IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Rinnovabili, a fine 2010 la potenza installata complessiva degli impianti in italia ha superato i 30 GW

Rinnovabili, a fine 2010 la potenza installata complessiva degli impianti in italia ha superato i 30 GW

"Secondo le prime stime relative alla fine del 2010, i cui dati non sono ancora consolidati, la potenza totale installata delle energie rinnovabili in Italia ha superato i 30 GW con incrementi per le singole tecnologie che vanno da un oltre +160% per il fotovoltaico a circa il +20% per l'eolico. Si mantengono invece stabili le potenze degli impianti idroelettrici e geotermoelettrici ".
Lo ha dichiarato il presidente del GSE Emilio Cremona, a Londra nel corso del seminario "Focus on solar Energy: investments and economic development" organizzato da NextEnergy.
Cremona, inoltre, ha rassicurato gli investitori stranieri del comparto sulle stabilità regolatorie in Italia: "A partire dai primi anni '90, le politiche di incentivazione delle fonti di energia rinnovabile in Italia, indipendentemente dai governi dai quali sono state tracciate, hanno sempre dimostrato una forte attenzione per la tutela degli investimenti degli operatori. Prova ne è la crescita costante che ha registrato il comparto nel periodo. Con particolare riferimento alla tecnologia del fotovoltaico si può osservare come la riduzione progressiva delle tariffe operata negli ultimi anni ha comunque garantito uno sviluppo esponenziale del settore sul territorio italiano".
"Come illustrato nel Piano d'Azione nazionale per le energie rinnovabili, trasmesso dall'Italia alla Commissione Europea nel giugno dello scorso anno, la strategia energetica nazionale per lo sviluppo del settore può essere identificata in tre principali punti chiave - ha continuato il Presidente del GSE - : la semplificazione dei processi autorizzativi per gli impianti, il potenziamento della rete di trasmissione e l'aggiornamento delle misure di sostegno. Per quest'ultime in particolare è in programma, tra le altre, il potenziamento dei meccanismi di promozione per la produzione di energia termica e per l'uso di biocarburantri. Sarà pertanto previsto un ribilanciamento trasversale degli incentivi, attualmente concentrati in prevalenza sul settore elettrico, con l'obiettivo di perseguire la sostenibilità a lungo termine delle politiche sostegno delle fonti di energia rinnovabile".
Cremona ha infine ricordato come il GSE sia attivo anche nella creazione e nel sostegno alla filiera nazionale del settore attraverso il progetto Corrente, la rete ad adesione volontaria aperta a tutte le imprese italiane operanti nelle energie rinnovabili che vogliono sviluppare e rafforzare la propria competitività tecnologica e commerciale. "In meno di 6 mesi dalla sua creazione, Corrente ha visto l'adesione di oltre 600 imprese per un totale di circa 85.000 addetti e 40 miliardi di euro di fatturato. Ricordo infine che il prossimo 8 marzo Corrente sarà presentato durante un convegno presso Borsa italiana ".

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
24/03/2017

In Europa accordo sulle etichette energetiche 2.0

Inizia la nuova era delle etichette energetiche: Database, QR code e simbolo “smart”.      Le etichette che indicano l’efficienza energetica di elettrodomestici come frigo e lavatrici, passano a una nuova versione e ...

23/03/2017

4 milioni di euro per lo sviluppo delle smart grid in Sardegna

Termina il 20 luglio il termine per la presentazione delle domande per il bando “Azioni per lo sviluppo di progetti sperimentali di reti intelligenti nei Comuni della Sardegna”     La Regione autonoma della Sardegna ha ...

22/03/2017

La Strategia Energetica Nazionale secondo ITALIA SOLARE

I suggerimenti di Italia Solare nella definizione della Strategia Energetica Nazionale per il superamento degli ostacoli alla crescita delle energie rinnovabili     In queste settimane Governo e Parlamento stanno lavorando alla definizione ...

20/03/2017

Innovazione, presente e futuro del Sistema a Cappotto

Alessandro Monaco, nuovo Coordinatore della Commissione Comunicazione del Consorzio Cortexa ci racconta come sta cambiando il mercato dei sistemi di isolamento a cappotto e gli obiettivi futuri del Consorzio     CORTEXA, Consorzio per la ...

15/03/2017

Nuova VIA per rilanciare la crescita sostenibile del paese

Il CDM ha approvato la nuova disciplina su valutazione di impatto ambientale adeguandosi così alla normativa europea: semplificazione e tempi più brevi     Il Consiglio dei ministri lo scorso 10 marzo ha approvato, su proposta del ...

15/03/2017

Tour Anit su riqualificazione involucro e comfort in edilizia

Più di 40 date per il nuovo tour itinerante Anit dedicato alle ultime novità in tema di isolamento termico e acustico.     Sarà a Brescia il 30 marzo il primo appuntamento del nuovo tour Anit, gratuito e itinerante che in ...

14/03/2017

Concorso Miu-Asvis per lo sviluppo sostenibile delle scuole

E' on line il bando di concorso nazionale "Facciamo 17 goal. Trasformare il nostro mondo: l'Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile" rivolto alle scuole di ogni ordine e grado     Ministero dell’Istruzione, dell’Università e ...

07/03/2017

Felipe, sistema brevettato per la valutazione economica degli impianti

Enea ha sviluppato ed elaborato un innovativo sistema di calcolo capace di realizzare l’analisi economica per qualsiasi tipo di impianto energetico     FELIPE è l’ultima novità brevettata da Enea, si tratta di un ...