IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Rinnovabili, a fine 2010 la potenza installata complessiva degli impianti in italia ha superato i 30 GW

Rinnovabili, a fine 2010 la potenza installata complessiva degli impianti in italia ha superato i 30 GW

"Secondo le prime stime relative alla fine del 2010, i cui dati non sono ancora consolidati, la potenza totale installata delle energie rinnovabili in Italia ha superato i 30 GW con incrementi per le singole tecnologie che vanno da un oltre +160% per il fotovoltaico a circa il +20% per l'eolico. Si mantengono invece stabili le potenze degli impianti idroelettrici e geotermoelettrici ".
Lo ha dichiarato il presidente del GSE Emilio Cremona, a Londra nel corso del seminario "Focus on solar Energy: investments and economic development" organizzato da NextEnergy.
Cremona, inoltre, ha rassicurato gli investitori stranieri del comparto sulle stabilità regolatorie in Italia: "A partire dai primi anni '90, le politiche di incentivazione delle fonti di energia rinnovabile in Italia, indipendentemente dai governi dai quali sono state tracciate, hanno sempre dimostrato una forte attenzione per la tutela degli investimenti degli operatori. Prova ne è la crescita costante che ha registrato il comparto nel periodo. Con particolare riferimento alla tecnologia del fotovoltaico si può osservare come la riduzione progressiva delle tariffe operata negli ultimi anni ha comunque garantito uno sviluppo esponenziale del settore sul territorio italiano".
"Come illustrato nel Piano d'Azione nazionale per le energie rinnovabili, trasmesso dall'Italia alla Commissione Europea nel giugno dello scorso anno, la strategia energetica nazionale per lo sviluppo del settore può essere identificata in tre principali punti chiave - ha continuato il Presidente del GSE - : la semplificazione dei processi autorizzativi per gli impianti, il potenziamento della rete di trasmissione e l'aggiornamento delle misure di sostegno. Per quest'ultime in particolare è in programma, tra le altre, il potenziamento dei meccanismi di promozione per la produzione di energia termica e per l'uso di biocarburantri. Sarà pertanto previsto un ribilanciamento trasversale degli incentivi, attualmente concentrati in prevalenza sul settore elettrico, con l'obiettivo di perseguire la sostenibilità a lungo termine delle politiche sostegno delle fonti di energia rinnovabile".
Cremona ha infine ricordato come il GSE sia attivo anche nella creazione e nel sostegno alla filiera nazionale del settore attraverso il progetto Corrente, la rete ad adesione volontaria aperta a tutte le imprese italiane operanti nelle energie rinnovabili che vogliono sviluppare e rafforzare la propria competitività tecnologica e commerciale. "In meno di 6 mesi dalla sua creazione, Corrente ha visto l'adesione di oltre 600 imprese per un totale di circa 85.000 addetti e 40 miliardi di euro di fatturato. Ricordo infine che il prossimo 8 marzo Corrente sarà presentato durante un convegno presso Borsa italiana ".

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/01/2017

La rinnovabili sempre più competitive, il futuro è green!

Come le rinnovabili possono decarbonizzare il settore energetico, grazie alla diminuzione dei costi, innovazione tecnologica e politiche efficienti     Irena, l’agenzia internazionale per le energie rinnovabili, ha presentato il nuovo ...

18/01/2017

Nuove tipologie abitative a Made

Come stanno cambiando le abitudini e i comportamenti delle persone rispetto ai consumi, al lavoro, alla sostenibilità e alla casa? Scopriamolo a Milano dall'8 all'11 marzo 2017.   MADE expo, una delle più importanti manifestazioni ...

17/01/2017

Dalla diffusione della micro-cogenerazione benefici economici e ambientali

Uno studio pubblicato dalla società Althesys analizza i benefici a livello economico, di risparmio energetico e diminuzione delle emissioni in ambiente che deriverebbero dalla crescita della microcogenerazione       La ...

17/01/2017

Lo smog soffoca le città italiane

L'ultimo Report di Legambiente lancia l'allarme, sono 32 le città in cui è stata superata la soglia di polveri sottili consentita dalla legge. Serve un piano nazionale che aiuti gli amministratori a intervenire ...

05/01/2017

Crescono le rinnovabili, diminuisce la dipendenza energetica

L'Istat ha pubblicato l'edizione 2016 dell’Annuario statistico italiano che traccia una fotografia dei principali settori in Italia, tra cui ambiente ed energia.     L’Istat ha pubblicato l’edizione 2016 dell’Annuario ...

23/12/2016

Nei primi 9 mesi del 2016 fotovoltaico ed eolico coprono il 14% della domanda di energia

Raggiunto da gennaio a settembre il massimo storico di produzione da eolico e solare, mentre calano in contemporanea le emissioni di CO2 e i consumi energetici     L'Enea ha pubblicato il Bollettino del Sistema Energetico Italiano dedicato al ...

23/12/2016

Progetto #greenlight, per l'efficienza energetica nelle gallerie

Investimento da 155 milioni di euro per il risparmio energetico nelle Gallerie gestite da Anas e l'aumento della sicurezza       Illuminazione efficiente, risparmio energetico e aumento della sicurezza nelle Gallerie della rete stradale di ...

23/12/2016

Via libera al piano energetico delle Marche che spinge sulle rinnovabili

Obiettivo del piano è la diminuzione del consumo regionale di energia del 20% e di portare al 25.8% il contributo delle energie rinnovabili     Il Consiglio regionale delle Marche ha approvato Piano Energetico Ambientale Regionale (PEAR ...