IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Rinnovamento verde per l'edificio più alto degli USA

Rinnovamento verde per l'edificio più alto degli USA

Il più alto edificio statunitense subirà un rinnovamento in stile ambientalista da 350 milioni di dollari: un'operazione che, secondo i proprietari, farà del grattacielo con 110 anni di storia alle spalle un punto di riferimento dell'ambiente.
Il progetto prevede di ridurre il consumo di elettricità della Sears Tower, alta 442 metri, dell'80% e l'uso di acqua del 40%. Il palazzo sarà ribattezzato Willis Tower alla fine di quest'estate, dopo l'accordo con la Willis Group Holdings, società leader nella consulenza e nel brokeraggio assicurativo. 
 
Per raggiungere gli obiettivi prefissati, l'American Landmark Properties, proprietario del grattacielo, e i partner hanno in programma diversi cambiamenti, tra i quali:
- sostituire le 16 mila finestre della torre, datata 1973, e creare così un ambiente interno moderato rispetto ai freddi inverni e alle torride estati di Chicago
- istallare una caldaia a gas dotata di celle combustibili, che generino elettricità e garantiscano riscaldamento e raffreddamento
- rinnovare i 104 ascensori e le 15 scale mobili per tagliare il consumo di elettricità del 40%
- conservare 24 milioni di galloni d'acqua, con le adeguate attrezzature di cattura
- "sfruttare la luce solare", attraverso l'istallazione di sistemi che, in automatico, abbassino la luce artificiale basandosi su quella naturale
- istallare pannelli solari per riscaldare l'acqua

"Speriamo con queste operazioni di diventare punto di riferimento e di favorire la nascita di palazzi, in tutto il mondo, con un limitato impatto sull'ambiente", ha detto l'architetto Adrian Simth in un comunicato.
Il consorzio proprietario della Spears Tower ha anche proposto di costruire un hotel, accanto al grattacielo, che abbia la qualifica Leed, ovvero quella per la leadership nel design energetico ed ambientale.
 
Fonte REUTERS

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
20/10/2017

Il progetto NeighborHub vince il Solar decathlon 2017

Il Solar Decathlon di Denver negli USA è stato vinto da un team svizzero con il progetto NeighborHub, una casa solare a servizio del quartiere e della comunità     Il team svizzero composto da partecipanti dell'Ecole ...

19/10/2017

Bozza Legge di Bilancio 2018, le novità per l’edilizia

C'è la bozza della Legge di Bilancio 2018, prorogate le detrazioni fiscali per i lavori di ristrutturazione edilizia e di riqualificazione efficiente. Ma il "bonusverde"?    Rispetto a quanto vi abbiamo anticipato qualche giorno fa sulla ...

19/10/2017

Le città italiane soffocate dallo smog

Pubblicati gli allarmanti dati sull'inquinamento delle nostre città da Legambiente che denuncia la mancanza di veri interventi sostenibili a lungo termine     E’ una vera emergenza quella di cui parla Legambiente nel report ...

19/10/2017

Provvedimenti delle Regioni per rinnovabili ed efficienza energetica

Le misure per diminuire i consumi, investire in rinnovabili e rispettare gli obiettivi europei grazie a interventi in efficienza energetica. Come si muovono le Regioni     Diverse Regioni hanno approvato bandi dedicati al ...

18/10/2017

Edifici ad alta efficienza energetica in UE entro il 2050

Il Parlamento Europeo chiede nuove misure per incentivare la riqualificazione efficiente degli edifici, infrastrutture di sostegno per i veicoli elettrici nei nuovi edifici, migliore monitoraggio del rendimento energetico degli ...

18/10/2017

Termostato 'smart': cosa vuol dire davvero?

I termostati utilizzano una tecnologia sempre più efficiente ed avanzata per garantire facile gestione e monitoraggio del riscaldamento e risparmi in bolletta   di Umberto Paracchini, Marketing & Communication Leader B2B EMEA at ...

17/10/2017

Scenari strategici del mercato elettrico

A Milano il 25 ottobre la presentazione del nuovo studio dell'E&S group, Electricity Market Report, dedicato agli scenari strategici dopo la fine del mercato regolato       L'Energy&Strategy Group della School of Management del ...

16/10/2017

BASF esempio di cambiamento verso economia circolare ed efficienza energetica

Il Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti visita la sede del Gruppo BASF, il polo chimico integrato più grande al mondo, nato nel 1865, dove lavorano circa 40.000 collaboratori   Da sinistra, Andreas Riehemann, Amministratore ...