IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Rinnovabili diverse dal fotovoltaico a 64 milioni dalla soglia di 5,8 miliardi di euro

Rinnovabili diverse dal fotovoltaico a 64 milioni dalla soglia di 5,8 miliardi di euro

Il costo indicativo annuo degli incentivi per le rinnovabili elettriche a quota 5,736 miliardi di euro

Il GSE ha aggiornato al 31 luglio 2015 il Contatore del “costo indicativo cumulato annuo degli incentivi” riconosciuti agli impianti alimentati da fonti rinnovabili diversi da quelli fotovoltaici. Tale costo, come definito all’art. 2 del D.M. 6/7/2012, rappresenta una stima dell’onere annuo potenziale, già impegnato anche se non ancora interamente sostenuto, degli incentivi riconosciuti agli impianti a fonti rinnovabili non fotovoltaici, in attuazione dei vari provvedimenti di incentivazione statali che si sono succeduti e non può superare i 5,8 miliardi di euro annui.

Al 31 luglio il costo indicativo annuo risulta pari a circa 5,736 miliardi di euro, quindi a circa 64 milioni di euro al raggiungimento del tetto che metterà fine agli incentivi. 

Il contatore dà conto degli oneri di incentivazione imputabili agli impianti incentivati con il provvedimento CIP 6 (quota rinnovabile), con i Certificati Verdi, con le Tariffe Onnicomprensive ai sensi del D.M. 18/12/2008, agli impianti incentivati mediante il Conto Energia per il Solare Termodinamico, agli impianti ammessi ai registriin posizione utile o vincitori delle procedure d'asta ai sensi del D.M. 6/7/2012 e agli impianti i cui Soggetti Responsabili hanno presentato richiesta di ammissione agli incentivi del D.M. 6/7/2012 a seguito dell'entrata in esercizio.

 

Da mesi si rincorrono notizie sul nuovo decreto del Ministero dello Sviluppo Economico sugli incentivi alle fonti rinnovabili diverse dal fotovoltaico per il 2015-2016, decreto che doveva essere pronto prima dell'estate e ci si aspetta venga presentato a breve alla Conferenza Stato Regioni per un parere. Ricordiamo che le reazioni delle associazioni dopo la prima bozza sono state tutt'altro che positive, da Anie Rinnovabili a Legambiente e assoRinnovabili.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
28/07/2017

Terzo bando in Piemonte per progetti smart e green

La regione Piemonte ha presentato agli imprenditori aderenti ai sette Poli di Innovazione un bando per il finanziamento di progetti con obiettivi Smart e Resource Efficiency       Al via in Piemonte l'Agenda Strategica per il ...

19/07/2017

"Lazio Green Innovation", sostegno a ricerca e innovazione

La regione Lazio stanzia 12 milioni di euro, di cui 6 destinati a progetti strategici per la Green Economy, mentre 6 riguardano l’area delle bioscienze.     Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, ha presentato, insieme ...

18/07/2017

8 milioni in Toscana per lefficienza energetica degli edifici pubblici

Sarà pubblicato entro fine luglio un bando destinato all’efficientamento energetico di Enti locali e ASL della Toscana   Sono 8 i milioni messi a disposizione dal nuovo bando della Regione Toscana, che verrà pubblicato entro la ...

14/07/2017

Nuovo bando in Lombardia per la rimozione amianto

Fino al 28 luglio i comuni lombardi potranno presentare domanda per il bando rimozione di cemento amianto e di altri Mca (materiali contenenti amianto) da edifici e strutture pubbliche       La regione Lombardia mette a disposizione ...

12/07/2017

44 milioni di euro per l'efficienza energetica di edifici pubblici in Sardegna

Obiettivo del bando è riqualificare in maniera efficiente gli edifici pubblici creando reti intelligenti di distribuzione energetica in grado di attirare investimenti, non solo privati     La Regione Sardegna sta realizzando ...

08/06/2017

12 milioni di euro per l'efficienza energetica delle PMI in Veneto

Pubblicato sul BUR della regione un bando a sostegno delle piccole e medie imprese  
La Regione Veneto ha approvato e pubblicato sul BUR del 1 giugno 2017 una nuova linea di finanziamento, con fondi POR FESR 2014-2020, per l'erogazione di ...

05/06/2017

In Toscana un bando da 4 milioni per l'efficienza energetica

Fino al 7 settembre le imprese potranno inviare le domande per gli interventi di miglioramento dell'efficienza energetica dei propri immobili    E' stato pubblicato il bando aperto dalla regione Toscana che mette a disposizione 4 milioni di euro ...

30/05/2017

Domande al via in Piemonte per riduzione consumi energetici e utilizzo di rinnovabili

La Regione ha aperto un bando a sostegno dell'efficientamento energetico del patrimonio edilizio pubblico degli Enti Locali con una popolazione superiore ai 5.000 abitanti. Domande dal 5 giugno   La Regione Piemonte ha aperto il bando "POR FESR ...