IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Riabilitazione, bioedilizia, efficienza energetica degli edifici nell'esperienza tra Italia e Spagna

Riabilitazione, bioedilizia, efficienza energetica degli edifici nell'esperienza tra Italia e Spagna

"Gli scambi e le relazioni internazionali sono stati sempre importanti nel corso della crescita della nostra economia. Ma in questo momento storico lo sono ancora di più perché siamo in una fase in cui il modello di sviluppo che ha guidato il mondo negli ultimi anni non va più bene ed è necessario costruirne uno nuovo, fondato su idee e nuove possibilità di crescita basate in particolare sulla crescente attenzione alle esigenze della persona".
Così ha commentato Nicola Zingaretti, Presidente della Provincia di Roma, intervenendo al seminario transnazionale "REFORME" indetto dal Formedil - ente nazionale bilaterale per la formazione in edilizia - e dalla Fundacion Laboral de la Construccion del Principato delle Asturie, che si è svolto a Roma il 5  novembre 2010.
La collaborazione tra i due Enti, nell'ambito di un corso formativo di 120 ore dedicato a imprenditori e manager di impresa, finanziato in Spagna dal FSE, ha previsto l'attuazione di un modulo transnazionale sul tema della bioedilizia e della riabilitazione energetica degli edifici dal punto di vista normativo, progettuale, comportamentale. Il progetto di scambio si poneva come obiettivo il confronto tra realizzazioni edilizie esempio di recupero urbano e sostenibilità.
Nel corso del seminario sono state messe a confronto informazioni sulle reciproche normative, esperienze progettuali e pratiche costruttive, nell'ottica di una cooperazione tra imprese romane e asturiane e tra centri di formazione, che lavorano assieme da anni nell'ambito della Rete Europea Reforme. All'incontro sono intervenuti amministratori pubblici come l'assessore provinciale alla tutela ambientale Michele Civita, esperti di istituzioni culturali e università (Istituto di Bioarchitettura e Facoltà di Ingegneria della Sapienza) come il prof. Carlo Cecere direttore del Master in bioedilizia, progettisti, imprenditori come il vicepresidente della Fondazione Almagià architetto Francesco Ruperto. 
Nell'ambito della realtà edilizia romana, sono stati presentati alcuni esempi di realizzazioni residenziali sostenibili siti in diverse zone della capitale.
Tra questi, un quartiere di edilizia residenziale pubblica sostenibile, che verrà realizzato dalla Cooperativa Edilizia Borghetto dei Pescatori ad Ostia Lido, con l'adozione di nuove tecnologie tali da consentire una gestione energetica degli alloggi al costo di 200 euro l'anno anziché 1.800 occorrenti per un alloggio similare costruito con tecniche tradizionali. Gli impianti solari di cui verrà dotata la struttura permetteranno di evitare di immettere nell'atmosfera circa 7.7 tonnellate di anidride carbonica l'anno.
Presentato anche il Rione Rinascimento Parco Talenti, struttura all'interno della quale il 63% del fabbisogno complessivo di energia in fonte primaria verrà prodotta attraverso fonti rinnovabili, grazie all'applicazione di innovazioni tecnologiche. Alcune di queste saranno: campo di geoscambio, pompe di calore, impianto a bassa temperatura, sistema di ventilazione meccanica controllata con recupero del calore per il sistema di climatizzazione invernale ed estivo, integrazione energetica con pannelli fotovoltaici, cogenerazione con fonti rinnovabili, recupero delle acque meteoriche e conseguente risparmio idrico, sistemi costruttivi volti al risparmio energetico.
Candidati speciali al premio Fondazione Almagià per la sperimentazione edilizia in zona Eur Castellaccio Roma, la torre, in corso di realizzazione, a destinazione d'uso prevalentemente residenziale Eurosky Tower e l'edificio a destinazione uso d'ufficio, da poco ultimato, ospitante la nuova sede Microsoft.
"E' importante - ha concluso Zingaretti - che le realtà europee che sono coinvolte in questa progettazione, costruzione e cura del territorio si parlino per proporre un'eccellenza europea su come costruire un nuovo modello di sviluppo che parte dalla valorizzazione dell'ambiente e del territorio".

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
11/12/2017

Una banca dati per monitorare le politiche di efficienza energetica

IEA ha realizzato un database utilizzando una serie di indicatori per misurare l'efficienza energetica nei vari paesi nei settori residenziale, trasporti, servizi e industria manifatturiera    Per monitorare l'efficacia delle politiche di ...

06/12/2017

Allarme siccit dal CNR, mai come nel 2017

Il 2017 è stato l'anno più secco dal 1800 e il 4° più caldo, con temperature di +1.3°C al di sopra della media. I dati del Consiglio Nazionale delle Ricerche        L'anno meteorologico va da ...

06/12/2017

Nella SEN priorit a efficienza energetica

Daniela Petrone, Vice Presidente ANIT, ci propone un'interessante analisi della SEN, considerando obiettivi e priorità di azione mirati al 2030, con particolare riguardo ai temi dell'efficienza energetica     La Strategia Energetica ...

05/12/2017

Le nuove opportunit di crescita di Centrica Business Solutions

ENER-G si trasforma in Centrica Business Solutions mantenendo lo stesso servizio di eccellenza e le medesime competenze e soluzioni energetiche già presenti oggi sul mercato       In occasione ...

04/12/2017

Legge di Bilancio 2018, emendamenti approvati dal Senato per l'edilizia

Si è concluso l'esame in Senato del testo finale della legge di bilancio 2018. Per i condomini la soglia di detrazione prevista per ogni inquilino sale a 40.000 euro     Il Senato nella seduta del 30 novembre ha dato il via ...

01/12/2017

Condominio PI, risparmio dalla riqualificazione degli edifici esistenti

Convenienza economica e risparmio garantito grazie al sistema di Riqualificazione Energetica dei condomini esistenti promosso da RETE IRENEe Legambiente        RETE IRENE propone, in collaborazione con Legambiente Lombardia, la ...

01/12/2017

Pi occupazione e meno emissioni con ledilizia green

130.000 posti di lavoro, meno emissioni di CO2, risparmi in bolletta e benessere abitativo. Avete ancora dei dubbi se investire nell'edilizia green?
I dati recentemente presentati nel primo “Studio sull’innovazione energetica negli ...

30/11/2017

Soluzioni di riqualificazione energetica dei centri commerciali

Il progetto EU CommONEnergy coordinato da EURAC Research ha studiato una serie di soluzioni in grado di diminuire i consumi elettrici nei centri commerciali di oltre il 40%, tagliando le emissioni di CO2  
  Un progetto europeo ...