifici a livello nazionale e internazionale", sottolinea Thomas Miorin, direttore di Habitech e co-ideatore di REbuild.

"Oggi più che mai serve uno sforzo di visione che eviti di fare errori grossolani nei piani di sviluppo economico, racconta Gianluca Salvatori di Progetto Manifattura, co-ideatore dell’evento. Per questo vogliamo realizzare un’edizione che aiuti policy maker e imprese a guardare oltre le soluzioni semplicistiche e superficiali che si offrono oggi, per esplorare nuove frontiere e sondare l'innovazione a 360°".

In particolare a REbuild si incontreranno e confronteranno costruttori, banche e finanza, Pubblica Amministrazione, progettisti, produttori di componentistica, assicurazioni  per cercare di dare risposte alle sfide della rigenerazione urbana, del rischio idrogeologico, della trasformazione del mercato edilizio e immobiliare, del risparmio energetico come spending review, della sostenibilità ambientale e resilienza al climate change.

Costruttori, progettisti ed impiantisti, potranno inoltre dibattere attivamente su un’accurata selezione di progetti esemplari, partecipare al premio REbuild 2014, stringere relazioni con i membri della filiera dell'edilizia e dell'immobiliare. "La speranza è quella di ricevere un segnale forte non solo dagli operatori, come dimostrato dal grande afflusso di imprese del real estate dello scorso anno e dall’interesse riscontrato tra i costruttori per questa edizione, ma anche dalla politica», continua Salvatori. «Il governo deve dimostrare che la riqualificazione può essere da un lato una strategia efficace di spending review dall’altro una strategia di sviluppo economico centrale per il paese".

Fino al 15 giugno è infine aperta a tutti gli interessati a partecipare alla selezione come relatori, la Call for Speakers. È possibile presentare un massimo di 3 application per ciascun relatore. È necessario compilare un form per ciascuna application Le candidature verranno selezionate dal comitato scientifico di REbuild.


REbuild 2014

25-26 settembre

Palacongressi Riva del Garda

http://www.rebuilditalia.it/rebuild/

 

Palazzo Congressi Riva del Garda

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia