IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Riabilitazione, bioedilizia, efficienza energetica degli edifici nell'esperienza tra Italia e Spagna

Riabilitazione, bioedilizia, efficienza energetica degli edifici nell'esperienza tra Italia e Spagna

"Gli scambi e le relazioni internazionali sono stati sempre importanti nel corso della crescita della nostra economia. Ma in questo momento storico lo sono ancora di più perché siamo in una fase in cui il modello di sviluppo che ha guidato il mondo negli ultimi anni non va più bene ed è necessario costruirne uno nuovo, fondato su idee e nuove possibilità di crescita basate in particolare sulla crescente attenzione alle esigenze della persona".
Così ha commentato Nicola Zingaretti, Presidente della Provincia di Roma, intervenendo al seminario transnazionale "REFORME" indetto dal Formedil - ente nazionale bilaterale per la formazione in edilizia - e dalla Fundacion Laboral de la Construccion del Principato delle Asturie, che si è svolto a Roma il 5  novembre 2010.
La collaborazione tra i due Enti, nell'ambito di un corso formativo di 120 ore dedicato a imprenditori e manager di impresa, finanziato in Spagna dal FSE, ha previsto l'attuazione di un modulo transnazionale sul tema della bioedilizia e della riabilitazione energetica degli edifici dal punto di vista normativo, progettuale, comportamentale. Il progetto di scambio si poneva come obiettivo il confronto tra realizzazioni edilizie esempio di recupero urbano e sostenibilità.
Nel corso del seminario sono state messe a confronto informazioni sulle reciproche normative, esperienze progettuali e pratiche costruttive, nell'ottica di una cooperazione tra imprese romane e asturiane e tra centri di formazione, che lavorano assieme da anni nell'ambito della Rete Europea Reforme. All'incontro sono intervenuti amministratori pubblici come l'assessore provinciale alla tutela ambientale Michele Civita, esperti di istituzioni culturali e università (Istituto di Bioarchitettura e Facoltà di Ingegneria della Sapienza) come il prof. Carlo Cecere direttore del Master in bioedilizia, progettisti, imprenditori come il vicepresidente della Fondazione Almagià architetto Francesco Ruperto. 
Nell'ambito della realtà edilizia romana, sono stati presentati alcuni esempi di realizzazioni residenziali sostenibili siti in diverse zone della capitale.
Tra questi, un quartiere di edilizia residenziale pubblica sostenibile, che verrà realizzato dalla Cooperativa Edilizia Borghetto dei Pescatori ad Ostia Lido, con l'adozione di nuove tecnologie tali da consentire una gestione energetica degli alloggi al costo di 200 euro l'anno anziché 1.800 occorrenti per un alloggio similare costruito con tecniche tradizionali. Gli impianti solari di cui verrà dotata la struttura permetteranno di evitare di immettere nell'atmosfera circa 7.7 tonnellate di anidride carbonica l'anno.
Presentato anche il Rione Rinascimento Parco Talenti, struttura all'interno della quale il 63% del fabbisogno complessivo di energia in fonte primaria verrà prodotta attraverso fonti rinnovabili, grazie all'applicazione di innovazioni tecnologiche. Alcune di queste saranno: campo di geoscambio, pompe di calore, impianto a bassa temperatura, sistema di ventilazione meccanica controllata con recupero del calore per il sistema di climatizzazione invernale ed estivo, integrazione energetica con pannelli fotovoltaici, cogenerazione con fonti rinnovabili, recupero delle acque meteoriche e conseguente risparmio idrico, sistemi costruttivi volti al risparmio energetico.
Candidati speciali al premio Fondazione Almagià per la sperimentazione edilizia in zona Eur Castellaccio Roma, la torre, in corso di realizzazione, a destinazione d'uso prevalentemente residenziale Eurosky Tower e l'edificio a destinazione uso d'ufficio, da poco ultimato, ospitante la nuova sede Microsoft.
"E' importante - ha concluso Zingaretti - che le realtà europee che sono coinvolte in questa progettazione, costruzione e cura del territorio si parlino per proporre un'eccellenza europea su come costruire un nuovo modello di sviluppo che parte dalla valorizzazione dell'ambiente e del territorio".

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
21/07/2017

Record Costa Rica con il 99,35% di elettricit da fonti rinnovabili

Nei primi 6 mesi del 2017 in Costa Rica il fabbisogno energetico è stato soddisfatto quasi esclusivamente dalle fonti rinnovabili.     Il Costa Rica, paese dell'America Centrale situato tra Nicaragua e Panama, da ormai parecchio tempo ...

20/07/2017

Per cedere le detrazioni fiscali c la piattaforma Creditswap

I benefici energetici e fiscali aumentano se si pianificano interventi più incisivi di riqualificazione. La piattaforma Harley&Dikkinson per ottimizzare l'incontro fra domanda e offerta        La Legge di Bilancio 2017 ...

20/07/2017

Tour Marachre, per una banlieue a filiera corta

A pochi chilometri da Parigi l'innovativa doppia fattoria verticale autosufficiente dal punto di vista energetico.     E’ il 2015 quando a Parigi si firma l’accordo COP 21 sulla riduzione del surriscaldamento globale. Se da ...

19/07/2017

Eco materiali per edifici pi efficienti e sani

Un progetto europeo mostra il potenziale ancora non sfruttato dei materiali ecologici naturali per migliorare la qualità interna degli ambienti     Il tema dell’efficienza energetica degli edifici è prioritario nelle ...

18/07/2017

Nuovo skyline per Lodi con Torre Zucchetti

L'ormai ex Pirellino rinasce più eco-friendly che mai     In occasione della tanto attesa inaugurazione, si torna a parlare di Torre Zucchetti, la nuova futuristica impresa di Marco Visconti. Realizzato con la collaborazione di MAP ...

14/07/2017

Il Sud Italia brucia, i danni per lambiente forse irreparabili

Una tragedia per la biodiversità, per lo più opera di piromani, con danni ancora non quantificabili per il territorio e gravi conseguenze per l’economia e le aziende     Dal Lazio fino alla Sicilia, il Sud Italia in questi ...

13/07/2017

Cresce il comparto delle case in legno, belle ed efficienti

Nel 2015 una casa su 14 in legno, Italia al 4° posto in Europa, il made in Italy sempre più apprezzato anche all'estero     Il Centro Studi Federlegno Arredo Eventi ha presentato il 2° Rapporto Case ed Edifici in Legno che mostra ...

13/07/2017

Piazza Gae Aulenti: il belvedere si tinge di green

piuarch vuole un tetto verde per il Porta Nuova Building.       Con un po' di ritardo rispetto ai colleghi europei, anche la capitale meneghina da qualche tempo ripensa lo sviluppo urbanistico in altezza e senza più freni. Palazzo ...