IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Riconfermare il 55% oltre il 2010: una scelta necessaria

Riconfermare il 55% oltre il 2010: una scelta necessaria

FederlegnoArredo, Centro di Informazione sul Pvc e Uncsaal, facendo proprio il documento dell'ANCI (Associazione Nazionali Comuni Italiani) "I Sindaci contro le polveri sottili", hanno sottolineato in una lettera aperta firmata congiuntamente l'importanza di mantenere oltre il 2010 le detrazioni del 55% per gli interventi di riqualificazione ed efficientamento energetico degli edifici e di prevedere, nel nuovo conto energia, un incremento del premio per gli impianti fotovoltaici abbinati ad uso efficiente di energia negli edifici pubblici..
Anche in un anno, come il 2009, caratterizzato dalle gravi ripercussioni della crisi economica che hanno ingenerato una forte contrazione del mercato italiano dei serramenti, le detrazioni del 55% hanno rappresentato tre valenze positive: sostegno all'industria in un momento fortemente recessivo, prosecuzione del rinnovo del patrimonio immobiliare italiano e suo adeguamento a regole di risparmio energetico, minore emissione di sostanze nocive nell'atmosfera.
Su un totale di 236.100 interventi che hanno avuto accesso alle detrazioni fiscali del 55% nel 2009, 114.310 sono stati quelli rappresentati dal cambio di finestre, ovvero il 48% del totale, appena il 5% in meno degli interventi realizzati nel 2008.
La lettera siglata dai presidenti delle Associazioni è indirizzata al Presidente ANCI Sergio Chiamparino, alla Vicepresidente ANCI Letizia Moratti, al Presidente del Consiglio Nazionale ANCI Gianni Alemanno, al Sottosegretario Ministero Economia e Finanze On.le Luigi Casero, al Sottosegretario Ministero dello Sviluppo Economico On.le Stefano Saglia, ai Presidenti delle Regioni e delle Province Autonome italiane, ai Membri 5^ Commissione Bilancio, della 6^ Commissione Finanze e Tesoro e della 13^ Commissione Territorio Ambiente del Senato e ai Membri V Commissione Bilancio, della VI Commissione Finanze e della VIII Commissione Ambiente, Territorio, Lavori Pubblici del Senato, e ribadisce la assoluta necessità per il mercato e per i consumatori che l'indicazione per la riconferma del 55% oltre il 31 dicembre 2010 sia contenuta nel DQFP (Decisione Quadro di Finanza Pubblica) previsto per fine giugno, per poi essere definitivamente disciplinata dalla Finanziaria 2011.
Le Aziende aderenti alle tre Associazioni, i progettisti, i consumatori italiani e tutti i soggetti interessati alla riconferma del 55% oltre il 2010 potranno condividere la lettera e inviarla a loro volta a tutti i soggetti istituzionali attraverso i tre siti web associativi.
 
www.federlegno.it
www.pvcforum.it
http://www.uncsaal.it
 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
24/01/2018

Adottata dalla UE una strategia anti plastica

Nell'ambito del processo di transizione verso un'economia circolare la Commissione Europea ha adottato la strategia per proteggere l'ambiente dalla plastica      La Commissione Europea ha adottato una precisa politica per proteggere ...

22/01/2018

Guida all'ecobonus per interventi di riqualificazione energetica nei condomini

Rete Irene ci propone un'interessante analisi delle diverse aliquote che la Legge di Bilancio ha messo a disposizione per gli interventi di riqualificazione energetica dei condomini.       Sono 10 le aliquote previste dalla Legge di ...

19/01/2018

Crescono gli investimenti nelle rinnovabili

Pubblicato un nuovo Report di Bloomberg New Energy Finance che segnala che lo scorso anno gli investimenti in energie rinnovabili hanno raggiunto i 333,5 miliardi di dollari a livello mondiale, in crescita del 3% sul 2016     Nel 2017 gli ...

18/01/2018

Alzato dal PE il target su efficienza energetica. Rinnovabili dal 27% al 35%

Alzata dal Parlamento Europeo al 35% la quota di rinnovabili nel mix energetico e il target per efficienza energetica, 12% di energia da fonti rinnovabili nei trasporti      Il Parlamento Europeo, in seduta plenaria, ha votato la ...

18/01/2018

Guida alla scelta dei materiali sostenibili in edilizia

Legambiente presenta MaINN, la libreria dei materiali innovativi, salubri e sostenibili in edilizia. Strumento utile per architetti, progettisti e privati     MaINN è il nuovo portale lanciato da Legambiente e dedicato ai materiali ...

18/01/2018

Trasformare il trasporto grazie alle tecnologie rinnovabili

Il futuro verso la mobilità elettrica e sostenibile non è forse così lontano. Aumenta la competitività dei costi rispetto alle auto tradizionali, diminuiscono i tempi di ricarica     Il settore dei trasporti è ...

17/01/2018

Cos il metodo LCA e la sua applicazione in edilizia

Il metodo LCA permette di valutare gli impatti ambientali con riferimento all’intero ciclo di vita di un prodotto o di un servizio. Nasce in ambito industriale, ma ha grandi potenzialità applicato nel settore edile, offrendo uno strumento ...

17/01/2018

Quali detrazioni prevede il Bonus Verde

Come sappiamo la Legge di Bilancio ha introdotto per il 2018 la nuova detrazione nota come Bonus Verde, vediamo come funziona, chi ne ha diritto e per quali interventi     Un articolo pubblicato su Fisco Oggi, la rivista telematica dell'Agenzia ...