IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Riabilitazione, bioedilizia, efficienza energetica degli edifici nell'esperienza tra Italia e Spagna

Riabilitazione, bioedilizia, efficienza energetica degli edifici nell'esperienza tra Italia e Spagna

"Gli scambi e le relazioni internazionali sono stati sempre importanti nel corso della crescita della nostra economia. Ma in questo momento storico lo sono ancora di più perché siamo in una fase in cui il modello di sviluppo che ha guidato il mondo negli ultimi anni non va più bene ed è necessario costruirne uno nuovo, fondato su idee e nuove possibilità di crescita basate in particolare sulla crescente attenzione alle esigenze della persona".
Così ha commentato Nicola Zingaretti, Presidente della Provincia di Roma, intervenendo al seminario transnazionale "REFORME" indetto dal Formedil - ente nazionale bilaterale per la formazione in edilizia - e dalla Fundacion Laboral de la Construccion del Principato delle Asturie, che si è svolto a Roma il 5  novembre 2010.
La collaborazione tra i due Enti, nell'ambito di un corso formativo di 120 ore dedicato a imprenditori e manager di impresa, finanziato in Spagna dal FSE, ha previsto l'attuazione di un modulo transnazionale sul tema della bioedilizia e della riabilitazione energetica degli edifici dal punto di vista normativo, progettuale, comportamentale. Il progetto di scambio si poneva come obiettivo il confronto tra realizzazioni edilizie esempio di recupero urbano e sostenibilità.
Nel corso del seminario sono state messe a confronto informazioni sulle reciproche normative, esperienze progettuali e pratiche costruttive, nell'ottica di una cooperazione tra imprese romane e asturiane e tra centri di formazione, che lavorano assieme da anni nell'ambito della Rete Europea Reforme. All'incontro sono intervenuti amministratori pubblici come l'assessore provinciale alla tutela ambientale Michele Civita, esperti di istituzioni culturali e università (Istituto di Bioarchitettura e Facoltà di Ingegneria della Sapienza) come il prof. Carlo Cecere direttore del Master in bioedilizia, progettisti, imprenditori come il vicepresidente della Fondazione Almagià architetto Francesco Ruperto. 
Nell'ambito della realtà edilizia romana, sono stati presentati alcuni esempi di realizzazioni residenziali sostenibili siti in diverse zone della capitale.
Tra questi, un quartiere di edilizia residenziale pubblica sostenibile, che verrà realizzato dalla Cooperativa Edilizia Borghetto dei Pescatori ad Ostia Lido, con l'adozione di nuove tecnologie tali da consentire una gestione energetica degli alloggi al costo di 200 euro l'anno anziché 1.800 occorrenti per un alloggio similare costruito con tecniche tradizionali. Gli impianti solari di cui verrà dotata la struttura permetteranno di evitare di immettere nell'atmosfera circa 7.7 tonnellate di anidride carbonica l'anno.
Presentato anche il Rione Rinascimento Parco Talenti, struttura all'interno della quale il 63% del fabbisogno complessivo di energia in fonte primaria verrà prodotta attraverso fonti rinnovabili, grazie all'applicazione di innovazioni tecnologiche. Alcune di queste saranno: campo di geoscambio, pompe di calore, impianto a bassa temperatura, sistema di ventilazione meccanica controllata con recupero del calore per il sistema di climatizzazione invernale ed estivo, integrazione energetica con pannelli fotovoltaici, cogenerazione con fonti rinnovabili, recupero delle acque meteoriche e conseguente risparmio idrico, sistemi costruttivi volti al risparmio energetico.
Candidati speciali al premio Fondazione Almagià per la sperimentazione edilizia in zona Eur Castellaccio Roma, la torre, in corso di realizzazione, a destinazione d'uso prevalentemente residenziale Eurosky Tower e l'edificio a destinazione uso d'ufficio, da poco ultimato, ospitante la nuova sede Microsoft.
"E' importante - ha concluso Zingaretti - che le realtà europee che sono coinvolte in questa progettazione, costruzione e cura del territorio si parlino per proporre un'eccellenza europea su come costruire un nuovo modello di sviluppo che parte dalla valorizzazione dell'ambiente e del territorio".

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
20/06/2018

In che modo l'evoluzione del sistema energetico influenzer l'esigenza di stoccaggio di energia?

L'Associazione europea per lo stoccaggio dell'energia (EASE) ha pubblicato uno studio che stima la capacità di stoccaggio necessaria per consentire all'Europa di raggiungere i propri obiettivi di decarbonizzazione.     Pubblicato da ...

12/06/2018

L'italia pu arrivare al 59% di elettricit da rinnovabili entro il 2030

Un nuovo studio dell'European Climate Foundation mostra che per l'Italia le tecnologie pulite meno costose rappresentano un'opportunità capace di stimolare maggiori ambizioni in materia di clima ed energia, in linea con gli obiettivi dell'accordo di ...

11/06/2018

Gli effetti dell'economia circolare per la sostenibilit ambientale

Un innovativo studio evidenzia che l'economia circolare potrebbe consentire di mantenere il riscaldamento globale al di sotto di 2°C e ridurre le emissioni industriali dell'UE di oltre la metà entro il 2050     La ricerca ...

06/06/2018

A che punto la transizione verso le energie rinnovabili?

Il 2017 è stato un anno record per le energie rinnovabili, grazie a riduzione dei costi, aumento degli investimenti e progressi delle tecnologie. Ma la transizione energetica non sta avvenendo abbastanza velocemente per raggiungere gli obiettivi per il ...

06/06/2018

Passivhaus Days 2018

Un'iniziativa che si svolge in tutta Europa che ha l'obiettivo di far conoscere a progettisti e utenti un nuovo modo di costruire e abitare, secondo il protocollo costruttivo Passivhaus.     Dall'8 al 10 giugno committenti e ...

05/06/2018

Approvate le norme sulla diminuzione dell'inquinamento

Approvato dal CDM del 29 maggio il decreto legislativo che promuove il raggiungimento di livelli di qualità dell’aria che non creino problemi alla salute e all'ambiente     Il Consiglio dei Ministri ha approvato lo scorso ...

05/06/2018

REBUILD 2018, linnovazione radicale

Per decarbonizzare l’edilizia la strada è ancora lunga. Ma REbuild 2018 ha dimostrato, esperienze alla mano, che si può fare. Ma occorre vincere ancora numerose resistenze, che non appartengono solo al settore delle costruzioni del nostro ...

01/06/2018

5 giugno, giornata mondiale dellambiente

La Giornata mondiale dell'ambiente organizzata ogni anno delle Nazioni Unite il 5 giugno, vuole incoraggiare la consapevolezza e l'azione a livello mondiale per la protezione dell'ambiente     Come ogni anno dal 1972 il 5 giugno è la ...