IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Riqualificazione energetica del patrimonio immobiliare nella città metropolitana di Genova

Riqualificazione energetica del patrimonio immobiliare nella città metropolitana di Genova

Lanciato il progetto GenovaMetropoliFit destinato a 8 comuni con le linee guida per predisporre una gara pubblica di servizio energetico

 

 

 

Sono 8 i comuni che aderiscono al Patto dei Sindaci a cui sono state presentate, dalla Città Metropolitana di Genova in collaborazione con Muvita, le linee guida del progetto GenovaMetropoliFit. L’obiettivo è quello di predisporre una gara pubblica di servizio energetico dedicata alla riqualificazione energetica del patrimonio immobiliare privato attraverso il ricorso alla garanzia pubblica dei risultati e al finanziamento tramite terzi, in un’ottica di scarsità di risorse proprie dei proprietari di condomini e di informazione tecnica corretta. 

 

Il progetto permetterà agli 8 comuni (Mele, Masone, Campo Ligure, Rossiglione, Tiglieto, Davagna, Moconesi e Sestri Levante) di sostenere le azioni di riqualificazione energetica su immobili privati esistenti, attraverso la gara pubblica sarà individuato il soggetto che sosterrà l’investimento di riqualificazione energetica dei condomini aderenti, che verrà ripagato attraverso il risparmio garantito in bolletta.

 

Il progetto prevede di intervenire su edifici residenziali esistenti, proponendo un’azione in grado di assicurare significativi risparmi energetici, economici e ambientali ad essi collegati. Gli utenti potranno essere coinvolti ed informati sull’opportunità di investire in efficienza energetica grazie alla certezza del rientro dell’investimento in termini di benefici economici, ambientali e di qualità e comfort degli ambienti domestici.

Sarà attivato un acquisto collettivo attraverso l’utilizzo del contratto di Energy Performance Contract (EPC) rivolgendosi all’Energy Service Company, selezionata attraverso l’espletamento di una gara pubblica gestita dal Comune. In questo modo oltre a realizzare interventi di efficientamento energetico, i proprietari sono esenti dall’incombenza di dover finanziare direttamente l’investimento e hanno maggiori garanzie sul risparmio energetico derivante dagli interventi di riqualificazione energetica eseguiti sotto la supervisione del Comune.

 

Come Coordinatore Locale del Patto dei Sindaci, la Città Metropolitana di Genova fornisce consulenza strategica e supporto tecnico e finanziario ai comuni aderenti al Patto dei Sindaci 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia